giovedì 29 aprile 2010

Lady Gaga è la cantante più influente del mondo: è parola del Time!


Nostra Signora degli Omosessuali, la Regina di Tutte le Galassie, la vulcaneggiante Lady Gaga è stata incoronata dal Time come l'artista più influente del pianeta Terra, per non parlare di Venere, Marte e Plutone, dove i Germanotti sono già sbarcati da tempo, e con sommo successo!
Finalmente anche i pezzi grossi di questo nostro infimo pianeta si stanno accorgendo delle innumerevoli navicelle a forma di fiocco di capelli che stanno a poco a poco fiorendo al centro di tutte le capitali mondiali.
Solo quando, ieri sera, Obama si è visto la moglie Mishelle con una parrucca bionda e un abito di bolle urlare come una pazza di voler assistere al concerto della nostra divinità, gli Usa si sono accorti dell'effettivo potere dei Fame Monsters.
E ovviamente, tutto questo non è che l'inizio, perchè a dicembre (anzi, viste le due nuove date, pure a novembre) vedremo Berlusconi con degli occhiali a forma di sigaretta e Bersani vestito di latex che urla "potere agli operai del pop"!
Che l'invasione continui, e che Gaga ci assista, sempre!

Vivi la tua vita.


Alla fine a cosa serve lamentarsi?
A nulla.

Non commentate, vabbè, non sarà questo che fermerà il blog.
Non trombo, vabbè, non sarà questo a fermare la mia vita.

Tra ieri e oggi io sono andata avanti!
Ho fatto due splendidi outing, piccoli pezzi del macigno stanno pian piano cadendo; briciole che do ad ognuno, un pezzo di me per vivermi meglio, e per vivere con loro.

Amici? Forse, sì, spero.
Certo bisogna andare avanti.


I'm coming back to life.

mercoledì 28 aprile 2010

Il potere di una Montag!



Non potrò mai smettere di ringraziare questa favolosa Barbie!

Perchè oggi, sola e abbandonata dalla speranza di scopare (per il discorso di ieri della castità stessa che porta gli altri a scartarmi come una troppo di buono), priva di manzi e priva di Fabio, sono sull'orlo del baratro, again!

Ma lei, solo lei, la Superficial per eccellenza, mi insegna di come la vita non vada vissuta preoccupandosi, ma solo truccandosi e vestendosi da sgualdrina, no matter if I'm a virgin!

Life in plastic is freaking fantastic!

Oggi se sono meno depressa del solito lo devo solo a lei e alle sue splendide canzoni; ballate al sintetizzatore che mettono in luce tutta l'innocenza che sta dietro ad una Barbie Girl, tutta la semplicità della vita di una pupa.

E allora che ne dite di ascoltarle?

Lunga vita ad Heidi Montag e alle sue fantastiche protesi di silicone!

martedì 27 aprile 2010

Degli spiacevoli disagi della castità.


Se Freud scrisse "Il disagio della civiltà", a me toccherà scrivere "il disagio della castità"!
Oh povera me.
Oggi, a quest'ora, in questo fottutissimo minuto, mi sono cadute le palle!
Trovo un tipo in internet, che avevo contattato io (sempre sul famigerato sito G.) perchè aveva un bel fisico...
22 anni, carino, versatile...vediamo!
Gli dò msn, e cominciamo a parlare, già a dirgli che sono vergine pare che abbia ammazzato il papa, che invece è ancora sano salvo e vestito di Prada, e mi chiede perchè, e mi chiede se ho mai indossato un preservativo e un'altra piccola serie di cazzi miei..
Io gli dico che volevo fare qualcosa di soft (Cristo! E' la prima volta!) e lui, dopo due scarsi preliminari linguistici mi dice senza mezzi termini che mi vuole inculare...
parbleau! Che poesia!
Io garbatamente gli osservo che non lo voglio fare, anche perchè debbo ancora baciare (cosa che gli ho omesso, sennò sarebbe stato come offendere Berlusconi: crimine di stato!) ma lui continua "se vuoi te lo metto io"...ah bello, se vuoi cosa?
Se ti dico che non lo voglio tu intendi che lo voglio? Cristo! Così tutti i matrimoni andrebbero a puttane: lei dice "sì lo voglio" e lui intende "oh cazzo, ha detto di no!".
Ma beata misericordia, lo sappiamo l'italiano o no?
Ah, tra l'altro mi faccio dare una foto del viso, e...pare Gollum, solo con più capelli.
E che io me devo fà infilare il tuo tessoro dentro il retto???
Eh no mio caro signore degli uccelli!

Cmq, a parte lui che non ha commesso altro crimine che voler scopare, io mi chiedo: ma io come farò mai a combinare qualcosa?
Cioè, parlare di una relazione è come parlare di Candy Candy che non piange: una cosa impossibile, un fottuto ossimoro vivente!
E trovare un manzo in rete viste le mie recenti teorie sulla bellezza (che penso vi siate persi) pare cosa poco agevole, anche se non impossibile.
Ma la cosa che mi turba è trovare un manzo a cui, anche solo per scopare, vada bene io come sono. Cioè, che pensi anche solo di striscio a farmi fare le cose con calma, che non mi imponga la ceretta al petto (giuro che l'ho fatta una volta e se non mi tromba Fabio [che è letteralmente scomparso dalla palestra, con buona probabilità per causa mia, anche perchè le ultime volte è fuggito dopo solo mezz'ora di allenamento...povero caro, giovedì ti becco in internet!] non la farò mai) e che non cominci a farmi pubblicità dei preservativi.

Ma un porco mondo di bel fiol simil etero è ancora in piazza?
Avrò mai una storia? Riuscirò mai a trombare? O per farlo dovrò buttare a mare ogni mio canone e pacchi di dignità? Perchè ditemelo, che divento etero! Almeno una donna ti fa le cose soft.

Bha, alla lunga mi sbaferò una bella figa e ciao ne a SorellaJc.
Se un dio c'è mi aiuti, senno si fottano lui e tutte le madonne.
Ah, e basta con l'offendere Satana nei manifesti nelle stazioni delle metro, che vi ha fatto sto povero diavolo?

Amore liquido.


2010, tutto è in perenne movimento.
L'amor non fa eccezione.

Pensateci, l'amore, oggi, è ciò di più lontano dal concetto di "solidità"; rapporti stabili e duraturi sembrano sempre più l'eccezione invece che la regola.
Lo stesso matrimonio è diventato un istituzione fragile e obsoleta, rotta dai divorzi e sopravanzata dalle convivenze, più moderne e meno vincolanti.
Del fidanzamento poi si potrebbe pure non parlare.
Da chi non si fidanza proprio, per dare libero sfogo alle sue pulsioni sessuali, alle coppie aperte, o a quelle "aperte per scelta d'altri", ovvero la quantità abnorme di corna che, ogni santo giorno, spuntano sulla testa di uomini e donne, inconsapevolmente divenuti alci.
E se una coppia dura, bhe, la durata è ovviamente un concetto parecchio labile, anzi direi a tempo!
Coppie sposate da trent'anni che si separano, sposini che si lasciano dopo la luna di miele, e illibati presidenti di regione che vanno a trans.
Vogliamo poi parlare della fase di accoppiamento, ovvero di chi la coppia la sta ancora crecando?
Bhe, quella fase, che è anche, purtoppo, la mia, è un mare magnum.
Le stesse coppie hanno la stessa durata dei tortellini: un mese e poi scadono, sempre nei casi migliori.
La tv, nella persona di Maria De Filippi, pare essersene accorta da anni, sennò nulla spiegherebbe la pervicacia e la "verità" di un programma come Uomini e Donne, che, ormai lungi dall'essere falso, è in realtà uno specchio, solo lievemente offuscato, di quella che è la realtà dei fatti, solo che è ripresa dalle telecamere.
Un ragazzo bacia due ragazze e ne sente una terza, una ragazza flirta con uno ma ha già un fidanzato e una tresca con un operaio della pompa di benzina del suo paese, una signora del pubblico spettegola mentre fa le pizze ma dietro il banco si fa il cameriere.
La realtà, però, spesso supera l'immaginazione, e di casi ne potremmo citare parecchi.
Persone che conosciamo (e parlo di eterosessuali, boys and girls) hanno appuntamenti con tre persone contemporaneamente, di cui uno ritiene di essere l'unico, uno sa di essere il ripiego e al terzo non glie ne frega niente perchè pure lei è la seconda, e viceversa.
Poi, proprio così, tipo spolveratina di cannella, uno sguardo al mondo del web.
Etero e gay, soprattutto gay, spalmano per ore la propria faccia di fronte ad un sito di incontri nell'attesa dell'anima gemella, e poi, spesso, manco si tromba.
I rapporti personali sono ormai dei fantasmi, delle maschere, delle convenzioni...dietro l'altro, sia esso di persona o dietro uno schermo, non c'è mai quello che pensi.
Certo è che di persona almeno la cosa può nascere.

Il punto è che oggi, all'alba del 2010, l'amore è un sentimento tutt'altro che solido, stabile e duraturo, e ogni controesempio non è altro che un eccezione.


Tristemente,
l'A. filosofo, in prove di tesi.

Addestrare l'oblio!


Dimenticate tutto!

Dimenticate di essere enti senzienti, dimenticate di essere esseri umani, dimenticate di avere sentimenti, dimenticate l'amore, dimenticate l'amiciza ed infine dimenticate il sesso...solo così sarete efficienti uomini del nuovo millennio.
Il sesso, l'amore, la ricerca e la mancanza di entrambi mi stanno dando il tormento.
Non sono più efficiente, non mi ricordo le cose, faccio il minimo indispensabile e la mia massima aspirazione della giornata è andare ai corsi, che più non riesco a seguire bene, tornare, mangiare, andare in palestra, fallire miseramente, e tornare a casa, mangiare, guardare la tv, lavare i piatti ed infine dormire.

Perchè si sa: domani è un altro giorno!

E allora l'unica soluzione è l'oblio, distruggere annienetare e dimenticare tutto ciò che mi distrae dal mio obiettivo di diventare docente universitario, solo quello conta, and nothing else matter!

Certo, è un po' triste.

lunedì 26 aprile 2010

Delle truffe sentimentali on line!

Devo dire che ne sto vedendo di tutti i colori.

C'è addirittura un'expertise gaia nel trattare con siti e profili.
Mi chiederete: ma che cazzo vuol dì expertise?
E' presto detto, expertise è un esperienza maturata nel tempo che porta ad un sapere specifico, direi specialistico nel e del settore.
Insomma la gente diventa abile ad ingannare, a gestire e a rifiutare.
Si costruisce il profilo apposta, vendendosi al meglio per poter comprare all'ingrosso, si scrive sesso anche se si vuole un incontro, o si scrive incontro anche se si vuole una relazione, e si mettono foto del corpo perchè della faccia non glie ne sbatte niente a nessuno, ma se ne mette almeno una perchè sennò non ti contattano, e si mettono le foto nudo con l'uccello censurato ma grosso perchè si sà, il capitone tira sempre.
Si sembra porchi, si sembra simpatici, e ovviamente, si sembra più giovani, più muscolosi, più magri, più alti e spesso più non se stessi.
E se scrivi comunque in breve tutto quello che devono sapere accade sempre l'opposto:
scrivi dai 20 ai 30 anni e arrivano i 40, 50 e 60enni,
scrivi maschi e arrivano cappellane,
scrivi manzi e arrivano cessi.
Ma il top è quando non leggono o non guardano il profilo!
Mi si chiede: hai foto del viso?
Ma dio po*co, non vedi che ne ho due???
Mi si chiede: vieni da me e mi sfondi?
Ma dio ca*ne, non sai leggere "prima serve un incontro per verificare che tu non sia un alieno rettiliano e soprattutto per capire se sei tu quello della foto, e se la tua tartaruga non era fatta solo con photoshop"???
Eh, non ci vedi? Non ci senti? Non hai fatto manco la prima elementare?
Ma vaffanculo, con tutto il cuore!

Ed il top è il tipo, manzo fino nell'anima, che avrebbe dovuto sverginarmi gentilmente il primo maggio, dandomi il suo corpo su un piatto d'argento, bhe, non solo è sparito come un x-file, ma anche, nonappena l'ho beccato su msn, è immediatamente passato da disponibile ad offline.
Si chiama ritirata strategica!

Ecco, adesso, non è che ci fossi cascata con tutte le scarpe (già avevo scritto che sembrava leggermente troppo per non essere un emo zombie, che risulta ormai una cazzo di figura leggendaria) ma, diciamolo, volevo crederci.

Da tutto questo ne trarrei una massima Venturiana, ovvero:
"l'importante non è volerlo dare, ma evitare di prenderlo!"

Del termine "maschile" nell'universo gaio.


Tutto è grossamente relativo, e noi ben lo sappiamo.

Non diciamo come, non diciamo chi e non diciamo quando, diciamo solo che oggi ho incontrato un ragazzo gay all'apparenza molto maschile, solo che, appena ha aperto la bocca ho compreso un significato improvvisamente nuovo del termine maschile, diciamo che equilvale a non far suonare automaticamente il gayradar in presenza.
Certo che a confronto io sono Umberto Bossi.
Suvvia, non saluto i ragazzi col bacio sulla guancia, non mi depilo e bestemmio se mi capita.
Ecco, state attenti, l'occhio non basta, serve pure l'orecchio.
Direi di aver trovato l'origine etimologica di "recchioni", detto questo nulla in contrario all'essere più o meno femminei, giammai infatti offenderei SorellaJc!
A.

L'onore di una pupa!

Ieri sera, alla Pupa e il Secchione, è andato in onda un superbo spettacolo della postmodernità: è entrata in gioco Francesca Cipriani, simbolo di tutte le pupe!

Insomma, per fare la pupa ci vuole onore, e soprattutto un'enorme sopravvalutazione di sè.
Ebbene sì, la Cipriani, volto noto ai meno grazie alla sua già tettuta partecipazione al Grande Fratello 6 (quello di Filippo, Simona e Augusto), dopo una lunga e alquanto colorita protesta di fronte alle sedi Mediaset, culminata (il giorno prima), con un tuffo nella fontana di Trevi, a la Anita Ekberg, è riuscita ad approdare al programma che meglio di tutte sarebbe riuscito a rappresentarla!

Ma prima di parlare ancora di lei e della sua settima, volevo prendere spunto per ergerla a simbolo supremo dell'Onore di una Pupa, ovvero di tutte quelle star nate dal nulla e che, non sapendo fare nulla tranne il portare con stile a spasso il proprio corpo, hanno puntato tutto su di esso, e si sono gonfiate, rifatte e platinate!

Di chi sto parlando????

Ma della Sacra Triade, l'Olimpo delle pupe, laddove se la Cipriani è il massimo vertice (anche perchè più conscia e teatrante nel suo nulla saper fare) gli altri due sono onorevolmente occupati dall'impareggiabile Lindsay Lohan e dalla divina Heidi Montag, insomma, se l'occhio del mondo è dominato dai Germanotti, quello che Gaga non vede, le pupe conquistano!It's a barbie world!

Insomma, vivere senza saper fare un cazzo è un arte che solo la progenitrice di tutte le pupe, Paris Hilton, ormai vera e propria regina madre dell'olimpo delle bionde, ha saputo portare a splendori epocali.Ma si sa, Paris Hilton è talmente in alto che nulla può più fermarla, neanche 35 Bff....e che dire della mostruosa grazia da pornoattrice di Tila Tequila?Ecco, in realtà Tila non è una bionda naturale....

Cmq, per essere pupa ci vogliono le palle! Su questo non c'è alcun'ombra di dubbio!

Continuare ad apparire in tv, e sui rotocalchi senza saper cantare ma producendo dischi (cioè vorrei citare Stripper Friends di Tila Tequila, Stuck e Confession of a Broken Heart di Lindsay Lohan, Superficial e Body Language di Hedi Montag e Stars are Blind, grandissimo successo di Paris Hilton) è un arte sublime; per far parlare di sè bisogna fare di tutto, e saperlo fare bene! Dall'improvvisa sparizione delle mutande all'improvviso aumento del seno, fino alle dieci grandiose operazioni chirurgiche in un solo giorno:
it's plastic fantastic!
E che dire della loro intelligenza?

La Cipriani ce l'ha dimostrato ("signorina mi dica una animale porco ma non porco", ovvero il porcospino, lei ha risposto: "la porchetta!"..."un animale vivo signorina", "ah il porcino!", "signorina un'animale!".. "la mucca!") le pupe FINGONO di essere stupide, in realtà ci marciano, perchè essere pupa è un'arte, e senza essere oche, la bellezza è solo una qualità qualsiasi!
Lunga vita alle pupe, lunga vita alla Cipriani...perchè, come direbbe Paris Hilton, that's hot!!!

domenica 25 aprile 2010

Ricky Martin sempre più gaio annuncia nudo il suo tour su twitter!

Suvvia, a me di Ricky Martin, a parte la Vida Loca, non me ne po' fregà de meno, certo è che ricordo come fosse oggi un suo video in cui faceva una doccia da erezione immediata, alla faccia del presunto target femminile delle sue sexy movenze!Bene, ora che ha detto a tutto il mondo che gli piace la ceppa, il buon Ricky non ha più limiti e ha quindi deciso di sfruttare il momento di ribalta dovuto all'assolutamente inaspettato (buahahha) coming out per annunciare il suo nuovo tour, che non so e non mi interessa quando o da dove parta.

Quello che però è interessante è che per farlo si è messo a nudo, e diciamocelo, è sempre un bel tocco di manzo!E il fatto che sia gay migliora ovviamente il tutto.

Chiudo con la reazione di Chris Crocker all'outing del sovracitato manzo di livello3!

C'è da dire che Chris Crocker è veramente un fottuto mito!!!

Ciao Ricky!

Overloaded doll: teorie gaie sulla bellezza!

Diciamolo: sta mattina sono rientrata nella bolgia internettiana, ed ecco qui le teorizzazioni che nel corso dei secoli ne ho desunto!

Punto uno: gonfiaggio ed esplosione di fragili ego.
Ebbene sì, ogni volta che ti iscrivi, e che quindi compari nella home di tutti tra i "nuovissimi", ti scrivono cani e porci (più porci che altro), ed in un numero esorbitante.
Ai primi messaggi rispondi elaboratamente, di solito per evitare il "no grazie"; poi già ti stanchi, e cominci ad essere più laconico "no grazie", "non sei il mio tipo", "mi sto già vedendo con Babbo Natale, e non sai cosa si nasconde sotto a quella panza.."; per poi giungere al "no" ed infine a non rispondere per nulla, o addirittura, se qualcuno insiste senza motivo, a mandarlo allegramente a fanculo: tanto mi arrivano 20 messaggi ogni mezz'ora!
Eh sì caro fratello, ma se non ne sei abituato, sappi che dopo il primo giorno sei già fortunato che di messaggi te ne arrivino cinque, e di solito già al terzo giorno la tua bacheca piange più di un neonato, roba che il tuo pc diverrà in fretta un mare di lacrime.
Ogni volta, che tu sia cesso o che tu ispiri sesso, centinaia di persone ti diranno che sei bono, tu dirai loro di no, e poi più nulla...ciao e alla prossima!
Immaginate la delusione di una qualsiasi consorella la prima volta che le capita...

Punto due: la teoria della scala di bellezza, ovvero il perchè dirai no il 99% delle volte!
Secondo me c'è un modo alquanto semplice per spiegare come mai cessi fenomenali vengano ogni volta attratti da me, ed è lo stesso motivo per cui io sono attratto da Fabio e simili: ognuno vuole scopare persone più belle di lui.
Mi spiego meglio.
Per me, secondo questo principio c'è una scala di manzitiudine, ovvero:
livello 1: cesso (che va, numericamente parlando, dall'1 al 4 come voto estetico, comprende i cessi, gli zombie emo, i panzoni, e i vecchiacci)
livello 2: ragazzo normale (che va dal 5 al 7, e che comprende me, dandomi io 7 o poco più)
livello 3: manzo (che va dall'8 al 10).
L'uomo, per sua natura, non si accontenta; cercherà quindi di accoppiarsi sempre con il grado a lui superiore nella scala (i cessi vorranno i ragazzi normali, i ragazzi normali vorranno i manzi, e i manzi vorranno se stessi) e questo, se non sei un manzo, è un grosso problema.
Perchè?
Perchè mi vorranno scopare solo persone più cesse di me (cmq mi riferisco all'ambito dei siti gay, poichè nella vita quotidiana avvengono anche i miracoli più inspiegabili) e quindi io, che vorrò scopare solo manzi, non scoperò nessuno!
Oh my gold! That's tragedia! Qui qualcuno deve rivedere a ribasso i suoi canoni....ma non sarò di certo io! La mia prima volta o è un manzo o sto casta!!!

Punto 3: inevitabili ritorni ed inevitabili ri-fughe!
Dopo un anno la prima volta, dopo un mese la seconda, dopo una settimana la terza...così io sono tornato; ma aggiungerei anche dopo non so quanto la quarta...tra un mese di nuovo? E poi un anno?
Eh sì, perchè vista la pochezza del rimorchio in generale (a quanto mi risulta pure per chi ha più vita sociale del sottoscritto) la gente prova ancora, e ancora e ancora!
Quanti profili avrete visto con scritto "di nuovo qui", "ci si riprova", "di nuovo a casa", "chissà perchè lo faccio", "perseverare è diabolico", ma tutti, inevitabilmente tornano.
E ri-fuggono e ri-tornano.
Ma perchè fuggire di nuovo? Ovvio: per non far piangere la bacheca!
Sentirsi brutti o rifiutati non piace a nessuno, ben più consolante è dire l'ho voluto io, non c'è nessuno che mi piace.

Certo questa è solo una brutta, bruttissima storia.
A.

sabato 24 aprile 2010

Tecniche di seduzione e probabili fail!


Insomma, sappiamo che mi piace guardare alle star più poracce dello star sistem, fa tanto cosa rassicurante. - SorellaJc -

Ora, la questione di oggi è la seduzione nel mondo gay e i probabili ed eventuali fallimenti.

Innanzitutto c'è l'approccio visivo: gli sguardi.
In teoria se due resistono a fissarsi per qualche secondo c'è una buona probablità che finiscano a miglior letto. Il problema è che, nove su dieci, pure se ad entrambi piace la ceppa, uno dei due distoglierà lo sguardo, per timore, per imbarazzo o semplicemente pensando che l'altro sia etero.
Brutta, bruttissima cosa.
Passiamo oltre.

L'approccio fisico: ovviamente io sto collezionando un fiume di epic fail a riguardo.
Insomma, Fabio non è mica la Madonna di Lourdes, basterebbe avvicinarsi...
Ma, ovviamente, pure se si sa che anche l'altro fa parte della tua stessa splendida sponda del fiume, non è detto che gli piacciano gli stessi pesci.
Cioè, parti con le paranoie: ma a lui piacerà depilato (e giuro su Lady Gaga che difficilmente me lo faranno rifare), muscoloso (e giuro sempre sulla Germanotta che manca ancora un po' ad avere delle montagne di carne al posto delle comuni fibre muscolari) e chessò quant'altro!
Ergo che non si è proprio così inclini ad avere successo....e pensare che magari a lui basta solo una grossa manciata di centimetri...(devo giurare?)...
L'approccio web: qui in realtà parte il vero motivo del post! Devo o non devo contattarlo via web? Insomma, ci si becca sempre in palestra e io gli mando un messaggio su gayromeo? Cioè, ci sta se mi spaccio per una persona timida...
Ma poi, pensate se già è un po' scocciato da certe attenzioni in palestra (bhe, bha, non so, vista la faccia...) mi spara un bel messaggio offensivo in risposta...
Ecco, ho un terribile timore di fare un altro epic fail, cioè che non mi risponda (ps: dovrei rifare il profilo ex-novo), che mi risponda male, e che poi l'imbarazzo in palestra sia ben più alto del sopportabile...

Ecco, spronatemi una buona volta...voglio che mi facciate vedere il bicchiere mezzo pieno, ma con almeno uno straccio di spiegazione (cioè, vabbè la pacca sulla spalla, ma quella di sicuro non mi smuove).

venerdì 23 aprile 2010

Bizzarrie web.

Anche oggi con Fabietto è andata buca...ma si sà, chiusa la porta si entra dalla finestra!Why?
Ho scovato il suo profilo di gayromeo!
E...parbleu, pare uno sfigato! Giuro sulle sottane di Zobeide che o ha un gemello in preda alla calvizie o io sono cieca e sordomuta!
Ma ricapitoliamo: identifico il profilo dalla foto del suo torace (tipo l'avrò fissato un centinaio di volte), e poi comincio a spulciare le altre foto...ecco, di sicuro non è un provetto fotografo, ma qui siamo al limite della seconda identità!
Giuro sulla coda infuocata di Lucifero che, sempre se è lui, perchè giuro ho avuto dei dubbi, è mille volte più figo dal vivo!
Punto uno: aveva foto vecchie, con minore tono muscolare, a parte quella dell'intestazione del profilo.
Punto due: aveva foto del viso che dire grugno è poco, e poi....con evidentissimi segni di stempiatura....ecco, io dal vivo l'ho fissato per due mesi e tutto è tranne che stempiato....allora o è un maestro del riporto, o è andato da Cesare ragazzi, o non è lui!
Punto tre: ma è lui! Cioè, se non sono scema proprio una faccia la so ancora riconoscere....ma giuro che nessuno si è mai fotografato così male...suvvia, di solito i gay in foto sono "liceo" e appena li vedi sono "museo" ovvero vecchi da gerontronomio!
E lui che fa?????? Mette su internet foto in cui sì ha un bel fisico, ma meno di ora, e in cui i capelli fanno ohhh?
Punto quattro: altra prova che sia lui è che in tutte le foto tiene la bocca chiusa...why?
C'ha l'apparecchio, roba da tortura medievale, se sorride suonano i metal detector della palestra (al pari di quando passa M., ma suona per il culo d'acciaio.....mmmmm l'ho visto in doccia, che chiappe signori!!!).

Insomma, la domanda è multipla:
è scemo, ritardato, un pessimo fotografo, o addirittura non è lui...ma soprattutto, se fosse lui, perchè cazzo metti ste foto di merda?
A Fabiè, per forza che poi non ti si piglia nessuno.
Ah, comunque (per quanto si poteva vedre) bel cazzo...

Oggi si prova...

..ma di sicuro non so come andrà, certo più male che pene!

giovedì 22 aprile 2010

Help desk!

Allora, vi pregherei per quanto ne potete sapere, di dispensare consigli alla Sottoscritta su come approcciare col buon uomo (Fabio.).
Qui o nel post di sotto.
E dacchè la cosa accadrà di nuovo domani (nnamo in palestra) vi pregherei di non aspettare i secoli e di essere generosi.

Ma quanti commenti...

Ps2: I love Heidi Montag!
I want you so bad...I'm a fanatic for you.

mercoledì 21 aprile 2010

Sei una suora poco intelligente: parola di Zobeide!

Ebbene sì, oggi, dopo la palestra, ho sentito il bisogno scottante di confessarmi, e a chi se non all'unica persona che ancora mi supera in intelletto e le cui multiformi esperienze eccedono l'umano pensabile?
Chi se non la nostra Zobeide.
Ecco che mi limito a riportarvi il colloquio avuto con la nobile d'Anversa nel confessionale del convento:
io: carissima, ho molte cose da dirti.
Zobby: parla, sciocchina
io: oggi sono tornata in palestra..
Zobby: e?
io: c'era Fabio, mmazza che manzo! Era pure depilato di fresco, delicato come una rosa..
Zobby: Sorella, non divagare.
io: no no, non sto divagando...è che dovevo saltargli addosso e quantomento presentarmi..
Zobby: prima o dopo l'amplesso?
io: ma no, cos'hai capito, era una metafora.
Zobby: si vabbè, continua.
io: ecco, non sono riuscita a parlargli, nenche un ciao...
Zobby: male! Se lo vuoi trombare come minimo devi favellare! Diciamo che so che l'hai fissato come un salmone in risalita per almeno un mese, e mò mi dici che non riesci a fargli cadere lo zaino sui piedi e poi a presentarti dopo avergli fatto le tue più sentite scuse?
io: no...
Zobby: sei una suora poco intelligente carissima, poco poco poco.
io: ma Zobby..
Zobby: cos'hai da dire in tua discolpa?
io: bhe, che buttare per caso l'asciugamano bagnato sul suo zaino è un'altra ottima idea, peccato che non sia così facile gettare con una buona mira qualcosa senza far sospettare che lo si stia facendo a posta..
Zobby: per te forse, io ho pure fatto cadere un vibratore sulle scarpe di un muratore di Velletri, e non ti dico come è continuata...
io: come???
Zobby: mi ha chiesto "ti serve?" e io gli ho detto "lo preferisco di carne", e lui mi ha sbattuto nel retro del reparto costruzioni...comunque non divaghiamo, parla della tua poco efficente inettitudine!
io: bhe, insomma, oggi lui faceva la schiena e io facevo il petto e le braccia, ergo, essendo pure i macchinari in sezioni diverse della palestra, non era nè facile nè proponibile che io andassi lì e gli chiedessi di alternarci, diciamo che sarebbe un pelino pelino puzzato di bruciato..
Zobby: sì, ma io sento puzza di coniglio, anzi di coniglia!
io: bhe dai, non è così facile...
Zobby: sticazzi, e non dirmi che mo' ti imbarazzi anche a guardarlo, senno ti faccio del male fisico!
io: allora dovresti...
Zobby: aaaaaaaaaaaaaargh!!!! Te sei scema, veramente scema!
io: ....
Zobby: sciocchina, parlami dai...
io: nghè'
Zobby: sei forse regredita ad infante?
io: no, dai, è solo che...
Zobby: sticazzi, sii propositiva!
io: bhe, effettivamente, secondo i miei malvagi calcoli la prossima volta dovremmo fare entrambi gambe, e quindi non dovrebbe essere impossibile fare lo stesso attrezzo..
Zobby: so io che attrezzo dovresti farti! E con quello di msn come va?
io: ieri sera non era online...
Zobby: ma che sia stramaledetto Dio e tutti quelli che vanno dietro alle sottane di Ratzinger! Certo che sei veramente sfigata! Cmq può anche essere che lo trovi oggi o domani, e che non si sia fatto troppi problemi perchè già vi siete detti tutto quello che serve,
o no?

Sempre più gay!

Bel contrasto, no?
Cmq voi chiedete e io rispondo: il mondo si fa sempre più gay!
Ecco, per esempio che, se Fabio non si fa trovare, in compenso mi sono trovata per caso introddotta nella cerchia gay della Fitness First (ps: ormai sto superando ogni livello di pubblicità non occulta..)!
Sono infatti stata incauta spettatrice/protagonista di una chiacchierata gayissima tra due tipi, uno dei due avevo aiutato alle macchine il giorno prima; questo infatti è amico di tutti (un pelino troppo) e appena mi ha visto mi ha fatto le feste (ps: è bruttarello) e abbiamo parlato un pochino...ma è top è quando è arrivato un suo amico (una frocia trentenne) che si sono immediatamente messi a commentare i ragazzi della palestra
Il primo ha cominciato a dire di uno "naa, me lo sono già lavorato", e l'altro: "io non ho più l'età per queste cose", e il primo "e io invece sì...ho 28 anni appena compiuti, sono di primo pelo...ma di ultimo pisello."
E con questo ha salutato.
Ahhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh, sono rimasta shockata!!!!

Nel frattempo su msn non ho visto nessuno (o meglio, ho parlato con l'anonimo, ma è monogamo...).

Cioè, prima ti promettono mari e monti e poi scompaiono? Bhe, dai, penso che non sia voluto, speriamo solo di poterci parlare, fosse questa o la prossima sera.

martedì 20 aprile 2010

Una suora libidinosa: le evoluzioni di un mito!

Che grazia! Che innocenza! Che mito!
Detto ciò: pare che il karma voglia proprio farmi scopare!
E che sia lodata Lady Gaga, sempre sia lodata!!!

Perchè? Bhe, se l'anonimo è già fidanzato (ma siamo cmq in contatto), e il manzo in palestra pare reticente...bhe, ieri pare sia successo il colpo gobbo: apro msn per chiacchierare con l'anonimo (che non si è palesato per tutta la sera) e nel frattempo che attendo, noto che è online un vero manzo di cui avevo preso il contatto...e ho detto: why not?
Ho quindi ripreso i contatti, dicendo che di fatto di lui mi ricordavo solo che era bello, e da cosa nasce cosa...lui è di Padova, e io ho amici lì, e fatalità torno giù per il primo maggio...gli comunico però che sono verginissima in tutto, lui è tranquillissimo e mi dice che anche baciare non è certo nulla di complicato (basta infilare la lingua in bocca..) e pare gradire di essere il primo.
Si preoccupa solo se io non me la sento, cosa che ovviamente ho provveduto a sfatare, dicendo che per me è giunta l'ora di affondare i denti su un bel manzo (denti in senso metaforico, sennò piglia paura) e che più che volentieri ci si trova, ci si slingua e poi ci si apparta.
Ovviamente mi sono fatto dare le foto, ma due foto non garantiscono certo che lui coincida con il lucido manzo da monta delle pictures...certo, gli ho chiesto se in realtà poi non fosse un cesso emo, e lui ha ovviamente smentito. Ora, è stato veramente tranquillo e gentile nel dirmi che le cose vengono un po' alla volta e che per la mia prima volta mi senta libero di fare quello che mi sento, chiedendomi quello che mi piace...ecco che gli ho comunicato qualche fantasia (essenzialmente lanciarmi sul suo torace, diciamo leccarlo..) e poi mi ha detto "che quando ci siamo basta chiedere o fargli capire quello che desidero" e ci siamo salutati dandoci appuntamento a stasera.
Allora, io voglio credergli (mal che vada lo lascio impiantato a Padova e me ne vado a giocare a Magic) perchè 27 anni, un bel viso e un corpo da modello, il tutto su 1.81 di altezza, completamente privo di peli, tutto da baciare, disponibile ed eccitato dall'idea di fare di me una donna esperta...bhe, io ci provo, e voi pregate che non sia un emo...sennò giuro che lo taglio io!!!!

Ma passiamo a Fabietto, ovvero il manzo della palestra.
Oggi parte, rinnovato, l'assalto alla diligenza...il tutto a mio rischio e pericolo!
Perchè? Per il solo fatto che non lo vedo molto convinto, e non so se tenti pure di fuggire da tanta grazia...e sapete com'è, qui entra in gioco la stalker che è in me...
Insomma, se l'altro fosse un emo, o anche se non lo fosse, non sarebbe comunque bene avere un amante in ogni porto, come ben filosofeggia Raffaella Carrà?
Cioè, Fabio è manzo, ma secondo me è abbastanza abbordabile, e ha la faccia incupita di quello che non è soddisfatto sessualmente...ecco, pure io voglio fare opere di bene!

E che bene! Insomma, scusate le volgarità sparse per il post, ma in questi giorni tali e tante prospettive di manzo (soprattutto adesso quello di msn, con tanto di prospettiva di trombata costante nei mesi estivi, con lui che mi insegna la nobile arte della scopata...) mi mettono decisamente di ottimo, ingrifato, umore.

Quindi: all'assalto!

lunedì 19 aprile 2010

Una suora libidinosa: capitolo primo!

Che bella che sono in questa foto, non trovate?
Cmq, bando alle ciance: oggi ho ufficialmente aperto la caccia al manzo!
Anzi, ad un manzo in particolare!
Il tutto, assieme alla mitica Heidi Montag (scusate ma mi sto ascoltando a manetta tutte le sue canzoni...si vede come il trash regna sovrano in me, almeno in buona parte) mi mette ovviamente di ottimo umore; voi dovete solo immaginare che io sorrido al solo pensare la parola "manzo", pensate a puntarne uno!
Ecco, cominciamo le presentazioni...io mi chiamo SorellaJc, e se per caso avevi notato in palestra un tipo alto e magro che ti fissava con aria sorniona, ebbene, quello sono io.
Con chi sto parlando? Ma con la mia supposta preda!
Supposta perchè, il pover'uomo in questione, volente o nolente, si sta prendendo, a destra e a sinistra ogni mio singolo sguardo, soprattutto quando è senza maglietta...ergo parte inesorabile la lode: tanta robba tutta insieme difficilmente passa inosservata, sebbene la massa non sia tra l'enorme e l'ingombrante, in compenso i pettorali sono di un tondo giottesco, e gli addominali paiono scolpiti nell'avorio, per non parlare d'altro, che pare abbondare. Ecco, rompiamo gli indugi e nominiamolo, tanto sia io che un'anonimo sappiamo di chi sto parlando e, qualora mai passasse di qua, potrebbe di certo farsi una bella idea di quello che lo aspetta e nel caso la cosa lo spaventi, decidere giustamente di emigrare in Nicaragua, assieme ad Ashley (vedi Maicolful) e a tutta la truppa dell'Isola dei Famosi.
Sarebbe in buona compagnia!
Ora, Fabio (sì, that's it), sappi che non sarò manza quanto te, non mi depilo nè il corpo nè le parti intime, ma ti assicuro che il materiale perforante (tanto per essere poetici) c'è in grossa abbondanza, e sappi anche che ti tromberei in tutti i modi concepiti dall'uomo, dalla donna e dalla talpa sudamericana, compreso l'amplesso su un'altalena di fiori, il sesso selvaggio a letto, il famolo strano sopra la lavatrice accesa, quello acrobatico sulle scale, e poi tutte quelle cosine che si fanno con la bocca (diciamo dire fare baciare...).
Ecco, il problemino è che F. sembrerebbe poter non gradire molto, il che è completamente una paranoia della sottoscritta, ma anche l'ultima cosa che potrebbe fermarmi, essendomi stato confermato che è gay...
Devo anche dire, ma Fabietto, a te che te costa?
Trombi e fai pure un atto di bene. Toglieresti il giogo della castità ad una povera fanciulla (bhe, fanciullo di un metro e novanta...) che comunque non direi essere da buttare via!!!!

Che te devo dì? Che ve devo dì?
Incrociamo gli alluci e chissà che questi giorni io trovi il modo di presentarmi con la peggiore delle scuse (tipo fare lo stesso attrezzo, e quindi attaccare bottone...) e che il buon uomo non sia così cieco allo sbavante desiderio della sottoscritta.

Mi sento un po' stalker, di nuovo, ma qui ci sta tutta: a lui piace la ceppa!
E cmq, Fabio, la vogliamo fare quest'opera di bene?

Nostra Signora degli Omosessuali in concerto a Milano il 4 dicembre!

La divineggiante Lady Gaga ha finalmente deciso di portare il Verbo dei Germanotti anche nel paese di nascita delle Cappellane: l'Italia...e ovviamente, per facilitare la presenza della Badessa (io!) ha optato per il Mediolanum Forum di Assago!!!

La badessa ci sarà, eccome se ci sarà!
Sia lodata Lady Gaga, sempre sia lodata!!

Ps: oggi grosso approccio al manzo, preparatevi per cose dell'altro mondo!

domenica 18 aprile 2010

Suora Trainer!

Da oggi, qui, sul SorellaJcfanclub, potrete allenare voi stesse, essere voi il vostro personal trainer!
Addominali, bicipiti, tette autosostenenti?
Giammai! Io parlo di autostima!!!
Provate solo un momento ad immaginarmi in veste di vostra personal trainer spirituale, con tanto di tutina d'ordinanza della Fitness First, e poi ditemi: non vi è appena comparso un lieve sorriso sulle labbra?
Pensate di più, pensate ancora...pensate a voi che fate addominali sul tappetino e alla sottoscritta che, mordendo avidamente una barretta energetica dall'apparente forma fallica, vi racconta le mille storie del convento...sapientemente condite di elementi osè!
Insomma, pensate alla sottoscritta come una maestra di vita, o meglio, come una maestra del sorriso! Debbo dire che disto abbastanza dal modello Do Nascimento...tanto per intenderci.
Bene, ora, focalizzatevi su voi stessi e chiedetevi cosa non va della vostra vita.
Bene, l'avete visto, l'avete capito, ve lo siete detto?
Bene, fottetevene!
La vita non sarà tutta rose e manzi, ma suvvia, ci sarà pure qualcosa di buono, di sfolgorantemente cappellano in voi, un qualcosa da cui cominciare l'ascesa verso la sovrabbondanza?
Ecco, l'avete ri-focalizzato?
Bene! Sono sicura che non è una cosa ma ben di più; ci sarà chi è bello, chi è sensibile, chi è intelligente, chi è curioso, chi è affascinante, chi riesce bene a scuola e chi nel lavoro....quindi, cosa ovvia ma fondamentale, da domani, anzi, da oggi, buttatevi a capofitto, con gioia e della sana spocchia, in quello che vi rende migliori perchè vi vede vincenti!
E soprattutto, in queste cose esponetevi, fatevi vedere, fatevi notare, perchè solo brillando si potrà essere notate.
Prendete la sottoscritta, con una voglia di cazzo che supera le barriere dello spazio e del tempo, intrappolata in una snervante castità...cos'avrei dovuto fare? Lamentarmi ancora? Buahhahhhaha, no, non adesso. Adesso mi sto buttando in quei settori della vita che non trovo ostacoli mentali a frequentare...e quindi mi vesto sgargiante all'università, mi sfogo e mi ricarico in palestra, e mi esprimo e vi ricarico sul blog!
Sarà poco, ma spero che non sia un post buttato via...magari qualcuno sorriderà e pensando a me sopra la fitball, con in una mano un minipene di cioccolato e l'altra alla bocca urlando: "potere del manzo di cristallo, vieni a me."
E chissà che venga!
Baci a tutte
dalla vostra esclusivissima personal trainer!!!!

sabato 17 aprile 2010

Progetto gay...

http://progettogay.myblog.it/
e...
Debbo dire che già conoscevo questo blog (progettogay), ma ora, anche dopo una segnalazione, l'ho rispolverato!
Ho letto un po' di storie, spulciato un po' il forum, e se è vero che è un blog pacato e serio è anche vero che è la patria della depressione post relazione fallita gay...volete le prove?
E allora lasciatemi aprire il vaso di Pandora!
Oltre tutti i poverini che si lamenteno di essersi innamorati del loro migliore amico che fatalità ama la passera e li ha lasciati bellamente a secco, a cui mi sentirei di dire: "carissimi, noi tutte ci siamo passate, io stessa, la splendida SorellaJc, mi sono filata per due anni un pezzo di stronzo altamente etero ma che me lo faceva annusare (metaforicamente, s'intenda), col quale ho poi rotto io i rapporti, stando tuttavia notevolmente di merda anche perchè successe solo un anno fa. Ma tesori, amori, frocie pazze e disperate: fatevene una ragione, come ho fatto io, e passate oltre! Frequentate le palestre più piene di manzi della città, tenete un blog, datevi all'ippica, leggete le carte o sfondatevi di esami all'università...e vedrete che ha ben più senso che piangere per due addominali! Trovate chi ne ha quattro, sei, o otto come Chris Companioni!!!!"
Ah, sorry...non avevo finito la frase..."oltre che ai poveretti sovracitati" ho scovato un'altra ordalia di sfigati dalle proporzioni bovine: un ragazzo (?) di 32 anni che vive ancora coi suoi e non si è ancora dichiarato (dicasi coming out) e che è pure dipendente dalla pornografia.
Buahaahahhahahahahahahha "dipendente dalla pornografia?" amore, avrai le mani piene di calli!!!
E poi un ragazzo che si masturbava in chat con uno poco più grande di lui...e poi, porello, ha chiesto aiuto al tenutario del blog in questione, che gli ha dato una bella lavata di capo "non buttarti via, ma soprattutto non fare coming out"....ah questa mi è nuova! Cioè, capisco che fare strane cose in cam non ispira neanche la sottoscritta, ma IMPORRE a quacuno di non fare coming out..vabbè...poteva forse starci...ma poi se lo vai a sbandierare ai quattro venti poi li capisco i trentenni che non vogliono dirlo a mamma e papà.
Porelli (ps: io sto pensando un po' alla volta di diffondere la notizia, con calma....ma già lo sapevo, e non lo dico per farmi figa nei confronti di chi legittimamente non vuole dirlo. Tanto poi io figa lo sono già! Modestamente!)!!!
Dulcis in fundo una "storia a lieto fine": lui1 chatta con lui2.
Lui1 trova in lui2 il massimo della figata mentale, e si apre a lui come una cozza, gli racconta per sei mesi i cazzi suoi, senza nulla pretendere in cambio...ma poi, per tutte le conventuali di Londra, gli chiede giustamente almeno il numero di cellulare.
E cosa sarà successo? Lui2 si rifiuta, non glie lo dà...il cell.
Così vanno avanti ancora per un po' ma poi il primo si spacca giustamente i cosiddetti e impone al secondo un ultimatum: o me lo dai o cancello tutti i tuoi contatti dal mio pc.
What? Bhe, lui2 evidentemente era una Cappellana al primo stadio (castissssssima) e non glielo volle dare, e così successe il patatrac: ciao ciao a tutti i contatti web!
Però, porelli sono e porelli restano....lui1 si sente in colpa, pieno di rimorsi, e con un vuoto dentro che solo il suo lui poteva riempire!
E allora gli manda una mail, e riprendono i contatti!
Ebbene sì: riparte la poracciata, e dura in tutto 2 anni e 13 giorni (mi sa che li hanno contati..) ed infine si vedono, lui2 si rivela un bel manzetto, e dopo un altro paio di mesi si trasferisce nella città di lui1 e pianificano di vivere insieme.....mbè?
Auguri e figli maschi, ma che io debba smanazzare due anni e rotti al pc per poi FORSE avere una storia d'amore, bhe, allora preferisco rimanere casta....o scopare e basta!

Io, dal cuore, dal mio immenso suoresco cuore, vi dico: evitate le pippe mentali (lì io basto per tutti), e datevi alla vostra vita, poi, men che ve l'aspettate potreste trovare un "anonimo" manzo sulla vostra strada.

E mal che vada almeno ci si fa due risate!

giovedì 15 aprile 2010

Il Movimento Cappellano di Liberazione Omosessuale!!!

Ebbene sì, oggi voglio fare qualcosa di serio!
Oggi, dopo le ennesime dichiarazioni della chiesa, dopo le ennesime delusioni amorose, dopo gli ennesimi fallimenti dei siti web per l'amore gay, io dico: dobbiamo alzare il culo e darci da fare!
La comunità lgbt in Italia è considerata tanto quanto un macaco con una mela in bocca, l'Arcigay non fa altro che parlare a vuoto e lucrare sulle discoteche nazionali, mentre in tutto lo stato il rispetto e la considerazione per le persone gay (lesbiche e transessuali) è cosa assai rara e spesso di facciata!
Noi vogliamo diritti, vogliamo rispetto e soprattutto vogliamo una vita normale!
Noi vogliamo che se nasce un bambino, e nasce gay, che egli possa sapere fin dai primi anni di vita che gay è normale, gay è sano, gay è bello.
Noi vogliamo che quel bambino, una volta diventato adolescente, possa sperimentare con naturalezza il sentimento dell'amore; che possa fidanzarsi, che possa baciarsi in pubblico, che possa mollarsi e ritrovare un fidanzato, non in rete ma dall'ortofrutta!
Noi vogliamoche quel ragazzo, una volta diventato adulto e trovato il suo principe azzurro, possa potersi sposare civilmente e confermare di fronte allo stato il suo impegno con la persona che ama.
Noi vogliamo che nessuno debba mai più nascondersi solo perchè si accorge che il suo amore è per persone del suo stesso sesso.
Noi vogliamo che questo amore, quello omosessuale, sia detto per quello che è: non una malattia perversa ma una cosa splendida.
Noi vogliamo la fine delle discriminazioni, la fine delle sofferenze, la fine dei suicidi frutto solo della becera ignoranza di questo paese!

Noi Cappellane, ed io, la badessa e papessa dell'Ordine, SorellaJc, abbiamo oggi fondato il Movimento Cappellano di Liberazione Omosessuale, e dichiariamo al mondo di avere le intenzioni più serie, e, tramite il popolo di internet, creare qualcosa di reale, di oltre web, talmente travolgente da arrivare fino in paralamento, e capace di sfondare le barriere dell'ignoranza, dell'omofobia e della transfobia!!!!

Se anche voi siete con me trovate il gruppo su facebook: http://www.facebook.com/home.php?#!/group.php?v=wall&ref=mf&gid=109200762452832
sono benvenute tutte le idee sane e costruttive!

Baci dalla suora ambiziosa!

mercoledì 14 aprile 2010

My true love: Chris Campanioni!

Mi chiedete di chi mi sono innamorata?
Ma di lui, il mio nuovissimo manzo: Chris Campanioni!
Egli è la fine del mondo, anzi, di più, mai manzo così manzesco aveva varcato la mia umile soglia!
Ed è pure religioso!
Povero caro....sposami!
Andiamo in Spagna e ci facciamo una famiglia, eh?

martedì 13 aprile 2010

Innamorata del nulla!

E tutto il resto si fotta!
Si fotta Gayromeo! Si fottano le proposte oscene! Si fottano gli esami! Si fottano gli sguardi impertinenti! Si fottano i commentatori assenti!

E tu, bellissimo, splendido uomo, sposami!
E lo so che non è possibile, e lo so che non è reale, ma la tua faccia è l'unica cosa che oggi mi rasserena!

Baci dalla suora innamorata,
ma non innamorata,
decisamente pazza
ma tua
SorellaJc.

lunedì 12 aprile 2010

In bilico, in fretta, in fase di scrittura!

Alla faccia di chi mi crede priva di motivazione!

In bilico: tra la mia buona faccia, di ragazzo abbastanza casto, bravo studente, futuro docente e scrittore presente e un sacco di proposte oscene su Gayromeo (ci sono tornata), tra cui 600 euro al mese per due botte a settimana. Prima queste cose mi eccitano, ma poi mi fanno schifo (già vedo mia madre nuotare nei rosari e ridere come Satana) o meglio, io vorrei ancora trovare qualcuno in real life...ma poi la voglia è tanta, e pure il mio profilo è più porno di quanto mi ritenga sul serio....in bilico, tra santo e falso dio.

In fretta: sono sempre di corsa, la maggior parte delle volte perchè esco dai corsi e mi getto in palestra e poi a mangiare, il resto delle volte per motivi seri...di fatto non trovo mai il riposo che merito...tra le braccia di un go go boy.

In fase di scrittura: parte delle sovracitate proposte oscene le ho rifiutate anche per non minare la mia prospettiva di scrittore, o meglio, il romanzo che ho concepito è stato pensato proprio dalla e grazie alla mia prospettiva attuale e l'unica cosa sessuale che possa inerire decentemente all'impianto è una bella storia d'amore...hahaha presto detto che devo rimanere casto.
Nonchè solo la frustrazione mi porterà e mi porterebbe a scrivere un capolavoro....e poi già ho un sacco da fare e non posso pensare di trombare in macchina con qualcuno.

Rimane il bilico, perchè la voglia è tanta.

Sputare nel piatto dove si mangia!

Questo è Anthony G., nuova primaverile perla di All American Guys!



Guardate che innocenza, che manzitudine e che bel visino d'angelo, non sembra un bastardo!
Ed invece eccolo, puntuale come un orologio a dare una martellata sui coglioni ai poveri allupati americani che gli pagano 5 dollari al minuto e 30 per video, solo per vederlo spogliato.
Qui si mostra un po', ed elenca i prezzi dei video...e fin qua nulla di che, si sa che i manzi in America si fanno pagare...
MA
qui vuole dirci qualcosa in più:
ovvero che non è gay "at all"!
Ok che non è un crimine essere etero, ma questo è un deliberato sputare nel piatto dove mangi! Insomma, screanzato, chi cazzo pensi che si compri i tuoi video??? (Cosa che io continuo a non capire, dati i mille modi per reperirne di gratis..) Le ragazzine eccitate? Le matrone attempate? No tesoro: sono le frocie perse, e anche tutte le altre!
Solo un gay gode del vedere un uomo in mutande che esibisce tutta la sua tantezza...e tu, a tutti questi poveretti che si smanazzano di fronte a te gli dici che schifi l'omosessualità? Amò, a me verrebbe un crampo alla mano e uno al portafoglio!
E pensare che volevo metterlo nel Manzo Discount come offerta primaverile!
E vabbè, etero un manzo, se ne fa un altro, magari meno schizzinoso!!!