venerdì 21 dicembre 2012

Il mistero della velata. Retro-scene a pecorina nel presepe.

Ora, ricapitoliamo:
1 - lo vedo in palestra, mi piace
2 - lo decodifico come gay
3 - ci provo, mi va pure bene e mi dà il suo facebook
4 - lo sgamo in rete, e pare starci
MA
nel profilo in rete si spaccia per un'altra persona, ha una foto corpo di guyswithiphone e una palesemente sua presa dal suo facebook 
5 - gli metto mi piace su quella foto XD
6 - sul web c'è ogni morte del papa
7 ergo lo sollecito anche su facebook, in modo molto criptico, grazie al cielo
8 oggi su gayromeo risponde e poi scappa
9 lo sollecito in fb (tipo "problemi a rispondere??") ma soprattutto su Romeo dove gli svelo gli altarini ovvero che quella foto è del tipo X su Fb
10 - solo ora risponde su facebook con un "no, non ho problemi a risponderti" punto. 
Sadness.
Gli rispondo, temendo di aver preso una cantonata, "fa nulla, come se non ti avessi scritto niente"
(gli avevo cmq scritto solo se fosse libero per trovarsi, potevo anche solo voler socializzare virlimente XD)
11- su romeo mi manda foto viso di un altro, brutto tra l'altro.
gli chiedo corpo, lui dice skype.
12 - gli dico che non è il mio tipo, lui desiste.
13 - ora su facebook il tipo mi risponde, "Ciao Andrea e buona notte"
ORA, se sei ETERO e io ti ho offeso con un'avance poco gratita non sei così gentile
MA SE SEI GAYO, FARMI LA GRAZIA DI ESSERE MENO CONTORTO NO???

Nel frattempo eccovi il ritorno di Immanuel Casto, con una blanda, ma natalizia "A pecorina nel presepe"....e io che mi aspettavo un nuobo feat. con Romina Falconi, roba tipo "Pompini al maglificio", "Sodomie plurime" o "Sanremo in riformatorio".

Bah!

giovedì 13 dicembre 2012

Metrosexual wars: trama, accerchia e colpisci!

Diapositiva di un metrosexual, o sospetto velato, a sinistra (Eugenio Colombo, notare gli strass sulle spalline, tronista già avvistato in passato in disco gaye) e di un uomo ruspante a destra (Diego Ciaramella, già protagonista del trono under, ribattezzato Caramella dalla sottoscritta che si legge sempre male i cognomi!

La velata svelata!!!
EPPene sì. Pigoz lo sa già. E' da un po' che mi sto lavorando questo supposto metrosexual in palestra.
Ora, a parte le sopracciglia martoriate ed il taglio finocchio, da facebook ho colto delle splendide foto con barboncino ed in spogliatoio ho visto chiaramente un culo depilato...ergo di velata doveva trattarsi! Per forza!
Certo è che finchè non tocchi con mano non avrai mai la certezza...
E io come faccio ad averla allora?
E' presto detto:
sebbene cammuffato, l'ho trovato su Gayromeo!
Cioè, tralascerei il ridicolo di mettersi 31 anni e 2 foto diverse assieme però ad una foto, di non elevata caratura, presa dritta dritta dal tuo facebook, che io avevo già perlustrato in quanto legittima zona di guerra e che quindi ho sgamato in 0 dico 0 secondi.
E così partì il corteggiamento parallelo: sia in palestra (dove è ancora a livello amicale) che su Romeo, dove pare proprio starci.

E allora che dire?
Lo accerchio, lo colpisco e booom, arrivo a fine dell'anno se non con una relazione almeno con una sonora catena di scopate!!!

Hip-hip hurrà per SorellaJc, la velata, e tutto ciò che troverò sotto il velo!

martedì 4 dicembre 2012

Metrosexual wars Volume 2!!!

"Concealer can hide all my pink nightmares"

Non c'è frase migliore per inaugurare le "metrosexual wars Vol.2"!
Ora, io mi posso anche sforzare, ma pensare che certa gente sia eterosessuale quando si concia in certi modi, bhe, mi è difficile, e non sto certo parlando del divino Jeffree Star, da cui tra l'altro proviene direttamente la frase d'apertura!
Di chi sto parlà?
Ma ovviamente di uno dei miei 153 interessi in Virgin! Tra l'altro, sommessamente, lo starei pure corteggiando!
Oggi mi parla così, a boffo, e io mi faccio giustamente sganciare il suo contatto Facebook...lo aggiungo e...partono le metrosexual wars! Sono indignata!

Ora, premettendo che la deduzione finale da comportamento in palestre e facebook è una velata, un bisex curioso o un etero dal pessimo stile; vorrei elencare le 3 cose che, puoi metterci tutte le foto di seni che vuoi, ma urlano gay e vendetta assieme:
- sopracciglia martoriate e capello frocio (vedi fenomenologia apposita, cmq del primo tipo, rasato con stacco potente)
- foto col barboncino
(O_O)
- CULO DEPILATO
Cioè, ripeto per la grazia di tutti:
CULO DEPILATO!!!

Ora, io posso anche arrivare all'etero che si depila petto e schiena, ma se dalla schiena scende anche fino al culo...bhe, o è finocchio o è finocchio, permettete!!
Ringrazio di non essere nata donna, sennò un etero del genere io picchio a sangue, roba che il tacco gli si infila sui denti e fa di lui una copia, almeno ortodontica, della signora Ciccone!

Se questi son etero!!!

domenica 2 dicembre 2012

Il ritorno dello Zara Boy (pur sempre fidanzato) e la notte del 19!

Ebbene sì, sia penedetta Sister Jude, ieri ho rivisto il mio bel manzo di Zara, che, tanto per ricapitolare a coloro che si erano persi (non so come) la fine della vicenda, è ancora felicemente fidanzato.
Detto ciò la vita è lunga e le relazioni gay sono corte, quindi coltivare una amicizia e far nascere una sana confidenza è un buono e sano investimento sul futuro, il tutto mentre ci si gusta gli occhi e si parla con una persona che sa il fatto suo.
Era un po' giù perchè è da mesi ormai che gli hanno fatto l'upgrade allo stage, ma rimane sempre non pagato; detto ciò io, da brava crocerossina (BITCH, PLEASE) sono riuscita a tirarlo su.
1 ora e 40 a parlare..e..alla prossima! 
Let's hope so!!!

Ovviamente io, Sorella Jean Claude, ringalluzzita dall'attività lavorativa che sto per intraprendere, in questo periodo sono letteralmente un vulcano di erezioni (ops, volevo dire energie, ma è vera anche la prima XD), e   
intraprendo iniziative di ogni generi, lanciando messaggi in bottiglia, corteggiamenti, ami ed adescamenti ovunque mi sia dato di immaginare!
Sparando sul mucchio, qualcosa dovrà pure succedere!!

Ecco che i miei flirt con i tizi di Milano continuano, ed il 19 ho già il biglietto per salire in città ma...se fosse possibile, avrei bisogno di stare lì la notte, ma putroppo i miei vecchi coinquilini sono off limits, e le mie amiche di università, ritenendomi etero, troverebbero sconveniente un mio pernottamento in casa loro (tra l'altro il 19 diciamo che ho anche una sorta di appuntamento con una di loro che suppongo abbia una cotta per me; in fondo tentare le strade del signore non sia sbagliato..al massimo comincerò a cantare "I will survive" confessando la mia cappellanità!)..ergo, chiedo a voi consorelle, c'è qualcuno/a di buona volontà e di ampia casa in grado di ospitare una Badessa la notte del 19?

Ogni profferta sarà attentamente valutata ed immensamente gradita! 

SorellaJc.

A gift form the gods, le prime immagini dal calendario del Convento!


Che dire, se il 2012 è stato un buon anno, perchè non augurarsi ancora di più per il 2013 con un buon mix di manzi con tanto di clero compiacente?
Ecco, direttamente dalla sezione americana del Convento, ovvero la direzione di Suor Ginger, direttamente da Santa Barbara, eccovi l'Orthodox calendar!















Ps:  ogni info su questa splendida iniziativa al sito http://www.orthodox-calendar.com/
Pace e pene!

venerdì 30 novembre 2012

Il pornoattore, la polizia postale ed i professionisti che non son tali!

Altro che la Strega, l'armadio, il leone ed il vibratore di Narnia!
Qui siamo a livelli stellari di assurdo ed incredibile.

1. il Pornoattore

Contatto uno su Gayromeo, bel fisico, etc etc, per una sonora botta e via (come il solito tanto progetto e poche attuazioni, ma spesso i casini che ne escono sono tra l'ilare ed il "non è palesemente colpa mia", così come successe coi due che vi ho descritto due post fa), poi per via della distanza (pare stia a Bologna, anche se ricordavo Desenzano del Garda, e allora o lui ha la bilocazione o siamo già nella luce mistica dei miracoli web) non se n'è fatto nulla.
Scopro poi che è un pornoattore, qui sotto la diapositiva (è quello con la barba ed il tipico taglio da gay):
Lo ricontatto, è ancora disponibile, palesa di essere stanziale a Bologna (sottolineerei ancora la bilocazione, ma sai mai che sia la mia memoria che soccombe al peso della castità costretta?) ma di non ospitare, volendo in una sauna. Decisamente non è la cosa che fa per me, ma in fondo è un pornoattore, e allora gli dico che gli saprò dire, e come è noto, sparirò come la maggiorparte di quelli che ti contattano in Romeo.

2. la Polizia Postale.

Ora, padre nostro che sei nei cieli assistimi tu, la Polizia Postale pare essere una sorta di entità mistica che viene sventolata a mo' di minaccia da chiunque percepisca un offesa nei suoi riguardi nella vastità dell'ethernet. Allora, messo in calce che già la compianta Zobeide organizzò la bella burla con tanto di minacce e promesse di segnalazioni alla polizia postale che mi fece chiudere Sensualitàinconvento ed aprire il SorellaJCfanclub, ora, oltre tante altre volte per interposta persona, ne ho a che fare ancora una volta, un po' da più vicino.
Da spettatrice, ovviamente. Ma da spettatrice interessata ed indagatrice.
Diciamo che scrivo in un forum, che un utente del forum si sente diffamato dagli altri utenti del forum (in realtà  è un forum di recensioni, e l'utente in questione è un recensito che si è fatto l'account per fare del terrorismo psicologico nei confronti dell'intera utenza) e che questo utente ha minacciato di denunciare tutti alla polizia postale.
Ora, fatto salvo che io non ho dato nessun giudizio su di lui, e quindi anche qualora ci fosse un indagine ne sarei completamente esente (oltre che ridere dietro al mio cappello a falda larga modello Audrey Hepburn), sarei sinceramente curiosa di sapere che autorità ha davvero questo organo mistico chiamato Polizia Postale, soprattutto in campo di lesa privacy.
Perchè, come sappiamo, ogni cosa che gira in internet è al contempo priva e piena di privacy, priva perchè nonappena approda in rete è di fatto di pubblico dominio, piena poichè di qualcuno sarà pur stata quell'informazione, quell'immagine (cioè, io nel blog ho tutte immagini reperite in internet, che dovrei fare, epurarle?) o quel dato X.
Se si parla di attività illecite, di diffusione di pornografia  (perchè ad privatamente la usiamo tutti e non è affatto illegale) e ancor peggio di pedopornografia (che è illegale sempre e comunque, oltre che squallida ed immorale), ok, è sensato pensare ad un intervento della polizia postale....ma per un offesa (tra l'altro dibattibile se fosse un offesa o no) su un forum, o per un immagine rubata, ho i miei dubbi che si possa scomodare qualcuno, fin'anche lo stesso minacciatore che andrebbe incontro di sicuro a mesi di burocrazie, migliaia di euro di parcelle in avvocati, e anni per avere una sentenza.
E voi che ne dite?

3. I professionisti non professionali.

Ovvero coloro che vogliono farsi pagare anche dopo aver fatto solo danni!
Che Sister Jude li fulmini!!!
Detto ciò, il cui ultimo esempio è la mia fisioterapista che, nonostante i dolori mi siano rimasti se non peggiorati, pretende il saldo. Allora, detto che una prestazione è tale e quindi va pagata, ma metti che vai dal dentista e ti fa le otturazioni alla cazzo di cane (cosa che mi è successa personalmente, ma ho sentito casi molto peggiori) sicchè i denti ti fanno quasi più male con le otturazioni che con le carie, paghereste fior di quattrini per un disastro?
Poi io lo feci, così come ho pagato la prima parte delle cure della fisioterapista, ma mo' mi sono veramente rotta il cazzo, e manderò una delegazione di suore a sporgere denuncia!
Certo è che il mondo ne è pieno, e tu, innocente novizia che ti fidi di chi dovrebbe avere più competenza di te in determinato ambito (mi è capitato anche con un personal trainer, tanto per dire) poi ti becchi una di quelle inculate che forse solo il pornoattore di qui sopra (Italo di Timtales) potrebbe saperne qualcosa!!

Bha, cose dell'altro tampax!

Ps: piuttosto se qualcuno ne trovasse  mi segnali pure se ho usato una immagine di sua proprietà in qualche modo lesivo o a suo parere illegale, poi è inutile che mi scriviate in 1000, valuto solo cose sensate, e provvederò ovviamente a rimuovere quante più pietre dello scandalo possibili XD

venerdì 23 novembre 2012

Metrosexual wars!

Come tutti sapete SorellaJc, moi, la sottoscritta insomma, sta andando letteralmente a caccia dell'uomo. Come potrete intuire, sebbene faccia uso di qualsiasi piattaforma tecnologica esistente, il terreno principe di cotanta battaglia è la palestra, anche perchè la Virgin non è certo una palestra come tutte le altre, e qualora servisse spigarlo, bhe, fate prima a cercarlo con google.
Cmq, in sintesi estrema, è figa, è chic ed è piena di gay.
Sì ma è qui che casca l'albero maestro, perchè oramai riconoscere un nostro pari sta diventando ogni giorno più difficile, tra cripto-finocchie che fanno gli etero e eterosessuali che si vestono, si tagliano i capelli ed odorano come una Cappellana di primo pelo!
Un esempio? Eccovelo!
Mi spiego vero? Non servirebbe manco commentare l'immagine. 
Il mio gayradar è letteralmente esploso!
Anyway, se ti pettini così, od in generale se un qualsiasi taglio che comprenda un grosso differenziale tra i capelli rasati dietro e ai lati e la mascagna sopra, bhe, sei gay...o almeno dovresti esserlo!!!
Ora, non che costui non lo sia, ma sempre in Virgin ho trovato uno 
che non solo c'hai capelli tagliati con la mannaia, ma ha anche le sopracciglia rifatte che però, dopo lunghe osservazioni, o è una cripto-consorella, il che ha sempre una sua probabilità, o è decisamente etero.
TRAGEDIA!!!!

Per non parlare di quelli che manco serve che parlino e li sgami come gay, ma si vestono in modi che manco lo scaricatore di Porto Marghera potrebbe sembrare più etero!
Ma suvvia, vogliamo darci una mano a rimorchiare?
E voi amanti della vagina, contemplatori della farfalla di Belen e dell'orefizio di Cicciolina, volete farmi il beneamato piacere di vestirvi come metalmeccanici con la tuta ancora sporca di catrame, come pescivendoli ancora odorosi di trota, come boscaioli sexy in camicia di flanella a rombi ripiena di trucioli di segatura?
Fatemelo questo piacere! Ve ne prego!

Alla donna, vi dò così, un flash, piace l'UOMO, er MASCHIO, lo SVENTRAPAPERE, il MUFLONE MAI SAZIO, il PORCONE DEL NEBRASCA e l'ABOMINEVOLE MANZO DELLE NEVI,
non il sosia venusiano di Zachary Quinto!!!!
Vi prego, meno trucco e parrucco e più cazzo!

Ed i cazzi che ci restano, bhe, FATE IN MODO DI RENDERVI VISIBILI!

mercoledì 21 novembre 2012

Il ruggito della Suora!

Ebbene sì, è giunta l'ora, il profumo del sesso inebria la nostra caccia! Sorella Jean Claude come Sorella Jude! L'ordalia sta per cominciare (per non dire che ci siamo già dentro)!!
Che c'è da dire. Bhe dai, qualche aggiornamento dal Convento-manicomio è doveroso!

0 - Working on work (successfully)!
Prima di parlare di sesso, è il caso di aggiornare le folle sui bilanci del Convento.
A riguardo, dopo un periodo di sostanziale inattività, giusto domenica scorsa è successo più di qualcosa; contattata per mail una consulente filosofica con tanto di studio privato chiedendole una collaborazione (in fondo tutto fa curriculum) e, colta da culo fulminante, domenica il colloquio si è materializzato, assieme ad altri due, un ragazzo ed una ragazza, abbiamo parlato concretamente di dare origine a dei corsi di Pratiche filosofiche pagati, e tenuti da noi tre con la supervisione della consulente.
Già da lunedì sono al lavoro, in contatto con gli altri tre per far partire il tutto non oltre febbraio, e le locandine e la pubblicizzazione dei corsi da gennaio 2013, sempre che i Maya non ci precedano XD
Nota di colore, è il caso di spendere due parole su A.M la consulente, è una donna di 66 anni, ex-professoressa universitaria, divorziata da 20 anni e da altrettanti anni gaudente con del sano sesso occasionale. Una donna libera ed autonoma, con cui alla fine siamo finiti anche a fare salotto come in un mix di "sex education show", "la mala education" e l'educazione sessuale delle giovani novizie.
ADORO. E guadagnerò anche, facendo il mio mestiere (la filosofa, n.d.r.).

1 - Ma tu, quanto sei Virgin?
Quanto sono Virgin? Io, me, ich, moi??? DavVero davVero io?
Ma tanto tanto tanto, roba che Jovanotti ogni volta che pensa a quella canzone mentre tromba con la moglie viene preso da un mix letale di orchite ed orticaria.
Detto ciò, di Virgin, oltre alla cintura di castità, come s'è detto c'ho la palestra; e, obiettivamente, è una gran palestra. Lusso, docce enormi in cui ci si stra tranquillamente in due (mmm), spogliatoi ottimi, tante macchine, un ambiente curato e un illuminazione fatta ad arte.
Certo, non è tutto cazzo ciò che si indurisce, ma è sempre meglio che niente!
A riguardo non solo ci vanno liete consorelle qui chiacchierate, ma anche un numero corposamente alto di altre monache from all over the world.
E che monache!
Detto fatto sto buttando l'occhio, e pure una parola dove possibile, tentando di corteggiare dove capita, specie un tipo che dovrebbe fare tipo il bagnino nella piscina sottostante (è noto che la Virgin ha la piscina), che di viso lascia un po' a desiderare ma sotto sotto ha un corpo irresistibile.

2 -Vecchie volpi, nuovi pacchi.
Si dirà: Suora avvisata mezza salvata!
E così fu, è, e suppongo sarà. Anyway, l'altro giorno mi contatta un tipo via sms, io non c'ho il suo numero in rubrica e gli chiedo chi è. Lui mi dice che è un bel tipo muscoloso dalla bassa padovana, anni 34 e tanta voglia.
Bah, dico io, l'avrò contattato e poi non mi sarò presa giù il numero, ma la cosa mi puzzava; vado a vedere su Romeo e trovo che era un tipo con cui mi ero messaggiata UN ANNO FA, del tipo i morti che tornano in vita, con il quale non si era riusciti manco a trovarsi perchè aveva sempre impegni di lavoro.
Ora la faccio breve. Secondo voi questa volta è andata meglio?
No!
Dopo due settimane siamo al punto di prima: lui non può mai e io lo mando cordialmente a fare in culo.
Ah, questo mi è capitato anche con un 40enne dal fisico bestiale (giuro che sembrava uno di 30 a farla grande) che mi contatta, ci messaggiamo, ma poi si palesa indeciso sulla questione d'età (tipo, "ma sai che potrei essere tuo padre?" e cazzi simili), io, vabbè, lo tranquillizzo e gli scrivo di scrivermi nonappena trova il momento per trovarci.
Esito?
Anche qui l'idiota non scrive nulla; e allora gli scrivo io e lui mi risponde "sei sparito!", e lui no?
Mo' suvvia, la madre dei coglioni è sempre incinta!
Detto ciò, avendo voglia di scopare, e magari pure di farmi viziare un po', tento cmq di giungere ALMENO all'incontro a quattr'occhi, ma lui continua a non potere e a rispondere poco e tardi.
Esito?
Un altro idiota mandato preso a frustate da Sorella Jude...sorry, un altro idiota mandato a fare in culo da Sorella Jean Claude!

3- Nuove chat ed un secret talk (one chat, one touch, and the mistery boy).
Diciamocelo, non ci può vivere di ricordi/aspettative; bisogna andare al concreto, ed io, che di concreto faccio fatica a tenere qualcosa tra le mani, ci sto provando, sebbene non sia esattamente Flash Gordon.
Mi sto sentendo con un trevigiano, un'altro padovano ed infine un milanese, che è il nostro uomo misterioso, diciamo solo che ce l'ho anche su facebook e, sempre se è lui, farebbe il fotomodello nonchè manzo-oggetto da A&F, cmq ai posteri, ad al mio prossimo venturo viaggio a Milano la sentenza.

Che dire? Ce se prova!
Ps: prossimo post: le metrosexual wars!!!

Stay (auto)tuned XD

sabato 17 novembre 2012

The big change: an army of me!

Ok, so che state tutti sbavando per me, per qualche notizia, per un respiro, per una benedizione del Convento; e come non darvela? D'altronde dopo quattro anni in cui ho condiviso ogni mio singolo pelo pubico con voi, ora è difficile pretendere che accettate l'idea che quanto mi accade io non lo racconti più qui.
Qualcosa, ovviamente, si sta muovendo (sto corteggiando qualcuno, mi sto impegnando in una nuova scommessa lavorativa e ci sto dando dentro come una pazza in palestra) ma "the big change" è che non intendo dire nulla finchè qualcosa non è realmente cambiato, non voglio più vendere pelli di orsi che non ho ancora ucciso.
Questo fa male sia a me che a voi. Bhe, più a me.
Detto ciò, metterei per tutti in calce una promessa:
LA MIA PRIMA VOLTA ENTRO LA FINE DEL 2012!

Che sia un amore (che vi assicuro viste certe novità è ben possibile), una scopata e via, o a mali estremi un escort rimedio.
D'altronde non si può affrontare la fine del mondo senza poter vantare almeno una signora scopata!

So, good luck 4 me, an army of me!

sabato 3 novembre 2012

Standby.

Il blog, porello, non è morto, è solo in standby.
Egli come la sottoscritta si è un po' rotta le balle. Ad ogni modo, SorellaJc continua la propria vita al solito modo, nuova palestra, la Virgin (con più gay da rimorchiare, se ce la faccio vi aggiorno), nuovi personal traniner (un bel giovine ex-càfoscarino come me, di cui ricordavo solo i grandi pettorali e il fondotinta sotto gli occhi; ci ho provato, ci ho investito; esito? E' un bravo Pt ma è impegnato con una sana portatrice di fregna, ahinoi, mondo crudele) e vecchi insuccessi (ma trovarlo un lavoro mai eh?). Detto ciò mi sono anche messa seriamente a scrivere novelle, puntando ad averne almeno 8 entro il primo gennaio 2013, con l'obiettivo di averne 12 e pubblicarle tutte assieme in un bel libriccino XD D'altronde, chi non lavora s'ingegna.
Il blog ha il suo senso, o meglio, lo aveva, ma sono sempre più convinta che il problema per cui non procedo sentimentalmente è che lo voglio fare senza ferire nessuno, ergo devo già essere andata fuori di casa (a Milano non ero lontanamente abbastanza matura per concedermi nulla di tutto ciò) ma questo equivale almeno ad avere un lavoro. Ergo, quando trovate un cane che non si mangia la coda, fatemi un fischio! Potrebbe essermi utile!

Il mio caro amico Rocco è espatriato per la seconda volta e ha tagliato tutti i rapporti. Hurrà per il terzo grande amico che scompare senza dare motivazioni (in realtà sono due, perchè l'altro ha solo un grosso complesso di inferiorità ed è ancora parzialmente presente, ma l'incompatibilità è chiara anche ai gerbilli).

Diciamo, ad ogni modo, che questo blog si rianimerà nonappena avrò novità serie sul piano sentimentale. Basta anche una nuova caccia, ma ben motivata; l'obiettivo è arrivare a scrivere qui della mia prima volta.
 Quindi no, più che morto è un blog ibernato.

Arrivederci al disgelo!

venerdì 28 settembre 2012

Pop explosion: Christina + Marina, new videos!!

Nel giardino dell'eden Iddio disse "donna" e Christina Aguilera fu.
Solo occasionalmente, da un suo reggiseno si dice che nacque, spumeggiante, Nicki Minaj.
Questo "Love your body", singolo e video del grande ritorno dell'Aguilera non fa che confermarci cotante sacre scritture.
In sintesi un pink boom. Sebbene io e le consorelle ci eravamo tranquillamente abituate alla demo (aka. Fuck your body, un pelo più veloce e spinta, in ogni senso, di questa versione) ma il video fa decisamente pari.

Ed imperdibile è anche il debutto americano di Marina and the Diamonds, con il video di "How to be an heartbreaker". Tornata mora (che mi hai fatto!!!) si butta nella mischia tra docce e bonazzi, che offre gentilmente su piatti d'argento.
In fondo "we don't want our hearts to break in two, so it's better to be fake", giusto un po' come Heidi Montag! Parole sante, e dicono che il truccatore di Christina approvi!!

martedì 18 settembre 2012

Video trionfale per Osvaldo Supino: Mannequinz!

"We can always rob a bank" - "Or we just can kill that wanky bitch": adoro!
Con Osvaldo assieme a JP in una CockyWagon, mentre lui è appena stato "a very bad boy" nella doccia della Skorpion, con tanto di manzo tatuato a cui rubare la chiave dei manichini della malvagia La Wanda Gastrica, assurta a villian evil-glam di turno, con tanto di tg spearsianista che si chiede se questa fosse la fine del Supino nazionale, laddove noi tutti sappiamo che è solo l'inizio!
Video che omaggia volontariamente videografie di livello da "Telephone",del duo Gaga-Beioncè, passando per "Toxic" e "Piece of me" di Britney Spears, aggiungendo una spruzzata di Immanuel Casto, più tutto l'Osvaldo Supino migliore.
Che dire?
Epic win!

Ps: complimenti a Jp, e ovviamente alla mamma dei manzi in palestra; solo un consiglio ad Osvaldo...magna un po'! Che poi detto da una che è alta 1.90 e pesa 67 pare un monito a se stessa...ma in fondo, mal comune..!!

martedì 21 agosto 2012

Marylin Manson di nuovo al top con Slow-mo-tion!!

Video intrigante, boa di struzzo, un po' di glitter ed un morbido paio di seni finti in un baccanale travestito da banchetto. Ma più di tutto, ciò che colpisce è la sonorità, tornata finalmente, del tutto, come quella di una volta, simile a Mechanic Animals, la voce del Revendo ci profonde in tutte le corde in cui riesce meglio, dando vita ad una canzone fantastica, il cui sapore mescola sapientemente Dope Show con Putting Holes in Happines.
Che dire? 
He came before Gaga....

Scovato l'osso, scansato il fosso!

Dritti al punto: 2 scoperte, una ovvia, ed una triste:
è gay, ma è fidanzato (e sono anche una coppia molto unita, e dio salvi la regina ed uccida tutti gli altri).

Almeno posso dire che il mio fiuto non mente.
Certo che è sempre vero che i migliori non sono disponibili...e a questo piacevo anche O_O.
Ovviamente a L., l'oramai ex-commesso di Zara.
Bon noui.

sabato 11 agosto 2012

Colpo grosso al drago rosso!!!


Booom!! Boom! Boom!
Il rimorchio che non ti aspetti!
Ebbene sì, dicono che SorellaJc riesca a tramutare anche un camposanto in luogo di caccia sfrenata, e, zombie a parte, non hanno tutti i torti.
Ecco il misfatto: domenica scorsa vado ad Udine per un torneo di Magic, in carovana assieme ad un ben nutrito gruppo di amici nerd (a cui manca però quel tocco di Moira Orfei che le vere carovane dovrebbero avere e che, si sa, ci piace così tanto) e raggiungiamo, in un'ora e qualcosa il luogo del delitto, una locale-tavola calda tramutata per l'occasione in sede ufficiale del torneo, a cui, udite udite, c'erano più di 50 persone, il cui 99% erano ragazzi, ed udite udite ce n'era pure qualcuno di papabile.
In topic: sia reso noto alle masse che a Magic giocano quasi solo ragazzi e che la percentuale dei super-obesi  conta un buon 5% della popolazione di giocatori, contro il 2% di uomini fisicamente accettabili e lo 0,2 di fantasmatica presenza di donne, solitariamente accompagnatrici del marito (non sapete la mia sorpresa nell'apprendere l'esagerato numero di persone che anche oggi, nel 2012, a trent'anni o anche meno sono già sposati, accasati, con l'anello al dito ed il cappio al collo), quindi su 50 persone è tanto che ce ne fosse uno di bono, ma, alla faccia delle mie percentuali a caso, c'erano ben due donne e 3 papabili e mezzo (e solo 2 super-obesi, dico super sul serio, ovvero la gioia di portare con fierezza i propri 150 chili, così, giusto per dare l'idea).
Detto questo, la giornata è andata bene, sebbene non mi sia piazzata esattamente tra i primi posti ma, pare ovvio, il punto d'interesse è ben altro...ovvero: il manzo superpalestrato che giocava accanto a me, provocandomi imbarazzanti vampate di calore (roba che se non stavo attenta, anche per i 40 gradi di quel giorno, mi sarei trovata sul serio tutta bagnata) e quella che io avevo identificato come una "coppia gay" di un  ragazzo moro, fisicato, con la maglietta con lo scollo a v da fatalona e l'amichetto con due occhi azzurro cielo, la maglia JustCavalli, i RayBan e i pantaloni con in tutta evidenza lo stemma ad aquila di Armani.
Insomma, un coppione!
Cmq io domenica scorsa ho dato e tutto sembrava decisamente aleggiare nel mio passato prossimo piuttosto che nel mio futuro anteriore..salvo che, entrando in Gayromeo mi imbatto come al solito nei nuovi profili e, tho, che cosa mi trovo?
Il moretto scollato, col fisico abbestia, ma col mood implicito di una ballerina di danza classica!
Perchè non provarci?
E allora io butto il sasso e poi mi ci butto anch'io...roba di tipo 3 messaggi ed un quarto per fargli ammettere che era al torneo (è riservato, non dichiarato, su Facebook c'è scritto che gli piacciono le donne, ed è un ragazzo del sud anche se vive a Pordenone) ma poi ogni ansia si è sciolta come neve al sole quando gli ho detto che sarò più silente della tomba di un pesce....e così giù a parlare di carte, e poi, tra una cosa e l'altra, mi sono fatta dare il suo Fb, ci siamo aggiunti con la promessa di risentirci (che io manterrò, cadesse il mondo, anche perché con Lorenzo la vedo bella lunga....e poi, è noto che una vera Badessa ha sempre un piano B ed un vibratore a forma di coniglio nel cappello a tesa larga)  e, ovviamente, di vederci.

Che dire? Ah sì, su Fb l'ho visto in costume, e posso esprimermi solo a versi:
mmmmmmmmmmmmmmmmmmmmmm(addominali come se piovesse)!!!!

giovedì 2 agosto 2012

Immanuel Casto e la scopa nel culo: Zero Carboidrati!

Canzone in linea con la Casta produzione, e probabile istant-trash-hit dell'estate, sebbene il video oscilli tra la gratuità e i manici di legno laddove è nascosto il sole, e no, non tra le nuvole.
Il nostro Immanuel, il Casto Divo nonchè miracolo electro-pop de noantri, concessosi più proteine che carboidrati (zero appunto) pare, di video in video, sempre più adonico ed autocompiaciuto, con addominali in vista controbilanciati ahinoi da facce da pesce lesso con paresi rettale che dire discutibili sarebbe un lieto eufemismo.
Dallo scherno consapevole alla creazione di un personaggio monolitico, sia nella faccia che nello status, troppo Casto e troppo poco comune mortale, volutamente "sensuale" ma troppo palesemente rigido per riuscirci.
Non c'è più scherno nè provocazione, ma solo astuzia nelle parole, di un prodotto sempre più commerciale e sempre meno artigianale.
Che dopo l'ano abbia venduto anche l'anima? 


Misteri italiani.

martedì 31 luglio 2012

Esplosiva Nicki Minaj: Pound The Alarm, il video!!!

Ok, è troppo figo: tette in gola, piume come piovesse, lei più bianca del sosia sloveno di Michael Jackson, più parruccona di God Gaga, più baldracca di Rihanna e più glitterata di Ke$ha, per non dire più abbondante di Mariah Carey, insomma l'apocalisse pop!
 2 parole: ci piace!!!!

domenica 22 luglio 2012

M.M.M: Minimalism, Money and Many more!

Minimalism:Minimale. Il costume? No, lo stato attuale della mia "relazione" (o meglio "stato di contatto") con Lorenzo, (suvvia, sarà pure il caso che ce lo segnamo il nome di questo benedetto ragazzo, no? Ecco, bene, prendete nota.)  Why? What? WTF? No, non preoccupatevi, semplicemente questo week end è saltato (io oggi ero altrove e lui domani va in giornata al mare), ma recuperemo presto, e questa è una fottuta promessa.
Cmq, anche viste cose che non posso dire, la probabilità che la sponda sia quella giusta è più che incidentale..molto di più! Almeno così le Consorelle hanno decretato!!

Moneta $onante:Sono finalmente stata pagata! Hurrà per la Badessa!! 600 euro in assegno transessuale! Giusto appena finito coi bimbi mi è stata sganciata la carta controfirmata...ora non resta che andare in banca ed incassare (e/o verificare che l'assegno sia coperto)!

Many more ed altro ancora (riflessioni sul sentimento di sé e sui fallimenti altrui):Ebbene sì, spesso, così come giudico gli altri, anzi forse più spesso, giudico me stessa, mi do della scema, della sfigata, della sfortunata...senza però sapere che, sovente, i fallimenti altrui sono più gravi dei nostri in base ai quali tanto ci biasimiamo.
Giusto ieri ho saputo del naufragio del progetto di un mio amico, una cosa talmente ciclopica, ignobile e breath-taking, che al suo confronto il mio aver perso il dottorato è poca cosa.
Ora, i cazzi suoi sono suoi e non li esporrò qui (anche perché gli ho promesso di essere silente, e rompere tale promessa pubblicando il tutto in internet andrebbe contro ogni comune sensibilità), ma il punto è che, prima di guardare il pelo superfluo sul proprio corpo, forse è il caso di notare l'irsutismo (sebbene ben dissimulato) dei nostri vicini.
Non è necessario andare in Africa o scomodare disabilità, invalidità o tragedie in famiglia, per trovare persone colte da eventi la cui portata potrebbe stroncare un orso; spesso sono proprio quelli che noi riteniamo "felici" a nascondere o forse solo a sopravvivere a quelle che noi senza dubbio chiameremmo catastrofi.
Perciò be positive!

Ah, SorellaJc da lunedì è oggettivamente, obbiettivamente e superpartesmente al mare, ergo:
arrivedorci (alla settimana prossima)!!! 

martedì 17 luglio 2012

Call me..maybe!

Come guardare scientemente le parodie senza conoscere l'originale?

Non si può! Così come non posso esimermi dal farvi fare i cazzi miei ancora una volta.

Sì, ok, oramai siamo arrivati al livello del diario personale, dello svacco compulsivo e della melensa prolissità più di quanto né Stephan Salvatore né Bella Swan potrebbero partorire assieme, ma così è, ed è bene che chiudiate qui la pagine o vi prepariate adeguatamente a tutto prima di leggere, con tanto di occhiali glitter e boa di struzzo vero d'ordinanza!

Bhe, ci siete? Avete deciso? Leggerete? Od opterete per la fuga teatrale, per lo shopping sostitutivo o anche semplicemente per un altro sito?

Anyway, noi partiamo lo stesso, chi c'è c'è, gli altri si accodino.

Theme n.1: il terzo anno di Vita da bambinaia.

Roba che manco le Cronache di Narnia che incrociano sulla sciovia i Teletubbies potrebbero rendere il paragone: bimbi ovunque, dai 3 ai 5 anni, divisi tra quelli carini e coccolosi, quelli rompi coglioni, quelli che si pisciano addosso e quelli che piangono perché sono caduti, sono stati picchiati o semplicemente perché vogliono la mamma o si è tolta loro una pellicina ed il mondo sembra cadere in anticipo rispetto all'antica saggezza Maya.

Detto ciò, quest'anno non mi ha colto impreparata, sono infatti giunta lì armata di pazienza, vitamine, tarallucci e polase. E se di pazienza bisogna abbondare, questa si esaurisce prima con le maestre (i concetti di "fare la maestrina" e di terrificante "deformazione professionale" vi indichino la via) che con i pargoli.

Cmq, tre son le settimane, due già andate e una in corso d'opera.

Incrociamo i rosari che tutto vada per il meglio e che io, il mio eventuale futuro lui, ed i miei seicento euro possiamo partire alla volta di Parigi questo ottobre..

Theme n.2: life in the middle.

Tra speranze e paure amorose, la vita continua, e, debbo dire, continua bene.
Esco, gioco (e vinco) a Magic, vado al cinema, faccio shopping, seduco commesse (sì sì, ladyes!), offro capretti a Lady Gaga, contemplo la luna durante i sabba, etc.

Cose così, nulla da ridire.

Theme n.3: ancora Lui! E chi sennò?

Cioè, io ci provo pure a mettervelo come Theme n.3, tipo dulcis in fundu, ma è chiaro che, nonostante tutto, esso sia il fil rouge, il fuoco nelle vene (e sotto il culo) che muove ogni singola fibra muscolare del mio già sciancato corpo (e qui ci sarebbe da aprire un Theme n.4: mal di schiena, colon irritabile e disgrazie varie, ma sarebbe troppo off topic).

L'ho incontrato ancora, nella sua pausa da commesso del sabato, un'ora tra le quattro e le cinque del pomeriggio, passata fitta a parlare, salvo qualche aurea pausa di lui che indugia per un momento nei suoi pensieri (mood malinconico) ed io che osservo l'azzurro cielo dei suoi occhi, senza dimenticare di rimirare il suo outfit ed i possenti avambracci che ne emergevano prepotentemente.

Bhe, ok, non è hulk, ma per essere alto più di me vi assicuro che la carne c'è tutta, vi dico solo che ha giocato fino ad un'anno fa in serie A a pallavolo, mica cazzi! Ergo il fisico anche se non c'era se l'è fatto!

Che altro dire? E' andato tutto bene, con tanto di punte intimiste nel dialogo (parta la diapositiva de "I fatti tuoi") di lui che mi chiede di rivederci di nuovo (ma ha solo sti cazzo di sabati?!) ed io che gli butto là una frasetta così, tipo "quando trovo una persona interessante stai certo che io non la mollo, salvo mi molli lei..", sempre melodrammatica, lo so, ma è quello che sentivo. che ce devo fa' se sono nata romantica?

Anyway, come al solito non so come cazzo continuare sta cosa, anche perché a parlare lì, a cazzo, un'altra volta rischia di essere ripetitivo e di farci andare incontro come un treno a lunghe pause tra una parola e l'altra (parta il wallpaper "silenzi imbarazzanti"), con tanto di sgradevole sensazione del "non c'è un cazzo da dire".

Io piuttosto, contando però che la prox settimana mi concedo i primi 7 giorni di mare da almeno 2 anni buoni, volevo coinvolgerlo in altro modo, chessò, una mostra, o anche farlo venire a trovarmi, me ed il Convento tutto, al mare.

Al momento l'ho taggato, assieme ad altri 2 (un boy ed una girl, amici di università), su Fb sotto "call me maybe": adoro!

domenica 8 luglio 2012

Me again.

Bhe, ok, non sono così figa, ma almeno ci provo ;)
Detto questo, ieri è stata davvero una giornata utile.
Chiaro come la luce del sole è il fatto, tra l'altro notoriamente intuibile, che io sia andata ad assaltare i saldi, esito?
4 camicie a 66 euro ed un incontro da non sottovalutare.
Chi?
Ma lui ovviamente, il mio commesso di fiducia!
 Dopo averlo stalkerato a dovere su facebook, con tanto di numero scambiato, era il caso di testare la compatibilità reciproca dal vivo, e così è stato.
Ora, prima di tesservi briosamente le sue lodi, vorrei strapparvi una risata raccontandovi quello che, per me, è stato un angosciante preludio....cioè, arrivo stanca morta alle 9.30 al Valecenter di Marcon (l'abitudine di alzarmi a mezzogiorno rivoltata da capo a piedi per ergermi sulle mie gambe all'alba nel concreto tentativo di giungere viva al centro estivo non ha certo aiutato la mia "vigilanza") e comincio a fare il mio solito giro alla ricerca dell'affare del secolo scoprendo, con mia amara sorpresa che Zara aveva fatto sparire le camicie fighe (scontando il resto di un cazzo e mezzo [che sia la misura standard in Spagna?]), che Pull&Bear aveva cose più mediocri del solito, che H&M è rimasto inguardabile, e che Hollister i saldi manco li ha fatti (del tipo "eccheccenefregaanoi" tanto c'abbiamo i modelli manzi e voi no! Anche se Zara qualcosa da ribattere ce l'avrebbe..).
Allora vado sull'elegantino, mi butto sulle camicerie serie e mi trovo una bella offerta di 3 camicie a 50 euro, mi ci butto e ne traggo tre esemplari extraslim (si sa che a mio confronto Eleonora Duse era un'obesa), una nera, una a righe blu ed una di jeans..poi mi faccio tentare e ne compro anche una con le righe rosse, in tinta con i pantaloni, pago i 66 euro ed esco contenta.
Ma il punto tragico a cui vi accennavo è che, nel glorioso mentre in cui mi provavo le camicie, mi è venuto un attacco di mal di pancia e ho dovuto dissimulare il dolore con un sorriso e scapparmene dal negozio con una scusa: la suora dritta in bagno!!
Poi torno in negozio, provo e compro ste camicie, ma nonappena pago mi viene un'altra volta lo stesso attacco...e daje de novo in cesso, e notare che di lì a mezz'ora dovevo trovarmi con Lui nello stabile.
La morte, i crampi ed i sudori freddi mi stavano invadendo, tipo un perverso incrocio tra doglie e vampate..
Tra una spinta e l'altra (immaginate l'ostetrica please), riesco a mandargli un sms con scritto più o meno "amò, quando arrivi? E dove ci becchiamo", lui risponde con ora e luogo (la zona bar al piano di sopra) e io poco alla volta esco viva dalla sala parto.
Continuo il tour dei negozi, vado da Zara e mi provo una fottuta giacca, invio il mio mex di risposta ("ok"), ma non c'è campo, aspetto che il commesso mi porti una Xl (maledette troie sfiancate [le giacche, ovviamente]) e vedo se parte sto cazzo di sms.
E secondo voi che parte invece???
Il terzo attacco!
Ma dio p***o, c**e malvagio! Perché ora? Perché a me??
L' Xl manco c'è, io mi fiondo in cesso, manco fossi Bee Beep, i dolori de panza sono tornati: evidentemente erano due gemelli! Sti stronzi!!
E mentre sto a spingere con l'anima e col corpo (più col corpo, veramente) il cellulare si scarica!!
Ma mannaggia alla dannata anima del mondo! Pure il cellulare scarico!! E sono praticamente le undici! Lui arriverà, non mi troverà e io rimarrò chiusa in cesso per almeno un'altro quarto d'ora:
   che situazione di merda!
Poi, pregando God Gaga, sono riuscita cmq a farcela, e ho raggiunto la rampa delle scale mobili (ero già al secondo piano) giusto in tempo per scendere e salutarlo come una diva (immaginate il ventaglio di piume di struzzo, e la pancera che inibiva il parto trigemino).
Ora: se in foto Lui può non piacere (e parla quella che è fotogenica come un gatto nero), dal vivo è la cosa più vertiginosamente bella che si possa avere al proprio cospetto: un vero principe!
Alto, alto, alto (porco Zeus se è alto, supera il metro e novanta), con due occhi blu che farebbero girare la testa anche ad un nano di gesso (immaginate la scena tipo esorcista di Mammolo che nella notte, con gli occhi accesi di una luce sovrannaturale, gira la propria testolina di 180°), e due braccia e due spalle incredibilmente tornite (soprattutto vista l'altezza statuaria).
E parla, parla, parla..così almeno non sono costretta ad essere l'unica logorroica della coppia!
Poi gli ho tentato di far capire che è stato un piacere, perché io odio chi sta fermo lì come uno stoccafisso trafitto da un bisturi in titanio mentre io parlo della mia vita e delle mie opere poetiche, e lui (suppongo non avesse capito un cazzo) mi ha detto che la prossima volta parlerà di più...amò, no, non serve, gli ho detto che  è andato più che bene e gli ho dato una manata sulla sua torrida spalla.
Tra l'altro, oltre che bello e loquace, ha pure una proprietà di linguaggio di tutto rispetto, insomma, mi è uscito dopo cinque minuti con "atarassia" (OMFG), roba che io ce ne ho messi altrettanti per ricordarmi cosa volesse dire.
Detto ciò mi ha buttato là che gradirebbe volentieri un'altra chiacchierata simile, e io, felice come un panda appena sopravvissuto all'estinzione ho detto sì con tutte le mie forze rimaste, e gli ho garantito che ci sentiremo per sms e poi ci reffiamo.

Insomma, tanta fatica, due gemelli, due imodium al mio ritorno, ma tanto risultato!
Go, Sorella, go!!

venerdì 29 giugno 2012

Fenomenologia dei 69 motivi per cui va buca con un uomo.


             Decisamente sacro e profano!  Non c'è che dire, oltre al beneamento Ingegner Fantozzi, la Madonna Addolorata (e non perchè ha scoperto Lourdes che se la fa con i montatori del palco, tutti e 33, trotterellando e saltando con una gamba sola al ritmo di Vogue ricantata dal sintetizzatore di Ke$ha) è obiettivamente l'immagine adeguata, e vi giuro che poche madonne sono più brutte di questa, ma questa era anche adeguatamente sconvolta nonchè ipervirginale!

Now, tornando a noi, partiamo in pompa magna con l'elenco, in ordine logico consequenziale, con esempi tratti direttamente dalla vita reale della sottoscritta:

1- L' ETERO.
OMFG! Questo è il classico dei casi, la cappella da manuale: è bello, è rude quel che basta, ha i muscoli guizzanti di un puma...ma nulla. Gli piace la finferla, e magari è pure fidanzato, 2, 3, 5 anni: estocazzo no???
Poi è ovvio, appena compresa l'antifona l'idea sfuma come neve al sole, con lui ad esempio non ci ho neanche provato, anche se a vederlo era davvero uno spettacolo!
Lunga vita a lui e alla sua dolce metà.

2- Il  Nè DI QUA Nè DI Là!
Classico caso di "ma porco Zeus deciditi" e di "ma suvvia, caccia un po' di palle e dì sì o no".
E qui giace immobile, e anche leggermente frocio, il mio bel commesso...
Che si apra la caccia su Fb, subito!!!
GO, GO, GO!

3 - Il bello ma..SFRANTA!
Lo vedi e dici "mazza che figo", ti viene pure duro, poi ci parli e ti esplode letteralmente il cervello.
Com'è possibile che si sia ingoiato l'intera fornitura di elio del circo a mia insaputa???
Chiamate Mangiafuoco! Ora!!
Suvvia, ora, bando agli scherzi, questa qua sopra è una sfranta famosa, che si veste da uomo, bella e fotomodella, ma con una voce che dire acuta è dir poco e con modi che non sono esattamente da meno...e poi osò anche chiedermi "ma è vero che sembro etero?" e io, per pure grazia cappellana, omisi la risposta esatta "sì, finchè non apri la bocca".
Cmq, putroppo per noi amanti dell'uomo rude, le sfrante sono ovunque, dai bar alle pizzerie, fino alle reception delle palestre, spesso si travestono da uomini e tentano l'approccio fraudolento, ma falliscono come non ci fosse un domani.

4. Quello che dice NO (non mi piaci).
E' un classico, quasi come i rapimenti alieni, i gatti sui maroni e la sabbia nel letto dopo i bagni nudi a mezzanotte. Piacevole come la diarrea associata alle emorroidi, il NO è sempre in agguato.
Vecchia come il mondo, lista dei No è direttamente discendente dal primo mal di testa di Eva, per giungere poi nelle paffute mani della Merkel.
Detto questo di NO ce ne sono parecchi e solitamente sono:
- il NO dell'etero,
- il NO della sfranta figa (Pigoz anyone?)
- il NO del figo cagacazzo (Detto Zar anyone?)
- il NO di quello che ti vede e scappa.
- il NO di quello che vai avanti con gli incontri e poi perde la memoria (putroppo non sono mai giunto a questo stadio..)
- il NO di quello che dopo la botta ti rimanda al VIA,
- il NO di quello che già ti tradiva e che mo' preferisce gli altri,
ecc.
Ovviamente un paio di emorroidi a tutti questi non glie le toglierà nessuno, sempre se anche il Karma non abbia voglia di prendermi per il culo e rifilarmi anche lui un bel NO, perchè in fondo, si sa, la vita è una fottuta sgualdrina!

5. Il festival delle scuse assurde (i BIDONES).
I BIDONES detti anche PACCHI, SOLE e scuse inventate alla cazzo, sono quasi peggio del NO secco, anzi, sono molto molto peggio, senza se e senza ma!
Il tipo qua sopra, ad esempio, dopo tutto il concordare l'appuntamento (il posto designato era Venezia, la città degli innamorati e delle frocie universitarie piene di cattivo gusto), giunto il giorno stesso, una sola, stramaledetta, ora prima mi dice "non ce la faccio ad uscire, fa troppo caldo oggi."
Ma daVero daVero???
Manco fossi un ghiacciolo, un sorbetto, un calippo! Manco il monsone africano si fosse abbattuto con violenza sul litorale veneto!!
Anyway questa è solo una delle tante.
Quante volte vi sarà capitato di udire emergenze di lavoro, amiche azzoppate durante la maratona di New York, madri che necessitano di una subitanea provvista di latte in polvere, o di improvvisati malori, improvvide esperienze di giardinaggio fallito e rinnovati esempi di dementia praecox, ovvero un bel "mi sono dimenticato", che non guasta mai?
Bhe, a questi auguro direttamente la piorrea. Insomma, che gli caschino tutti i denti e penchè no, pure il pene a terra, e che nel mentre cotali esseri, oramai privi di tutti i denti, tentassero di raccogliere il proprio tristo membro caduto, passasse accidentalmente un autobus!
Poi sta a loro scegliere la morte o l'evirazione :)

Per il resto, tutte le altre 64 situazioni, le voglio da voi, nei commenti.
E venga reso noto che chi non commenta sarà preso da squarauz improvviso, con un goccio di scolo e una punta di colite!

A domani,
perfidamente vostra
SorellaJc

Ah dimenticavo:
n.6: il CESSO!
Come non categorizzare tutti i poveri storpi che sono capitati anche solo per una volta, di fronte al nostro regale, e alquanto schifato, cospetto?
(E' ad esempio il caso del tipo di ieri, giusto per dirne una)

n.7: il DIVERSAMENTE GIOVANE.
Lo vedi in cam, lo senti in chat, lo sms tutto il dì e poi?
Poi dal vivo scopri che, evidentemente, in camera sua aveva un faro da stadio, perchè ci sono più rughe sul suo viso che su quello di Brabara Alberti..

n.8: il DIVERSAMENTE ALTO.
Idem come sopra, lo senti, lo vedi, magari pure ti ci masturbi in cam, suvvia, pare carino.
E poi?
E poi dal vivo manco lo vedi. Lui da sotto ti chiede come stanno le stelle alpine e se lassù c'è l'aria rarefatta..
Ti chiedi come arrivino senza tacchi al volante dell'auto.
Misteri della fede!
Santa Dorotea aiutaci tu!!!

n.9: il DIVERSAMENTE SPIRITOSO,
il DIVERSAMENTE CARICO,
il DIVERSAMENTE VITALE.
Direttamente da XFiles, ogni tanto, escono dalla loro tana sepolcrale i cosiddetti...mm..MOSCI!
Roba che tirargli fuori da bocca due parole o addirittura una battuta di spirito è come tentare di fare una trasfusione ad un muro..
Anyway, pure di questi è fatto il mondo. Ahinoi, ovviamente!

n.10: il DIVERSAMENTE INTELLIGENTE.
Insomma, non è che non ci provi, che non tenti la battuta o che non si sforzi di capire quello che gli stai dicendo nel tuo italiano perfezionato in anni di inutile studio, noo, proprio non ci arriva.
E noi dobbiamo pure farcene una ragione: oltre a quelli brutti ci sono anche quelli diversamente dotati a livello intellettivo, oltre che gli adorabili incroci delle due specie...come se un oca si incrociasse con un mandrillo: chimera, abominio, ributto!

Pensavo anche al n.11: il "DIVERSAMENTE IMPEGNATO", ma quello solitamente dice di sì.

Detto questo, come già detto, le categorie le lascio continuare a voi!!!
Have fun,
but no sex, please.

Quando hai finito le energie..

Ascolta Marina and The diamonds, ovviamente!
Cmq, a parte questo, io sto sempre più di pezza.
E sì che ho pure trovato lavoro e sono pure riuscita ad avere il numero di cell del mio manzo facebookiano (Zara's man) ma sto cmq di merda, anche perchè il suddetto manzo lancia messaggi troppo ambigui, che sembrano sempre più no che sì ma poi spunta la cosa incomprensibile.
 Insomma, avere un ragazzo è così difficile? Tra l'altro ieri ho avuto anche un altro "incontro romantico", sempre a Mirano, come successe qualche mese fa, ormai è la città dei primi incontri (e sai che figata..) ed il tipo, seppur non appartenente alla categoria delle sfrante, il che è sempre una buona cosa, era bruttino, ma passi anche questo, ciò che però non poteva proprio passare era che, proprio come l'altro (incontrato sempre in quel triste luogo), era moscio come la morte sotto antidepressivi.
Sigh. E pensare che questo "si diverte" anche. Vabbè, non ho parole.
Non c'è più religione, e con essa sono morte le mezze stagioni, ecc ecc ecc
Vabbè, voglio morire!!! Basta!
Ma è davvero così difficile trovare un gay che corrisponda più o meno ad un ragazzo etero con un po' di vita ma con un incommensurabile voglia di cazzo?

No? Allora datemi una lametta che mi taglio le vene!!

mercoledì 20 giugno 2012

Cocciuta!

Ok, è estate, ma i pensieri, nonostante il caldo appena esploso, corrono e se ne sbattono dei rivoli di sudore che scorrono lungo le mie belle gambe da modella (ps: forse lunedì poserò)!
Il pensiero, obiettivamente è uno: perchè non provarci col Lorenzo (il "mio" commesso di Zara) finchè non cede ad almeno una momentanea sbandata; anche perchè che sia completamente (od anche solo in parte) etero rimane cmq una cosa che sanno solo God Gaga, Heather Parisi ed il grillo parlante, per il resto è mistero della fede.
Perchè non darci dentro finchè non cade sotto i colpi della più mistica seduzione cappellana???
Suvvia, ho pure scovato che è stato fino a poco fa (forse ora ha smesso, o forse è solo in pausa) un pallavolista in carriera, roba che ha giocato 5 anni (mica 5 secondi, come la sottoscritta che pretendeva le divise fuxia con scritto dietro Kaori Takigawa) in serie A2 come alzatore.
E te credo!!! Sto omo de 1.91, classe 1988, marzolino come il leprotto, è veramente tanta roba.
Come fare a non ri-farci un pensierino?
Detto fatto: domenica gli ho scritto che nonostante la presunta sua dolce compagnia (cit. "se la tua ragazza permette, sennò la conoscerò volentieri", che poi se è etero va bene e se non è una ragazza ma un ragazzo lui non metterà certo i puntini sulle i) ci possiamo tranquillamente trovare una sera a bere qualcosa (il mio probabilmente sarà un drink analcolico color confetto, alla fragola, papaya e mandarino honduregno) e che Roncade non è così lontana dal Convento.
Lui ha convenuto e ha detto (cit.) "restiamo in contatto!". 
Facile a dirsi, amore della mamma! Ma se te non mi scrivi io cosa devo fare, prendere un trapano, venire a casa tua, sfasciarti il lavandino e poi offrirmi come idraulico sexy???
AdoVo!

Ps: avete idea di eventi (veneti) interessanti (ma non troppo impegnativi) a cui potrei invitare il mio prescelto per fare conoscenza?
Ps2: ama l'arte, almeno ciò si deduce con grazia dal suo Fb..
Spero di esservi ed essermi stata utile!!!


Alla prossima, Consorelle! Ps3 (e tra un po' si muta pure in I-pad con comandi vocali): cvd. "chi fa da sé fa per 33". Alla fine l'ho contattato per un progetto al momento top secret (perché come ogni altra cosa, se lo racconto non avviene, ergo vorrei smettere di vendere pelli di orsi ancora vivi!) e lui si è reso più che disponibile. Insomma, etero, gayo, curiosssso, bisex in fase lunare, al momento è il caso di trascinarlo fuori di casa e poi si vedrà; o come dicono i Gemboy, tutto si fa, il Kamasutraaa!!! See ya!

giovedì 14 giugno 2012

L'amore è un'altra cosa..

Ebbene no, non ce l'abbiamo fatta, io e le mie consorelle, io, noi e le nostre 7 personalità abbiamo perso un'altra volta. 
Violenta, stupida, insignificante rassegna di fallimenti.
Poca la voglia di rassegnarsi, di omologarsi, fosse l'ultima volta del Convento, SorellaJc non sarà mai come gli altri, al costo di essere una stupida infelice.
Rimorchiare facendo la troia in discoteca non è per me, scusate.
Scopare al primo incontro ed essere stupidi frivoli esseri giudicanti dall'alto di un niente non è da me.
"Senti che ci manca qualcosa
che c'è sempre una scusa
che la gioia si è offesa
che non c'è la scintilla
che si è spenta la stella
 ma una colpa non c'è.."
Cmq nel dettaglio si è rivelato etero,
diciamo che lavora tutta la settimana altrove, il sabato è da Zara e la domenica "è dedicata alla dolce compagnia".

Ma vaffanculo grazie, prego e nontiscordardimè.

Alla prossima, 
la Suora ad un passo dal baratro.
Ancora. Ancora una volta.
Ritornerò? 
Probabile.

Chissà che io riesca ad abbattere quella invisibile mano che blocca la discesa di grazie su di me.
 Chissà..