giovedì 29 dicembre 2011

Perle pre-capodanno!

Tentativi riusciti di cam-sex, il Capodanno in via di definizione definitiva ed uno splendido video di Chris Crocker:

Auguri dalla Suora un po' assente ;)

venerdì 23 dicembre 2011

Sorella Jean Claude c'è!!!!

Ebbene sì! Finalmente qualcosa va a gonfie vele! Capodanno confermato come non appiedata, anzi!
Il 26 mi trovo con Nami, e la mia vita amorosa sta accelerando come una Ferrari col Nos; in 3 giorni 2 cam (ovviamente poi andate non benissimo) e quant'altri contatti...insomma, il terreno si sta scaldando, preparandoci ad un 2012 di deflorazioni!!!

E a voi, sta caspio di profezia Maya, cosa porterà?
Un casco di banane? Un pornoattore con l'alzabandiera? Una salma di dittatore coreano? Una marmotta che caga cioccolato come se piovesse e poi lo vende bello impacchettato di viola? O solamente l'uomo della vostra vita, con un conto in banca direttamente proporzionale alla media ponderata tra misura dell'uccello, ampiezza dei pettorali e giroscopio dei bicipiti?

Ai posteri l'arduo intimo di pizzo! Auguri di cuore, fegato e anima da SorellaJc, più frizzante che mai!

Christmas Weird: kings of Masturbation!

Tenetevi pronti!!!
Udite udite! (Cito testuali parole)
"Nella regione del Goiás in Brasile un ragazzo di 16 anni è stato dichiarato morto dopo avere praticato autoerotismo per alcune ore. Dopo essersi masturbato 42 volte in una sola notte il ragazzo ha avuto una crisi cardiaca ed è morto dopo poche ore, nonostante i soccorsi chiamati dalla madre.
A rivelare la passione del ragazzo, sono stati i compagni di classe, a cui aveva spesso raccontato le sue gesta, e la grandissima quantità di materiale pornografico, rinvenuta nella sua stanza e nel suo computer portatile."
Ma davero davero???
A' porello!
Scusate, ma 42 seghe in una notte ci credo che muori! Disidratato e con un bicipite sproporzionato rispetto all'altro..
E aggiungerei, ma 42...e chi glie le ha contate??? La madre col segnapunti dell'Ikea? La sorella vogliosa col tachimetro? La vicina guardona o il gatto goloso?
Aveva tipo 42 calzetti pieni di nonpossodirticosa bellamente ordinati sul pavimento con i numeretti tipo Csi? O aveva forse, in un modo più creativo-compulsivo sparso per la stanza la bellezza di 42 fazzoletti usati?
Roba che sulla pagina ufficiale della notizia i commenti si specano, del tipo "se n'è andato venendo", "era un ragazzo molto alla mano" ecc, e giù di questa sorta!
Ma c'è chi sopravvive e si fa pure aiutare dalla fidanzata
! E secondo voi, se il primo era brasiliano, questo idiota, cintura fuxia di mano d'oro, di che cazzo di nazionalità poteva mai essere?
Giapponese! Ecco, loro sì che ne sanno di onanismi!

Chi è Immanuel a confronto di questo genio del male? Nessuno?
Ovviamente, nota a margine, la sua dolce metà dice che dopo tutte ste seghe (2 ore al mattino ogni mattino e 9 complessive e continuate ogni giorno; roba che neanche con la mia dolce metà Jesse Santana [porno alert] riuscirei a dare tanto) lui non ha molta voglia di fare sesso con lei (e ce credo!) e lei deve fare tutto da sola (epic lol!)!!!

E con questa, spero che potrete passare almeno 10 minuti del vostro natale ridendo come svergognate che di fronte a cotanta tantezza si riscoprono santarelle di primo pelo!

Ps: fake o non fake io ho riso fino alle lacrime! E soprattutto non abusate dell'asfissa autoerotica, che sennò Babbo Natale invece che portarvi i regali deve farvi la respirazione bocca a bocca!!

Christmas Weird: Andrej Perjic, il modello-modella!

Del tipo, ma è un lui o una lei?
Sciolto l'enigma, costui è Andrej Perjic, modello di giorno e topa spaziale di notte; un modello bifase, come lo struccante per occhi, o come quella transgender in erba di Ranma 1/2 (ma ve la ricordate??? Adoravo Apposai lo zietto pervertito che faceva le catene di reggiseni rubati).

Roba che ha sfilato sia come modello che come modella, arrivando all'apice dell'incertezza di genere nella pubblicità qui sopra, che lo/la vede sponsorizzare...udite udite...un fottuto push-up!!! E non per il culo, ma per i seni che si suppone, in quanto uomo di 21 anni, non abbia.

Ma la bizzarria non è finita qui.
Un altro curiosissimo record che detiene Andrej Pejic è il doppio posizionamento nella classifica modelli: nel 2010, è arrivato 18esimo nella Top 100 dei modelli internazionali, secondo una classifica stilata dal portale Models ma è anche nella Top 100 delle modelle occupando la 98esima posizione, per la rivista FHM.

Della serie: e sticazzi no?

Cmq adoro!!!

martedì 20 dicembre 2011

Drops of manzo: Kyler James!

Non male vero?

lunedì 19 dicembre 2011

Sorella 4.0: vittorie ed insicurezze.

Ebbene sì, tra una paranoia e l'altra la vita va avanti, e talvolta anche meglio del previsto.
Con i ragazzi che giocano a carte sto uscendo sempre di più, anche per cose diverse dal gioco in sè, ad esempio venerdì sera (post torneo) sono andata a casa di uno di loro che faceva festone per la laurea; roba che ho mangiato come una pazza, e tra musetti, polenta, salsicce, fagioli, e risotto di funghi (e alcool quanto basta) siamo stati lì fino all'una di notte e ho ruttato e scoreggiato tutto il giorno successivo.
Ora, sebbene la metafora non fosse esattamente melodica (immaginare una suora mentre solleva l'abito talare con l'aria che esce da nonvipossodiredove) debbo dire che sono molto contenta di come stanno andando le cose, e chissà che non ne possa beneficiare anche Capodanno.
Dulcis in fundu, il 26 dovrei trovarmi con Nami, e questo non può essere altro che un bene.

Ma, detto questo, dietro alla maschera da Imperatrice di Babilonia, si nasconde ancora una donna insicura:
- insicura di me
- del mio aspetto
- se vado bene così
- se mi potranno mai amare, o anche solo voler bene
- se merito realmente quell'amore
- se sono troppo strana
- se vale la pena stare con me

Un sacco di problemi inutili. E certo, poi si va avanti, ma così procedo molto più lentamente del previsto; le paranoie mi bloccano e mi fanno perdere tempo ed energia per cauterizzarle, loro, loro che non dovrebbero neanche esistere.

Ebbene, questa, nonostante tutto, è SorellaJc (4.0), che ha dovuto riscrivere interamente il post perchè Blogger l'aveva cancellato in tronco.

C'est la vie.

giovedì 15 dicembre 2011

Gli incontri (intimi) di SorellaJc!

Ebbene sì! Voi credevate di no! Ma io, zitta zitta ne ho fatti già altri 2, e in uno stava per scapparci la scopata..o meglio, doveva scappare..

Anyway, andiamo con ordine.
Dei cinque che dovevo trovare ne erano rimasti tre, 1 a Venezia e 2 a Milano (poi diventato 1 perchè ieri ho ricordato pure il rimmel ma ho dimenticatio il cellulare a casa, con evidenti esiti para-disastrosi).
Bene, col veneto mi sono sentito, mi sono webCammata, gli ho visto il fisicazzo e ho detto, vabbè vediamoci. Ci vediamo in quel di Mirano sabato sera scorso e...lol, le leggi della bellezza gaya non sbagliano mai...hahhaha, porello, mi sembrava troppo bello per essere vero...era 10 cm meno alto di quanto mi aspettavo (ed erano già più o meno 1.75 cm, sai com'è) e pareva avesse almeno 5 anni in più dei suoi 29:
bocciato!

Poi passiamo ai milanesi; come vi avevo già detto ieri mi sono ricordata tutto tranne l'indispensabile; sigh, qualcosa come il cervello ed il cellullare.

Anyway le mie grandi dote da maga hanno fatto sì che la revisione di tesi andasse da dio (cito testualmente "Scrivi meglio tu di Bauman") e che riuscissi pure a incontrarmi con Rocco e a dar vita ad ilari siparietti con lui ed il suo gatto, hahahaha peccato che non ci siamo fatti delle foto, eravamo troppo ridicoli.
Detto ciò, uno dei due milanesi ha ricevuto il bidone con scuse alle 20.15 di sera quando sono tornata a casa.

L'altro, invece, il bonazzo con cui dovevo avere la mia volta, mi ha ricevuta a casa sua alle 16.00 (16.20 per la precisione).
Sempre perchè dotata di poteri degni di Circe, sono riuscita a fare in modo che la cosa (evidentemente alquanto importante) non sfumasse come l'auditel di Minziolini (amabilmente cestinato da Lorenza Lei, sebbene con il solito ritardo italiano, ovvero la quiete dopo il disastro, e c'è anche chi osa criticare il governo Monti..e vabbè), e a presentarmi lì, trovando pure il campanello in uno stabile a 53 appartamenti!
Arrivo lì, graziosa come una rosa appena sbocciata, esile come un giunco albastreo e profumata come un pesco in fiore; lui viene di persona ad aprirmi (immaginate cmq tutte le mie paranoie dovendo essere la mia deflorazione definitiva, roba del tipo: ma sarà brutto, ma sarà rude, ma avrà la sifilide, ma vorrà subito l'anal, ma i preservativi non crescono sugli alberi, ecc) e, miracolo dei miracoli, era sulseriamente manzo!
Sia lode a God Gaga! Per carità, non era esattamente il mio tipo, ma nel sesso, nella Shopping Night e del maiale non si butta via nulla! Forse troppo sportivo, forse troppo poco d'allure; ma il fisico c'era, la faccia pure ed il fottuto dado andava tratto (e tanto tanto c'aveva pure un monolocale piano terra con giardino, arredato alla Marella style che faceva tanto atmosfera!)...salvo che, dopo che sono andara in bagno ad incipriarmi il viso e a lucidarmi il cappellotto, lui si nega, e io concludo che per qualche motivo insulso c'ha messo 5 minuti di troppo a dirmi che non ero il suo tipo.
Suvvia, non muore mica nessuno! E l'importante è che io, alla faccia degli anonimi, avevo rotto gli indugi ed ero lì per darla!
Le cose andranno poco alla volta, ma ciò che è sicuro è che stanno ingranando più del previsto.

Cmq, il tipo mi ha bidonata, e io nonostante fossi arrivata in stazione con 20 minuti di ritardo rispetto alla partenza del mio eurostar, l'ho trovato lì ad aspettarmi
(il frecciabianca, non il manzo ;), e l'ho preso, senza sovrattasse e sono pure arrivata a Mestre col ritardo ridotto praticamente a zero.

Isn't it a miracle?

venerdì 9 dicembre 2011

Michael Fassbender gnocco e stiloso su Gq!

Poco da dire! Un manzo del genere che fa Magneto mi fa già sesso che basta; e se non è ancora sufficiente guardategli quei baffi (per non parlare della canotta sudata) e provate a resistergli!
Io non ci riesco!
E vogliamo parlare poi della cinta aperta e del titolo che da solo dice tutto:
gli osSEXsionati!!!
OMFG! Adoro!

Ps: ma quanto è di classe quest'uomo? Troppo, troppo..

mercoledì 7 dicembre 2011

"Coniglietti": playboys by Mariano Vivanco.

Il nuovo snack bar del Convento!
Aren't they beautiful?

martedì 6 dicembre 2011

Calling a good romance!

E diciamocelo: era anche ora!
Tutti in aspettativa come caimani, sorvolatori come condor, odoratori del morto come animali saprofaghi aspettavano in ansia la cronaca di un nuovo fallimento...ed invece no!
Tiè, sticazzi e pure li mortacci vostra!
Se gli appuntamenti milanesi tengono, è quello veneziano che più sorprende: alto 1.70, cortese ed ossessionato dall'esserlo, ha tenuto in ogni modo a dire che non è il tipo che lo fa la prima volta (è tra l'altro lo stesso che tirò il pacco del giorno dei morti...poi mi ricontattò lui, su Romeo, scusandosi); sapete, essere cercati fa bene al cuore e all'abito talare, e allora, a froza di dai, si è pure chattato, e videochattato, allorchè io, da brava consorella, gli ho gentilmente chiesto di rivelare cosa c'era sotto la maglietta (o maglione, dovremmo meglio dire) e....BADABOOM: fisicazzo da urlo!
Perchè non sarà altissimo, ma compensa bene.
E no, niente cazzi in cam, anche se dopo esserci guardati un po' (sì anche lui ha visto e ha gradito...hahah tra l'altro lui è glabro e a me piace così, e io ho quel giusto nonsochè di pelo e a lui piace così, tho alle volte ci si becca proprio!) ci poteva tranq stare, ma si è ribadito che non siamo quel genere di persone (anche se pochi minuti dopo lo sarei tranq diventata).
Lui è carinissimo, è gentile, ha quell'esperienza in più (29 anni ndr. una sola storia di 2 anni col tipo conosciuto da amici di amici) che non guasta; in più debbo dire che il fatto che non sia un bazzicone di disco e simili (incurante lui che io abbia appena comprato tre ombretti matt color pastello da Kiko: giallo, pesca, verde pavone e blu pavone) aiuta a fidarsi.
Ergo a breve ho dato l'assenso per un ritrovo di sera, in un locale carino a farsi due chiacchiere.

E poi, sti cazzo di fiori fioriranno!
O almeno prima di appassire ne sentirò l'odore!

Say good luck to me! Finger crossed!

venerdì 2 dicembre 2011

God Gaga marries the night!

Cosa commentare?
Il cappello-mongolfiera, il look madonnaro, i cheerios, lei divina che si tinge di blu la parrucca, l'ospedale psichiatrico, lei cantante mentre il mondo brucia, lei che guida a testa in giù, lei che si fa il bagno con le armadillos?
Sinceramente commentare sarebbe togliere arte a questa divina emanazione.

13 minuti di orgasmi.
Punto.

lunedì 28 novembre 2011

The new Sorella: part 3

Inesorabile come la goccia che scava la roccia, inevitabile come il giorno del giudizio ed imperscrutabile come il governo Monti e l'apocalisse Maya, ecco che SorellaJc torna, cappellana fenice che rinasce dalle proprie glitterate ceneri, ogni volta più maestosa di prima.
Ascoltando un pregevole consiglio (qui ricevuto) ho optato per il Romeo di Milano e ho colto all'amo due manzi da quintale e uno lo becco a dicembre (in occasione di revisione tesi) e uno a gennaio (in occasione ultimo esame con regalo di Natale in ritardo ;) quindi, sul versante "omeni" me par ben!
Per il resto mi giro tra palestra, gli ultimi mozzichi di fisioterapia, raduni, feste e ritrovi che mi vedono un giorno sì e l'altro anche tornare a casa l'indomani mattina.

Il tutto, tra l'altro, da quanto mi è parso sapere, non può che migliorare, ecco che non mi resta che godermi il momento e lasciare le sfighe future ad amare cassandre.
Ad maiora sorelle!

Ps: correggo, non due ma 3e 1/2 a Milano e uno pieno in salda terra Veneta! E daje che nel 2012 finisce il mondo...della castità!

venerdì 25 novembre 2011

The ultimate question!

OMG!

lunedì 21 novembre 2011

Late night Sorella.

Nuove vittorie miste a vecchie sconfitte.
Cancellata l'ennesima volta da Gayromeo (in Veneto sono tutti cessi e quelli che lo sono di meno sono così schizzinosi da dirmi che non sono il loro tipo anche se gli invio una foto finta...tragedia, lutto perenne e paradosso costante), un uomo non riesco a vederlo neanche dallo specchietto dell'automobile mentre vado a Pieve di Soligo a giocare a Magic..
Perchè sì, col tempo, a forza di giocare (mercoledì, sabato ma soprattutto il venerdì sera) sono riuscita a farmi un gruoppo gradevole di persone con cui condividere dei momenti di divertimento, tanto che martedì prossimo ci si trova in dieci a casa di uno, tra birra (che io religiosamente respingo), bestemmie (che io religiosamente pronuncio) e partite a catena, faremo la notte.
In fondo, prima che io possa sfoggiare il mio rossetto n.31 di Diego dalla Palma ad una serata fetish, sono lieta che la sorte mi abbia elargito un modo gradevole per passare serate in compagnia in modo alternativo e non massificato (tanto perchè se non sono un pelo acida non è bello, sarebbe come immaginare un Enzo Miccio che non sia stronzo, sarebbe un fottuto ossimoro).

Eccomi quindi qui, a mezzanotte e 16, dopo aver visto la prima puntata di "The Borgias" in streaming, a darvi anche la gioiosa notizia della rinascita di Anne, al momento in veste di santo poltergeist.
Ma la Cappellanità, si sa, riserva sempre le più inedite soprese....quindi restate con noi!

La Papessa,
SorellaJc.

giovedì 17 novembre 2011

Tra Monti e tramonti..

Io mi sono piegata in due dalle risate.
Nel mentre il neo premier sta incassando la fiducia al senato, con un discorso da persona informata sui fatti (ha parlato a chiare lettere di una crisi che c'è, di famiglie che fanno sacrifici e di angosce da far evitare agli Italiani con provvedimenti su crescita e lavoro) io vi posto un video fake sulla reazione di uno ragazzo non italiano alle dimissioni di Silvio.

Ilare.

mercoledì 16 novembre 2011

Campagna shock di Benetton a Roma!

Contro l'odio (unhate)!
Ma adoro alla follia!!! Chissà cosa avrà detto il buon Ratzinger di questa sua bella foto a pochi passi dal Vaticano!

It's Cappellan power!

lunedì 14 novembre 2011

Headless Gaga performa, difende Adele ed è ufficialmente la più gnocca dell'universo!

Ok, giuro su God Gaga che oggi non avevo nessuna voglia di postare...ma cazzo, ndo' la trovo una performance così?

Cantare senza testa!!! OMG!

Anyway è anche da segnalare che lo staff di Gaga ha anche diramato un proclama contro le frocie perse che se l'erano prese con quella "culona inchiavabile" di Adele, sostenendo che è solo diversamente magra e che la smettessero di dare della grassona a qualcuno quando non accettano di essere chiamate finocchie troie recidive.

Debbo dire che il discorso non fa una piega.

E poi, quanto non è gnocca sta donna?
11 su 10! E poi io VOGLIO quegli occhiali! ADESSO!

sabato 12 novembre 2011

Si è dimesso! E ora?

Il Nano se n'è andato. C'è voluta un'Italia in ginocchio (che lui ha messo a novanta e che le banche dietro e davanti al buon Monti hanno inculato con giochino dello spread), il pressing dell'intera Europa e una dozzina buona di diciottenni col latte alla bocca a palazzo grazioli.
Ma alla fine oggi, alle 21.00 precise, Silvio Berlusconi ha rassegnato le dimissioni, e fa pure fottutamente rima.

Il punto ora è "mo' che cazzo succede?".
Nel web, tenuto fermo il punto di un probabile govenissimo del sign.Monti (eletto senatore a vita dal 150enne Giorgio Napolitano, che è, per chi non lo sapesse, non è un servo di Paola Marella, ma il nostro capo di stato), si legge di tutto e di più, dal ritorno dell'ici (che vista l'oggettiva cappella che Silvio fece nel levarla, sarebbe pure cosa buona, ma solo se tolgono l'Imu, l'imposta che l'ha sostituita, perchè siamo italiani, ma proprio coglioni non ancora..) alla tassa sui peli del culo e alle agevolazioni finanziare per le cerette definitive e lo sbiancamento anale (l'Ue ci vuole belli puliti).
Anyway, scherzi a parte, oggi, ora, si apre un periodo estremamente delicato per il nostro paese; quindi prendete l'incona del vostro dio preferito (io ho già impilato i cd di Lady Gaga e ho mandato le novizie a fare le ghirlande di fiori da apporvi in segno di reverenza) e pregate fino a quando vi si annoderà la lingua e si gonfieranno le mutande.

Ergo, tra una cazzate ed un'altra, speriamo veramente che l'Italia non vada a puttane come il suo ormai ex-premier!

mercoledì 9 novembre 2011

(Girl) Panic! Il nuovo video dei Duran Duran, il nuovo singolo di Madonna e la crisi di Governo.

Adoro come i Duran Duran siano metrosexualissimi, attuali anche a 165 anni e come in questo video, oltre la splendida canzone, si vedono 5 supermodelle, tra cui l'immensa Naomi Campbell, la divina Cindy Crawford e l'esorbitante Eva Herzigova che si scolano bottiglie da 2 litri di champagne su auto di lusso e tacchi chilometrici mentre impersonano la band.

E poi il nuovo singolo superballiano di nostra signora Ciccone, che effettivamente fa cagare.
Give Me All Your Love
Suvvia, roba che Rihanna, Ke$ha e Katy Perry a confronto cantano i Queen a cappella, e divinamente.
Per non parlare di come persino Femme Fatale sia spanne sopra questa canzonetta, e come God Gaga guardi l'ex regina dall'alto ridendo come una pazza, per quanto il botox glielo permetta.

Ad ultimo, il governo ieri è andato sotto (più o meno, visto che trattasi di astensione e non di voto contrario)a 308 voti su i 316 richiesti. E cosa fa il buon Silvio?


Dice che darà le dimissioni a dicembre (perchè a dicembre finirà l'iter della legge di stabilità), e che poi si farà campagna elettorale a Natale con Alfano premier...
Panic!

lunedì 7 novembre 2011

Florence Welch incanta l'X-factor inglese!

Se ancora non l'avessi fatto, lo faccio oggi: professo la mia completa adorazione per questa donna.
Un outfit che se la gioca alla grande con God Gaga, e una voce che non fa da meno.

Come commento posso solo riportare, adeguatamente tradotto, un commento che trovo sotto a questo video su Youtube, ovvero:
"quando andrò in paradiso vorrei vedere e sentire qualcosa del genere".

Non penso che, indipendentemente dall'esistenza di un aldilà, ci possa mai essere un commento più adeguato.
Questa donna è l'ultraterreno in terra.

Lode alla Sacerdotessa!

domenica 6 novembre 2011

Cappellane ucraine a seno nudo in piazza San Pietro!

Ebbene sì, le Cappellane hanno colpito ancora!
Il gruppo femminista ucraino "Femen" (che può vantare anche una recente intervista alla Iene), noto per le prorompenti proteste femministe a seno nudo, ha colpito anche il Vaticano!
Una biondissima attivista ha si è improvvisamente denudata di fronte allo sguardo del Santo Padre, di milioni di fedeli in mondovisione e di un agente particolarmene contento di doverla portar via. Chissà quanta paura avrà avuto il povero Benedetto VI...
Adoro!

Hope & fears alla 2^.

E' ora di aprire il cuore.
Non so se sono riuscita a rendervelo noto, ma questo è per me un periodo davvero particolare: sono il rampa di lancio per la mia rinascita, una rinascita che potrebbe non accadere sul serio, ma che potrebbe anche portare alla creazione della fusiome perfetta tra SorellaJc e A.
E' l'obiettivo finale, la riuscita definitiva, il surplus orgasmatico di una vita, o meglio, del suo inizio.
Fondere le identità che 4 anni orsono la frustrazione di una vita fece scindere, vorrebbe dire per me aver ritrovato la soddisfazione per quello che sono e per quello che faccio.
Un'uomo nuovo, tra abiti di cotone organico e bastoni con la testa d'argento, ma con la faccia dipinta con un rossetto color fuoco, l'incarnato corretto da una polvere opalina e gli occhi resi più grandi da una sapiente matita.
Ecco, io rinascerei cervo circense a primavera.
E andrei in giro per il mondo a raccontare la mia eleganza e a vivere la mia vita.
Passioni, viaggi, etica, erotica ed estetica.
Una vita degna di essere vissuta.

Ma per ora "I'm on the edge" e, seppur in lento ma constante guadagno di energie, non so ancora da che parte cadrò.
Ecco perchè vi chiedo un po' di tolleranza se vivo un po' di più la mia vita e scrivo un po' meno post.

Sempre e cmq qui, ogni valido, vivido o pallido aggiornamento.
Da una suora con un turbinio di impegni.

sabato 5 novembre 2011

The new Sorella: part 2 (Fabio edition)

Scottante!
E daje de fisioterapista (dovreste vedermi appesa come un salame mentre mi strizza come un panno contorto, o se preferite una metafora animalier, come una zinna tutta da mungere), e daje de palestra (stamane la prima lesson con il mio personale maestro zen romano), e daje de shopping (un cappottino nero, con cinta es spalline) e daje pure che tra un po' non sono davvero mai a casa (ivi compreso l'hysteric party in ritardo per i miei 24, giusto il primo novembre, con tanto di pizza, passeggiata con dialoghi osceni, furto con scasso e fine serata nella saletta privè del Convento a vedere Brüno e a ridere come pazze).
A grande richiesta mi si chiede di Fabio...ma lo sapete che non è ancora finita??
Direte: ma questa è pazza come un cavallo con l'herpes genitale, ed invece no!
Con i miei fake rimasti silenti ma non inattivi, ho scovato che il profilo del buon uomo c'era scritto Padova e ho indagato...ne è uscito che lavora con una compagnia teatrale (chissà, fa i costumi, gira le luci o declama il Decameron in tutina aderente?) e che è stato ad ottobre a Rovigo e a Padova, e che ad inizio dicembre giungerà e rimarrà per qualche settimana in quel padanissimo lido di Treviso!
Cioè, Fabio di nuovo a 10 minuti da casa mia???
Ma vai, ma vieni!

E daje de palestra...
(stay tuned!)

martedì 1 novembre 2011

Ckris Crocker goes full boy: taking my life back, the full track!

Notabile tentativo di cantare con la voce grossa, sebbene discretamente fallito ("tesò. rassegnati al fatto di avere una fottuta voce bianca").
Apprezzo pèerò il tentativo di buttarsi su una canzone più simile ad una ballata ma sempre poppeggiante, in questo frangente direi riuscito più che bene e meglio che al compagno di bevute oltreoceano di cui ho parlato pochi post fa.

Soprattutto Chris Crocker, invece della nostra amata Supina, non sembra prendersi sul serio come cantante (sebbene Osvaldo, almeno con il video di "Like This" ci ha dimostrato che può e deve farlo), ma gli piace farlo, gli riesce tutto sommato bene e ci paga gli affitti tra un tentativo di porno ed un altro.

LOVE!
E vogliamo parlare della cover?? OMG!!!
E' finta, io sono pazza di lui! O usando l'inglese, di "he/she/it", a qualsivoglia genere si identifichi al momento!

lunedì 31 ottobre 2011

Bernardo Velasco da sturbo in: Fetish For Life.

OMG! Il tripalla!
No, ti prego, rapiscimi, sbattimi, sfondami, fammi male! Scusate la rudezza, ma vedere Bernardo Velasco (che poi in realtà è il mio fidanzato segreto ;) "vestito" fetishosamente con tanto di mazze ferrate e collare mi fa venire in mente tanti di quei pensieri zozzi che neanche Immanuel Casto giungerebbe a partorire.
Eccovi quindi, in un photoshoot a caso qui ribattezzato "Fetish For Life", la creme della creme dei modelli manzi internazionali, ovvero lui, il nostro Bernardo:
E ora ditemi se questo è o non è un bellissimo regalo per noi consorelle in perenne momentanea astinenza?

domenica 30 ottobre 2011

L'etica degli appuntamenti.

Ore 12.18 di domenica 30 ottobre 2011: altro pacco.
Ci si doveva trovare alle 15.00, ad adesso il tizio in questione (27 anni, mica un sedicenne) non sapeva ancora se "i suoi" gli davano la macchina.
Alor! Manco ti dovessero concedere la papamobile o l'aereo di lusso di Ridge Forrester!
Io ho chiesto e lui non ha risposto.

Esito?
Gli è arrivato un messaggio di addio!
Non gradisco aspettare fino a 10 minuti prima per essere paccato, cosa già più volte successa; sarà un meccanismo di difesa, ma stavolta pacco io.
Di qui la necessità di un post sull'etica Cappellana degli appuntamenti:

1- Velocità.
Non fate arrovellare l'anima al vostro futuro caro su msn, skype e cam. Basta qualche messaggio, qualche foto più grande di un francobollo e il gioco è fatto.
Non metteteci mesi a rispondere a semplici messaggi.

2- Preavviso.
Una cosa come "ci vediamo in serata?", mandata il giorno stesso, evitatela come la morte, a meno che entrambi non siate in vena di darvi alla pazza gioia. Ovviamente non durerebbe più di una sera.
Un qualsiasi appuntamento serio ha almeno 2-3 giorni di preavviso.
La gente, pure le suore, ha una vita e si deve organizzare. Punto.

3- Velocità, vol 2.
Gli ultimi ritocchi all'appuntamento di solito si danno via sms. Bene, non fate aspettare la povera anima ore per una risposta ad un singolo mex e giorni per la conferma (o il probabile pacco) del benedetto appuntamento.
C'è un'etica anche nel tirare pacco. E questa sta nel farlo con grazia, con una scusa credibile e con velocità e preavviso adeguati.
Eviterete inutili stragi di cuori, e di coglioni.

4- Volontà.
Non mandate sms/promettete incontri, se sapete che non ne avete/avrete voglia.
E' noto che non si deve promettere ciò che non si può mantenere.

5 - Accondiscendenza.
Se c'è la volontà, bhe, allora, cercate un compromesso con l'altro. Io, SorellaJc, per esempio, al fine di evitare di essere impalmata al buio di un tristo locale, al primo appuntamento chiedo di uscire di pomeriggio. Bhe, se l'altro vuole, troverà un week end libero.
In altro caso, se il problema è il luogo, siate (come me) disponibili a spostarvi entro range fattibili (direi che da Tv a Pd è un buon range) e non fossilizzatevi sulla mezz'ora prima o sulla mezz'ora dopo.
Riguardo al pomeriggio, bhe, già 3 non sono stati accondiscendenti; ma non lo sarò neanche io, almeno su questo punto non transigo.

6- Presenza fisica.
Non si fa l'amore con i fantasmi. Nè si parla o si compra un cappotto da Zara con un ectoplasma a presso.

7- Buon viso a brutto viso.
Se, come da probabilità cappellana, una volta che vi siete sbattuti le balle per trovare uno straccio di appuntamento funzionante, vi rendete conto che siete appena usciti con Mr. Photoshop 2012 Maya Edition. Ovvero? E' talmente brutto che piuttosto anche solo di immaginare cose sporche con lui vi tagliereste il pene e lo buttereste di getto nella Senna.
Bhe, siate carini, e, per quanto possibile tentate ogni tanto di guardarlo in faccia, tenendo conto che siete autorizzati a minimizzare al massimo il tempo dell'appuntamento e a recapitargli a casa l'estrema unzione del vostro amore "morto ancora prima di essere nato" (non la sentite anche voi Mina che canta "Se telefonando" in sottofondo?).

Quindi, miei cari e mie care, rileggetevi i 7 punti qui sopra fino ad un sano sfinimento, e chissà che con questo minimo aiuto, il mondo gay possa essere migliorato, anche di solo uno 0,1%!

Ps: in seguito mi arriva un messaggio che conferma che non ha la macchina perchè i suoi vanno alla messa dei morti.
...
Ma davero, davero? E per sapere una cosa che io so anche il 10 luglio dovevi farmi aspettare fino ai proverbiali 10 minuti prima??
Ma vaffanculo, và!

venerdì 28 ottobre 2011

Sempre più(?) Osvaldo: When I think about sex!

Decisamente perplessa.
Sappiamo tutte che io stimo personalmente Osvalda la Spavalda, così come la chiamo io, ma, amore della mamma, cos'è questa cagata?
Cioè, vabbè, non è un disastro, ben inteso, ma è sciatta, noiosa, con un beat magro e confuso, e, dal bottom of my unbroken bottom, devo dirti che non sono riuscita a farmela piacere manco ascoltandola più volte e pensando "ma è della Osvalda!!".
E vabbuò, ma sai cosa si dice di solito, che esistono pure i singoli scelti male...

Il punto, cmq non è una particolare bruttezza della canzone, ma la mancanza di quel "beat" che ha caratterizzato Osvaldo fino ad oggi, insomma, è come se Lady Gaga si desse al country: ce rimani male!

E con questo ho detto tutto.
Torno alla tesi che è tardi! Presto che è tardi!

Trash gods: Brandon Hilton!

Ok, lo ammetto, AMO il trash con tutta l'anima, ma veramente, quando trovi sul web roba del genere non puoi che lodare l'infinita superiorità del Supino nazionale e poi scoppiare a ridere!
Giuro, io questo GagaWannabe li amo! Andogini, folli, autotunizzati fino al midollo ma soprattutto ossigenati fin dentro ai padiglioni auricolari!
Quest'ultimo, oltre ad avere un lieve difetto nel canto, è talmente biondo da bucare lo schermo e assalirvi direttamente dalla vostra posizione web, roba che la bambina di The Ring a questo gli fa i colpi di sole!

E ora qualcuno vuole parlare della superemazia epocale dei suoi outift??
Adoro!!!

Ps: date un occhio anche al video ufficiale del remix, fa accapponare il fondotinta!

lunedì 24 ottobre 2011

The new Sorella: part 1.

Ebbene sì, 24 anni orsono nacque la stella più casta del firmamento monacale, la prima badessa uomo nonchè sublime fondatrice dell'Ordine Cappellano!
24 anni di pura malvagità che non potevo che condividere qui con voi.
Ma, venendo al COME e al PERCHE' io mi stia rinnovando, cominciamo sciorinando la triangolazione delle belle notizie che fin'ora sono giunte e alle quali conto che se ne aggiungano altre a breve:
1. Mi hanno pagata.
789 euro per la mia vita da bambinaia. Contando che avevo finito a metà agosto, bhe, questi si chiamano 2 mesi di ritardo! Che poi "bla, bla, bla, il comune dà i soldi ad ottobre e poi noi li storniamo a voi.." al Convento si chiamano cmq bollette da pagare e novizie da sfamare facendo la carità vestite burlesque lungo la statale 13..
2. Ho cominciato a far fisioterapia.
Allora, è noto ai più che io un giorno ho male al ginocchio, l'altro alla schiena e quello dopo ho il torcicollo. Dopo 7 anni con un rialzino sulla suola sx dei mei tacchi dodici, finalmente l'ho tolto (già a settemnbre), e le gambe mi fanno già meno male e la fisioterapista di mi dice che sono più dritta e che i reggiseni finti mi stanno più simmetrici!
3. Mi sono iscritta alla Virgin Active di Mestre.
Chiaro come la luce del sole sulla pelle di un Cullen, una signora non è tale se non va in una fottuta palestra di lusso. Punto.
E allora? Mi hanno pagata, e io spendo.
A non più di 20 minuti dalla sede veneta del Convento, la Virgin è stata da me testata ieri e ha superato sia il test del manzometro che quello estetico; perla del centro è l'area cardio con vista sulla piscina, con annessi manzi che non si possono accorgere che li guardi: a-d-o-r-o!!!
Non di meno ritorno a vedere una percentuale di gay in palestra (perchè trovo inutile rifarsi gli occhi solo su gente che sai non gradire i pompini di una vera signora..) e persino facce conosciute.
Quindi di pene in meglio.
In più, ciliegina sulla torta di compleanno: ho persino trovato chi mi rivende 15 lezioni di personal trainer (è più una sorta di guru indù, ma con l'accento romano) a 10 euro l'una, e considerando che il prezzo pieno sarebbe 25 euro qui (con nostalgici ricordi dei 50€ l'ora della Fitness first) e che questo è specializzato a seguire le persone durante e dopo la fisioterapia, bhe, dovremmo anche esserci.

Nuove news, e forse, nuovi outfit, ni prossimi aggiornamenti.
Ed intanto: happy birthday to me!!!

martedì 18 ottobre 2011

Ecco a voi Criminal, il video della nuova Santa!

Ok, basta, ha vinto lei: la ADORO ALLA FOLLIA!
Ben inteso, Britney rimane una pazza che cammina come un tonno sui carboni ardenti, ma a livello d'immagine (vogliamo parlare del trucco occhi che ha quando fa la fatalona sull'uscio di casa???) è decisamente tornata la gnoccona d'un tempo.
Adorabile la scelta di usare il suo vero boyfriend (anche perchè dà tanto l'idea che non sia per niente pronta a girare tali scene con altri) che come hanno notato in massa su Popslut (da dove traduco il mio commento) è uguale a Sam di True Blood e che, salvo i tatuaggi palesemente finti (molto meglio il tatuaggio vero a tutta schiena del manzo di Lady Gaga, quello che si porta pure a letto, per intenderci, licantropo in The Vampire Diaries, tanto per rimanere in tema), è decisamente ed inaspettatamente bello!
In più, si scorge del romanticismo vero.

Bentornata Santa Spears!

lunedì 17 ottobre 2011

Il ritorno di Santa Spears?!

Perchè, dichiariamolo pure, la Britta è tornata più volte, l'ultima con Femme Fatale, album che sinceramente non ho comprato e neanche ascoltato (più di quello che girava per blog e segnalazioni varie), ma la Santa latitava da un bel po', e io ritengo latiti ancora, magari assieme a Lindsay Lohan e al Ciwawa di Paris Hilton, ormai troppo occupata a tenere quella tranvona nana di Kim Kardashian.
Ora però, a 3 giorni dal video di Criminal (canzone che ho dovuto sentire appositamente per questo post, e che è una sorta di strana cosa che parte in modo suicida, spingendo il tuo dito sul tasto off, ma che poi sorprende piacevolmente nel finale) esce questa succosa sneak peak dove la Spears sembra nientepopodimenochè tornata ai fulgidi splendori di "My Prerogative".
Ora, non serve neanche accennare perchè "My Prerogative" sia una somma opera d'arte degna del migliore olimpo pop! Dico solo che è il video dove lei è più gnocca, più signora e più pop diva di sempre! Una donna che aveva preso in mano la propria vita. Una donna che allora, c'è da sperare, l'abbia ripresa definitivamente in mano ora.

E allora, che sia lunga vita alla Santa!

God Gaga ultraterrena per Viva Glam!

Diciamolo: era da troppo tempo che God Gaga mancava da questo Convento!
E allora, sempre più divina, teofaneggiante e ultrtraterrena, eccovela qui nel video per Viva Glam, precisamente per MAC Viva Glam, campagna a metà tra i rossetti e la massiccia raccolta di fondi per l'Aids.
Cioè, è divina, canta come un fringuello alieno di sublime intensità e bellezza, fa campagna a favore della frocità nel mondo (ps: Zachary Quinto, alias Spock, meglio conosciuto come l'amico gay di Tory Spelling in So Notorious, ha fatto coming out! Adoro! Sarà l'effetto Gaga? Roba che secondo me è apparsa in sogno anche a Tiziano Ferro e sta facendo pressioni spropositate su Marco Mengoni..) e raccoglie pure tonnellate di dollari per lottare contro l'Aids, e qualcuno osa ancora non dedicarle un'intera stanza della propria casa per adibirla ad altare mistico con tanto di PokerFace in sottofondo e dei pole-dancers seminudi che intonano il "ma ma ma ma"?

Che Malgioglio vi fulmini!

domenica 16 ottobre 2011

Trash weekend!

Roba come questa è di un rarissimo trash, con trovate luminari come il manzo dorato con in mano il chiwawa, le croci in oro 24 carati in autosospensione e l'abito da goldcatwoman!

Nuova trash goddes?
Obviously yes!

Ps: capire che lingua parlino, in una sorta di pazzesco ibrido tra l'inglese, il tedesco ed il vodoo antico, è decisamente arduo!

venerdì 14 ottobre 2011

Il Ritorno di Tiziano.

Questa la canzone!
Dopo l'autobiografia, il coming out e una molto probabile infinita serie di legittime scopate en plein air, eccolo qui a ricordarci che non è solo gay, ma che è anche uno dei maggiori cantanti italiani su piazza.
Bella, orecchiabile, sound diverso dal solito, un testo che sinceramente non dice nulla e che fa capire ancora di meno, per un risultato comunque godibile e decisamente radiofonico.

E bravo Tiziano.

giovedì 13 ottobre 2011

Gayradar, Fb e il casino di una vita normale.

Allora, ieri vado a Padova a trovare amici. Fashion ma minimal, maglioncino gircollo turchese, il resto all black, in coordinato con la mia borsa di pelle P&B.
In stazione a Mestre, camminando con la classe che si addice ad una vera signora e adornata da una sottile nuvola di profumo, incontro un tale F. che non vedo da, bho, 3, 4, 5 anni, e di cui, sinceramente, visto il ricordo di bimbominchia/magatruzzo, sinceramente non ne avevo sentito la mancanza.
Sempre stato carino, è diventato una pertica sufficientemente ben tornita con a fianco un frocio da novanta, roba che se quello è etero io sono Elvis Presley.
Avendo già sentito di una suo sorta di conversione frocia (e della sua iscrizione a Scienze della formazione primaria, cioè, per stare con i bambini/anziani/disabili devi essere ALMENO sia crocerossino che gay) lo fermo facendo finta di non saperne assolutamente niente e gli chiedo come va la vita.
Lui conferma le nozioni in mio possesso (in modo cmq un po' "grezzotto" del tipo "sì vecchi e handicappati", e vabbè caro, ma il politicamente corretto dove lo metti...ma con quel visino!!!) ma con una sfumatura che non potrei dire che "particolarmente sensibile" (del tipo "e mo' la chiamiamo sensibilità???") e strabuzzando gli occhi al mio nonchalante sciorinamento dei miei successi universitari (sono ormai giunta tempo record di un minuto e mezzo per dire tutto) e dei progetti in porto per il dottorato.
Di lì, non dopo di aver manifestato il mio apprezzamento per la sua scelta universitaria (e avergli raccontato della mia vita da bambinaia, a cui ha risposto con un "bello" così "sensibile" che mi sono dovuta tenere dal fargli un pompino seduta stante) e aver salutato il suo robusto amico gay (velato pure lui???), gli ho fatto i migliori auguri per la sua vita universitaria e me ne sono andata via camminando come manco Miss universo al momento della premiazione.
Vi ometto tutto il mio pomeriggio a casa in cui mi sono fatta tutto il film della nostra vita assieme, dei bambini e della casa colonica acquistata con la saggia mediazione del Bonanza.
Torno a casa, decisissima a provarci (in quanto carinissimo, già conosciuto, evidente apprezzamento suo nei miei confronti [almeno come persona, il che dava il là ad un sacco di conversazioni stupide in cui lui mi avrebbe guardato con la bocca aperta e lo sguardo sognante, per poi terminare in un "ma la vogliamo riempire quella bocca?", lui pensa male e io gli infilo solo due metri di lingua] e soprattutto distanza zero, conoscenza in real life e nessun bisogno di Gayromeo) e lo guardo su Fb (è già mio amico, lol)....e cosa scopro?
E' fidanzato con una donna biologica!!!
Ma davero davero? Ma non è una trans che fa la Salaria di notte? Non è la Pigozza con la parrucca bionda?
No, è proprio una sgualdra succhiacazzi!
Ma dico, e vabbè, dalle foto si evincerà cmq che è frocio fino alla profondità più scura del suo an...imo, ed invece?
Trovo solo indecenti cazzate da bimbominchia con un nano e l'amico frocio mezzo calvo a soli 21 anni.

No scusate, ma io sta cosa non la posso reggere!
(Ps: ieri tre singole lacrime hanno rigato la mia rosea guancia, ed oggi, premettendo che col cazzo che mi metto a provarci con un bimbominchia velato e pure fidanzato, mi chiedo e vi chiedo quanto a lungo ancora dovrò farmi rodere il culo da cose simili!)

Ardua, ardua normalità del gay.
Roba del tipo che se te voglio trovà fuori da Gayromeo devo pregare God Gaga flagellandomi su un tappeto di pelle d'orso raccogliendo il sangue che cola dalla mia immacolata schiena per porlo in un enorme bracere dove lo farò bruciare inalando incenso allucinogeno ballando nuda per la dea Kalì?

E vabbè, ma che due palle!

sabato 8 ottobre 2011

La Quarta Via.


Esplichiamo le prime 3:
- essere eterosessuali (bisessuali o pansessuali, gay for pay, curiosi, cepponi a cui gusta la patata, anche perchè se "la patonza deve girare" e da Forza Italia si passa a Forza Gnocca senza passare dal Via del Pdl, bhe, si è capito no? Tutti coloro a cui piace l'antro frontale.)
- essere gay - troieggiare con altre troieggianti, a locali e non, di fatto girando nell'unico piccolo grande giro del frociume locale.
Fb lo rende più che palese agli occhi di chiunque.
- soffrire le pene della mancanza del pene, chiudersi a casa, fare la nerd autoflagellante mentre giochi a World of Warcraft e vedere il cazzo solo dal finestrino dell'auto o da quello del tuo Mac (pace all'anima di Steve Jobs, che le ancelle del paradiso lo abbiano in gloria e che lo accolgano nella sua nuova dimora con un sacco di gadget colorati e di beatitudini touch screen)

E la terza via gay (e quindi la QUARTA) ma vogliamo parlarne?
E' sì, perchè se esistono solo le prime tre, bhe, io sono decisamente stanca di essere gay!
E non perchè mi piaccia improvvisamente il mostro a 4 labbra.
No, piuttosto non mi sento in animo di conoscere le solite 4-10 persone, la cui frociaggine eccede il 100% e appiccicarmi al loro culo a locali; anche perchè sono persone così solidali che appena vedono un pene, o semplicemente una loro conoscenza, tu scompari improvvisamente dai loro radar, nonostante tu stia tentando di farti notare azzannandogli il collo mentre brilli sotto la luce del cocente sole dell'autunno marziano.
E non ho ancora voglia di frustrarmi e frustrarmi e frustrarmi per i continui tira e molla che mollano sempre, stanco di Gayromeo, vorrei dargli fuoco, ma poi veramente mi resta solo il Mac.
Ma mi chiedo, un po' di normalità?
Perchè non posso trovare un bel manzo maschile per strada, in università, al supermercato, dal gelataio, dal fruttivendolo, in stazione dei treni, ai tornei di Magic (un bel frocio nerd, no?), o dovunque vada un essere umano qualsiasi???

E ditemi voi, ma io ho un sacco di voglia di dimettermi dall'essere frocio e voglio solo essere un uomo, una donna e una suora che vuole trovare un uomo.

Misteri gay.


ORA, breve update: il 5 ho "dato" l'esame, indologia, rifiutato un 26 e si ripassa a dicembre/gennaio prima di consegnare la tesi.
Per l'occasione, sempre il 5, ho comprato una giacca da Zara (blu, bel tessuto, impunture bordeaux e preservativo rotante nel taschino) e mi sono anche trovata con uno.

Come al solito: in foto strafigo, dal vivo vagamente somigliante ad un nano di gesso con la labirintite, uno strano tic all'occhio (in realtà faceva solo strane smorfie compiaciute quando sorrideva) e una voce candida.

Archiviato questo, sono in ballo già da un po' con un 34enne dal fisico veramente bello (salvo che, non ho capito perchè, ha allenato tutto tranne le spalle) e dal ciuffo lacunoso.

Ora, vi risparmio il fatto dei messaggi mandati per renderlo sicuro della sua virilità, del tipo "sì tesò, ti voglio vedere, non ti paranoiare", "sì sei bello, ecchettedevodì?", ecc, e passerei al sodo: ci si deve vedere!

Allora, essendo lui da Padova e avendo io speso tutti i soldi per la giacca (sperando che mi paghino finalmente per la mia vita da bambinaia, data prevista 15 ottobre) e non essendo io in animo di uscire la sera con chi non conosco gli chiedo quando è libero in settimana e lui dice che di solito lavora fino alle 23.00 e che ci si deve vedere il week end.
Vabbuò, perfetto!

Quindi, anche dato che in questo caso l'infoiato (seppur con garbo) risulta essere lui, gli propongo una pizza sabato a Treviso (come minimo se mi vuole deve venir lui e magari offrire), ora pranzo, trovarsi alle 11.30 e sfancularsi alel 14.00, così entrambi avremmo il pomeriggio libero.
Lui che risponde????
"Lavoro!"
Ma davero davero davero?????????
Ma non eri libero il week end? Glie lo scrivo e mo' sono ancora qua ad attendere una risposta che tra tre giorni avrò, mio malgrado, classificato come inesistente.

Misteri gay.