venerdì 30 novembre 2012

Il pornoattore, la polizia postale ed i professionisti che non son tali!

Altro che la Strega, l'armadio, il leone ed il vibratore di Narnia!
Qui siamo a livelli stellari di assurdo ed incredibile.

1. il Pornoattore

Contatto uno su Gayromeo, bel fisico, etc etc, per una sonora botta e via (come il solito tanto progetto e poche attuazioni, ma spesso i casini che ne escono sono tra l'ilare ed il "non è palesemente colpa mia", così come successe coi due che vi ho descritto due post fa), poi per via della distanza (pare stia a Bologna, anche se ricordavo Desenzano del Garda, e allora o lui ha la bilocazione o siamo già nella luce mistica dei miracoli web) non se n'è fatto nulla.
Scopro poi che è un pornoattore, qui sotto la diapositiva (è quello con la barba ed il tipico taglio da gay):
Lo ricontatto, è ancora disponibile, palesa di essere stanziale a Bologna (sottolineerei ancora la bilocazione, ma sai mai che sia la mia memoria che soccombe al peso della castità costretta?) ma di non ospitare, volendo in una sauna. Decisamente non è la cosa che fa per me, ma in fondo è un pornoattore, e allora gli dico che gli saprò dire, e come è noto, sparirò come la maggiorparte di quelli che ti contattano in Romeo.

2. la Polizia Postale.

Ora, padre nostro che sei nei cieli assistimi tu, la Polizia Postale pare essere una sorta di entità mistica che viene sventolata a mo' di minaccia da chiunque percepisca un offesa nei suoi riguardi nella vastità dell'ethernet. Allora, messo in calce che già la compianta Zobeide organizzò la bella burla con tanto di minacce e promesse di segnalazioni alla polizia postale che mi fece chiudere Sensualitàinconvento ed aprire il SorellaJCfanclub, ora, oltre tante altre volte per interposta persona, ne ho a che fare ancora una volta, un po' da più vicino.
Da spettatrice, ovviamente. Ma da spettatrice interessata ed indagatrice.
Diciamo che scrivo in un forum, che un utente del forum si sente diffamato dagli altri utenti del forum (in realtà  è un forum di recensioni, e l'utente in questione è un recensito che si è fatto l'account per fare del terrorismo psicologico nei confronti dell'intera utenza) e che questo utente ha minacciato di denunciare tutti alla polizia postale.
Ora, fatto salvo che io non ho dato nessun giudizio su di lui, e quindi anche qualora ci fosse un indagine ne sarei completamente esente (oltre che ridere dietro al mio cappello a falda larga modello Audrey Hepburn), sarei sinceramente curiosa di sapere che autorità ha davvero questo organo mistico chiamato Polizia Postale, soprattutto in campo di lesa privacy.
Perchè, come sappiamo, ogni cosa che gira in internet è al contempo priva e piena di privacy, priva perchè nonappena approda in rete è di fatto di pubblico dominio, piena poichè di qualcuno sarà pur stata quell'informazione, quell'immagine (cioè, io nel blog ho tutte immagini reperite in internet, che dovrei fare, epurarle?) o quel dato X.
Se si parla di attività illecite, di diffusione di pornografia  (perchè ad privatamente la usiamo tutti e non è affatto illegale) e ancor peggio di pedopornografia (che è illegale sempre e comunque, oltre che squallida ed immorale), ok, è sensato pensare ad un intervento della polizia postale....ma per un offesa (tra l'altro dibattibile se fosse un offesa o no) su un forum, o per un immagine rubata, ho i miei dubbi che si possa scomodare qualcuno, fin'anche lo stesso minacciatore che andrebbe incontro di sicuro a mesi di burocrazie, migliaia di euro di parcelle in avvocati, e anni per avere una sentenza.
E voi che ne dite?

3. I professionisti non professionali.

Ovvero coloro che vogliono farsi pagare anche dopo aver fatto solo danni!
Che Sister Jude li fulmini!!!
Detto ciò, il cui ultimo esempio è la mia fisioterapista che, nonostante i dolori mi siano rimasti se non peggiorati, pretende il saldo. Allora, detto che una prestazione è tale e quindi va pagata, ma metti che vai dal dentista e ti fa le otturazioni alla cazzo di cane (cosa che mi è successa personalmente, ma ho sentito casi molto peggiori) sicchè i denti ti fanno quasi più male con le otturazioni che con le carie, paghereste fior di quattrini per un disastro?
Poi io lo feci, così come ho pagato la prima parte delle cure della fisioterapista, ma mo' mi sono veramente rotta il cazzo, e manderò una delegazione di suore a sporgere denuncia!
Certo è che il mondo ne è pieno, e tu, innocente novizia che ti fidi di chi dovrebbe avere più competenza di te in determinato ambito (mi è capitato anche con un personal trainer, tanto per dire) poi ti becchi una di quelle inculate che forse solo il pornoattore di qui sopra (Italo di Timtales) potrebbe saperne qualcosa!!

Bha, cose dell'altro tampax!

Ps: piuttosto se qualcuno ne trovasse  mi segnali pure se ho usato una immagine di sua proprietà in qualche modo lesivo o a suo parere illegale, poi è inutile che mi scriviate in 1000, valuto solo cose sensate, e provvederò ovviamente a rimuovere quante più pietre dello scandalo possibili XD

venerdì 23 novembre 2012

Metrosexual wars!

Come tutti sapete SorellaJc, moi, la sottoscritta insomma, sta andando letteralmente a caccia dell'uomo. Come potrete intuire, sebbene faccia uso di qualsiasi piattaforma tecnologica esistente, il terreno principe di cotanta battaglia è la palestra, anche perchè la Virgin non è certo una palestra come tutte le altre, e qualora servisse spigarlo, bhe, fate prima a cercarlo con google.
Cmq, in sintesi estrema, è figa, è chic ed è piena di gay.
Sì ma è qui che casca l'albero maestro, perchè oramai riconoscere un nostro pari sta diventando ogni giorno più difficile, tra cripto-finocchie che fanno gli etero e eterosessuali che si vestono, si tagliano i capelli ed odorano come una Cappellana di primo pelo!
Un esempio? Eccovelo!
Mi spiego vero? Non servirebbe manco commentare l'immagine. 
Il mio gayradar è letteralmente esploso!
Anyway, se ti pettini così, od in generale se un qualsiasi taglio che comprenda un grosso differenziale tra i capelli rasati dietro e ai lati e la mascagna sopra, bhe, sei gay...o almeno dovresti esserlo!!!
Ora, non che costui non lo sia, ma sempre in Virgin ho trovato uno 
che non solo c'hai capelli tagliati con la mannaia, ma ha anche le sopracciglia rifatte che però, dopo lunghe osservazioni, o è una cripto-consorella, il che ha sempre una sua probabilità, o è decisamente etero.
TRAGEDIA!!!!

Per non parlare di quelli che manco serve che parlino e li sgami come gay, ma si vestono in modi che manco lo scaricatore di Porto Marghera potrebbe sembrare più etero!
Ma suvvia, vogliamo darci una mano a rimorchiare?
E voi amanti della vagina, contemplatori della farfalla di Belen e dell'orefizio di Cicciolina, volete farmi il beneamato piacere di vestirvi come metalmeccanici con la tuta ancora sporca di catrame, come pescivendoli ancora odorosi di trota, come boscaioli sexy in camicia di flanella a rombi ripiena di trucioli di segatura?
Fatemelo questo piacere! Ve ne prego!

Alla donna, vi dò così, un flash, piace l'UOMO, er MASCHIO, lo SVENTRAPAPERE, il MUFLONE MAI SAZIO, il PORCONE DEL NEBRASCA e l'ABOMINEVOLE MANZO DELLE NEVI,
non il sosia venusiano di Zachary Quinto!!!!
Vi prego, meno trucco e parrucco e più cazzo!

Ed i cazzi che ci restano, bhe, FATE IN MODO DI RENDERVI VISIBILI!

mercoledì 21 novembre 2012

Il ruggito della Suora!

Ebbene sì, è giunta l'ora, il profumo del sesso inebria la nostra caccia! Sorella Jean Claude come Sorella Jude! L'ordalia sta per cominciare (per non dire che ci siamo già dentro)!!
Che c'è da dire. Bhe dai, qualche aggiornamento dal Convento-manicomio è doveroso!

0 - Working on work (successfully)!
Prima di parlare di sesso, è il caso di aggiornare le folle sui bilanci del Convento.
A riguardo, dopo un periodo di sostanziale inattività, giusto domenica scorsa è successo più di qualcosa; contattata per mail una consulente filosofica con tanto di studio privato chiedendole una collaborazione (in fondo tutto fa curriculum) e, colta da culo fulminante, domenica il colloquio si è materializzato, assieme ad altri due, un ragazzo ed una ragazza, abbiamo parlato concretamente di dare origine a dei corsi di Pratiche filosofiche pagati, e tenuti da noi tre con la supervisione della consulente.
Già da lunedì sono al lavoro, in contatto con gli altri tre per far partire il tutto non oltre febbraio, e le locandine e la pubblicizzazione dei corsi da gennaio 2013, sempre che i Maya non ci precedano XD
Nota di colore, è il caso di spendere due parole su A.M la consulente, è una donna di 66 anni, ex-professoressa universitaria, divorziata da 20 anni e da altrettanti anni gaudente con del sano sesso occasionale. Una donna libera ed autonoma, con cui alla fine siamo finiti anche a fare salotto come in un mix di "sex education show", "la mala education" e l'educazione sessuale delle giovani novizie.
ADORO. E guadagnerò anche, facendo il mio mestiere (la filosofa, n.d.r.).

1 - Ma tu, quanto sei Virgin?
Quanto sono Virgin? Io, me, ich, moi??? DavVero davVero io?
Ma tanto tanto tanto, roba che Jovanotti ogni volta che pensa a quella canzone mentre tromba con la moglie viene preso da un mix letale di orchite ed orticaria.
Detto ciò, di Virgin, oltre alla cintura di castità, come s'è detto c'ho la palestra; e, obiettivamente, è una gran palestra. Lusso, docce enormi in cui ci si stra tranquillamente in due (mmm), spogliatoi ottimi, tante macchine, un ambiente curato e un illuminazione fatta ad arte.
Certo, non è tutto cazzo ciò che si indurisce, ma è sempre meglio che niente!
A riguardo non solo ci vanno liete consorelle qui chiacchierate, ma anche un numero corposamente alto di altre monache from all over the world.
E che monache!
Detto fatto sto buttando l'occhio, e pure una parola dove possibile, tentando di corteggiare dove capita, specie un tipo che dovrebbe fare tipo il bagnino nella piscina sottostante (è noto che la Virgin ha la piscina), che di viso lascia un po' a desiderare ma sotto sotto ha un corpo irresistibile.

2 -Vecchie volpi, nuovi pacchi.
Si dirà: Suora avvisata mezza salvata!
E così fu, è, e suppongo sarà. Anyway, l'altro giorno mi contatta un tipo via sms, io non c'ho il suo numero in rubrica e gli chiedo chi è. Lui mi dice che è un bel tipo muscoloso dalla bassa padovana, anni 34 e tanta voglia.
Bah, dico io, l'avrò contattato e poi non mi sarò presa giù il numero, ma la cosa mi puzzava; vado a vedere su Romeo e trovo che era un tipo con cui mi ero messaggiata UN ANNO FA, del tipo i morti che tornano in vita, con il quale non si era riusciti manco a trovarsi perchè aveva sempre impegni di lavoro.
Ora la faccio breve. Secondo voi questa volta è andata meglio?
No!
Dopo due settimane siamo al punto di prima: lui non può mai e io lo mando cordialmente a fare in culo.
Ah, questo mi è capitato anche con un 40enne dal fisico bestiale (giuro che sembrava uno di 30 a farla grande) che mi contatta, ci messaggiamo, ma poi si palesa indeciso sulla questione d'età (tipo, "ma sai che potrei essere tuo padre?" e cazzi simili), io, vabbè, lo tranquillizzo e gli scrivo di scrivermi nonappena trova il momento per trovarci.
Esito?
Anche qui l'idiota non scrive nulla; e allora gli scrivo io e lui mi risponde "sei sparito!", e lui no?
Mo' suvvia, la madre dei coglioni è sempre incinta!
Detto ciò, avendo voglia di scopare, e magari pure di farmi viziare un po', tento cmq di giungere ALMENO all'incontro a quattr'occhi, ma lui continua a non potere e a rispondere poco e tardi.
Esito?
Un altro idiota mandato preso a frustate da Sorella Jude...sorry, un altro idiota mandato a fare in culo da Sorella Jean Claude!

3- Nuove chat ed un secret talk (one chat, one touch, and the mistery boy).
Diciamocelo, non ci può vivere di ricordi/aspettative; bisogna andare al concreto, ed io, che di concreto faccio fatica a tenere qualcosa tra le mani, ci sto provando, sebbene non sia esattamente Flash Gordon.
Mi sto sentendo con un trevigiano, un'altro padovano ed infine un milanese, che è il nostro uomo misterioso, diciamo solo che ce l'ho anche su facebook e, sempre se è lui, farebbe il fotomodello nonchè manzo-oggetto da A&F, cmq ai posteri, ad al mio prossimo venturo viaggio a Milano la sentenza.

Che dire? Ce se prova!
Ps: prossimo post: le metrosexual wars!!!

Stay (auto)tuned XD

sabato 17 novembre 2012

The big change: an army of me!

Ok, so che state tutti sbavando per me, per qualche notizia, per un respiro, per una benedizione del Convento; e come non darvela? D'altronde dopo quattro anni in cui ho condiviso ogni mio singolo pelo pubico con voi, ora è difficile pretendere che accettate l'idea che quanto mi accade io non lo racconti più qui.
Qualcosa, ovviamente, si sta muovendo (sto corteggiando qualcuno, mi sto impegnando in una nuova scommessa lavorativa e ci sto dando dentro come una pazza in palestra) ma "the big change" è che non intendo dire nulla finchè qualcosa non è realmente cambiato, non voglio più vendere pelli di orsi che non ho ancora ucciso.
Questo fa male sia a me che a voi. Bhe, più a me.
Detto ciò, metterei per tutti in calce una promessa:
LA MIA PRIMA VOLTA ENTRO LA FINE DEL 2012!

Che sia un amore (che vi assicuro viste certe novità è ben possibile), una scopata e via, o a mali estremi un escort rimedio.
D'altronde non si può affrontare la fine del mondo senza poter vantare almeno una signora scopata!

So, good luck 4 me, an army of me!

sabato 3 novembre 2012

Standby.

Il blog, porello, non è morto, è solo in standby.
Egli come la sottoscritta si è un po' rotta le balle. Ad ogni modo, SorellaJc continua la propria vita al solito modo, nuova palestra, la Virgin (con più gay da rimorchiare, se ce la faccio vi aggiorno), nuovi personal traniner (un bel giovine ex-càfoscarino come me, di cui ricordavo solo i grandi pettorali e il fondotinta sotto gli occhi; ci ho provato, ci ho investito; esito? E' un bravo Pt ma è impegnato con una sana portatrice di fregna, ahinoi, mondo crudele) e vecchi insuccessi (ma trovarlo un lavoro mai eh?). Detto ciò mi sono anche messa seriamente a scrivere novelle, puntando ad averne almeno 8 entro il primo gennaio 2013, con l'obiettivo di averne 12 e pubblicarle tutte assieme in un bel libriccino XD D'altronde, chi non lavora s'ingegna.
Il blog ha il suo senso, o meglio, lo aveva, ma sono sempre più convinta che il problema per cui non procedo sentimentalmente è che lo voglio fare senza ferire nessuno, ergo devo già essere andata fuori di casa (a Milano non ero lontanamente abbastanza matura per concedermi nulla di tutto ciò) ma questo equivale almeno ad avere un lavoro. Ergo, quando trovate un cane che non si mangia la coda, fatemi un fischio! Potrebbe essermi utile!

Il mio caro amico Rocco è espatriato per la seconda volta e ha tagliato tutti i rapporti. Hurrà per il terzo grande amico che scompare senza dare motivazioni (in realtà sono due, perchè l'altro ha solo un grosso complesso di inferiorità ed è ancora parzialmente presente, ma l'incompatibilità è chiara anche ai gerbilli).

Diciamo, ad ogni modo, che questo blog si rianimerà nonappena avrò novità serie sul piano sentimentale. Basta anche una nuova caccia, ma ben motivata; l'obiettivo è arrivare a scrivere qui della mia prima volta.
 Quindi no, più che morto è un blog ibernato.

Arrivederci al disgelo!