venerdì 30 novembre 2012

Il pornoattore, la polizia postale ed i professionisti che non son tali!

Altro che la Strega, l'armadio, il leone ed il vibratore di Narnia!
Qui siamo a livelli stellari di assurdo ed incredibile.

1. il Pornoattore

Contatto uno su Gayromeo, bel fisico, etc etc, per una sonora botta e via (come il solito tanto progetto e poche attuazioni, ma spesso i casini che ne escono sono tra l'ilare ed il "non è palesemente colpa mia", così come successe coi due che vi ho descritto due post fa), poi per via della distanza (pare stia a Bologna, anche se ricordavo Desenzano del Garda, e allora o lui ha la bilocazione o siamo già nella luce mistica dei miracoli web) non se n'è fatto nulla.
Scopro poi che è un pornoattore, qui sotto la diapositiva (è quello con la barba ed il tipico taglio da gay):
Lo ricontatto, è ancora disponibile, palesa di essere stanziale a Bologna (sottolineerei ancora la bilocazione, ma sai mai che sia la mia memoria che soccombe al peso della castità costretta?) ma di non ospitare, volendo in una sauna. Decisamente non è la cosa che fa per me, ma in fondo è un pornoattore, e allora gli dico che gli saprò dire, e come è noto, sparirò come la maggiorparte di quelli che ti contattano in Romeo.

2. la Polizia Postale.

Ora, padre nostro che sei nei cieli assistimi tu, la Polizia Postale pare essere una sorta di entità mistica che viene sventolata a mo' di minaccia da chiunque percepisca un offesa nei suoi riguardi nella vastità dell'ethernet. Allora, messo in calce che già la compianta Zobeide organizzò la bella burla con tanto di minacce e promesse di segnalazioni alla polizia postale che mi fece chiudere Sensualitàinconvento ed aprire il SorellaJCfanclub, ora, oltre tante altre volte per interposta persona, ne ho a che fare ancora una volta, un po' da più vicino.
Da spettatrice, ovviamente. Ma da spettatrice interessata ed indagatrice.
Diciamo che scrivo in un forum, che un utente del forum si sente diffamato dagli altri utenti del forum (in realtà  è un forum di recensioni, e l'utente in questione è un recensito che si è fatto l'account per fare del terrorismo psicologico nei confronti dell'intera utenza) e che questo utente ha minacciato di denunciare tutti alla polizia postale.
Ora, fatto salvo che io non ho dato nessun giudizio su di lui, e quindi anche qualora ci fosse un indagine ne sarei completamente esente (oltre che ridere dietro al mio cappello a falda larga modello Audrey Hepburn), sarei sinceramente curiosa di sapere che autorità ha davvero questo organo mistico chiamato Polizia Postale, soprattutto in campo di lesa privacy.
Perchè, come sappiamo, ogni cosa che gira in internet è al contempo priva e piena di privacy, priva perchè nonappena approda in rete è di fatto di pubblico dominio, piena poichè di qualcuno sarà pur stata quell'informazione, quell'immagine (cioè, io nel blog ho tutte immagini reperite in internet, che dovrei fare, epurarle?) o quel dato X.
Se si parla di attività illecite, di diffusione di pornografia  (perchè ad privatamente la usiamo tutti e non è affatto illegale) e ancor peggio di pedopornografia (che è illegale sempre e comunque, oltre che squallida ed immorale), ok, è sensato pensare ad un intervento della polizia postale....ma per un offesa (tra l'altro dibattibile se fosse un offesa o no) su un forum, o per un immagine rubata, ho i miei dubbi che si possa scomodare qualcuno, fin'anche lo stesso minacciatore che andrebbe incontro di sicuro a mesi di burocrazie, migliaia di euro di parcelle in avvocati, e anni per avere una sentenza.
E voi che ne dite?

3. I professionisti non professionali.

Ovvero coloro che vogliono farsi pagare anche dopo aver fatto solo danni!
Che Sister Jude li fulmini!!!
Detto ciò, il cui ultimo esempio è la mia fisioterapista che, nonostante i dolori mi siano rimasti se non peggiorati, pretende il saldo. Allora, detto che una prestazione è tale e quindi va pagata, ma metti che vai dal dentista e ti fa le otturazioni alla cazzo di cane (cosa che mi è successa personalmente, ma ho sentito casi molto peggiori) sicchè i denti ti fanno quasi più male con le otturazioni che con le carie, paghereste fior di quattrini per un disastro?
Poi io lo feci, così come ho pagato la prima parte delle cure della fisioterapista, ma mo' mi sono veramente rotta il cazzo, e manderò una delegazione di suore a sporgere denuncia!
Certo è che il mondo ne è pieno, e tu, innocente novizia che ti fidi di chi dovrebbe avere più competenza di te in determinato ambito (mi è capitato anche con un personal trainer, tanto per dire) poi ti becchi una di quelle inculate che forse solo il pornoattore di qui sopra (Italo di Timtales) potrebbe saperne qualcosa!!

Bha, cose dell'altro tampax!

Ps: piuttosto se qualcuno ne trovasse  mi segnali pure se ho usato una immagine di sua proprietà in qualche modo lesivo o a suo parere illegale, poi è inutile che mi scriviate in 1000, valuto solo cose sensate, e provvederò ovviamente a rimuovere quante più pietre dello scandalo possibili XD

4 commenti:

Anonimo ha detto...

oddio,cercando questo tizio su google esce che ha lavorato con molte case di produzione che inneggiano al sesso senza preservativo O_O Se poi aggiungiamo che voleva incontrarti in una sauna :S Sorella scappa a gambe levate :S

Sorella Jean Claude ha detto...

Hahahahhahha, decisamente non è cosa per me. Già l'andare a Bologna, ma la sauna mi ha fatto rabbrividire.

Cmq nel post avevo già detto che sarei sparito, ma era una cosa degna di nota, del tipo tutto quello che capita ad una Suora!!!

Sister Jude apprezzerebbe i miei racconti di vita XD

Anonimo ha detto...

http://www.spetteguless.it/2012/12/arriva-il-calendario-a-tinte-gay-dei-preti-ortodossi/

devi assolutamente giudicare cotanti illuminati...

Sorella Jean Claude ha detto...

Update: il tipo torna alla riscossa nel 2014.

Stesso esito.

E vabbè ;)