giovedì 2 agosto 2012

Immanuel Casto e la scopa nel culo: Zero Carboidrati!

Canzone in linea con la Casta produzione, e probabile istant-trash-hit dell'estate, sebbene il video oscilli tra la gratuità e i manici di legno laddove è nascosto il sole, e no, non tra le nuvole.
Il nostro Immanuel, il Casto Divo nonchè miracolo electro-pop de noantri, concessosi più proteine che carboidrati (zero appunto) pare, di video in video, sempre più adonico ed autocompiaciuto, con addominali in vista controbilanciati ahinoi da facce da pesce lesso con paresi rettale che dire discutibili sarebbe un lieto eufemismo.
Dallo scherno consapevole alla creazione di un personaggio monolitico, sia nella faccia che nello status, troppo Casto e troppo poco comune mortale, volutamente "sensuale" ma troppo palesemente rigido per riuscirci.
Non c'è più scherno nè provocazione, ma solo astuzia nelle parole, di un prodotto sempre più commerciale e sempre meno artigianale.
Che dopo l'ano abbia venduto anche l'anima? 


Misteri italiani.

Nessun commento: