lunedì 29 febbraio 2016

Colors.


Perchè leggere questo blog?
Perchè ha una storia unica? Perchè dove altro lo trovate un convento omosessuale gestito da drag queen? Perchè chi altro ha in casa un vero e proprio Manzo Discount? Perchè una fenomenologia al giorno toglie il medico di torno?
No, o meglio, non solo.
Quello che rende veramente unico questo blog è che esso è anche il mio diario, il diario di SorellaJc da 8 anni a questa parte.
Sono cresciuta, ho sbagliato e ho fatto nuovamente centro, ho condiviso, cambiato e scambiato idee con voi, perchè sono nata misteriosa, perchè prima mi sono rivelata come A. e poi sono diventata davvero Sorella Jean Claude.
Per Zobeide, per Anne, per tutti quelli che sono passati e passeranno per il blog e per le storie che ci siamo raccontati e ancora raccontiamo assieme.
Per i disagi, per i dissapori, per le lezioni di vita imparate ma mai risolte, per le volte in cui vi apro il cuore sulle mie vicissitudini d'amore e per la Posta del Culo dove rispondo alle vostre.
Perchè questo è un percorso pieno di colori, che è vissuto a lungo e vivrà ancora anche se un colore decide di andarsene; di sicuro un'altro pigmento troverà la voglia e lo spazio di unirsi al nostro arcobaleno Cappellano.

Questo è un post d'amore, dedicato a tutti quelli che pur avendo torto si ostinano a dare la colpa a noi, ree solo di non avere peli sulla lingua.

Il Convento vi saluta, direttamente dalle terme di Castrocaro, e vi lancia la sfida di essere nuovamente qui, e di raccontare nuovamente storie con noi.Ad ogni modo, la mia e la nostra storia, andrà avanti comunque.

Pace e pene
SorellaJc

giovedì 25 febbraio 2016

La Posta del Culo: vol 3!

Salve a tutti/e
il weekend è passato ed il tempo è maturo per una nuova posta del culo.

Io nel frattempo ho accumulato mail su mail e debuttato come parte dello staff del Trash&Chic  con un delizioso vestitino vintage, in un look incrociato tra un'ispettrice sexy ed un'assistente di volo maliziosa.
Foto fatta a fine serata, in cui, evidentemente, ero ancora fresca come una rosa aulentissima.
Il punto, essenzialmente, era essere educatamente zozza
Ma veniamo alla posta!
Ci sono dei cuori da salvare ed il mio spirito da crocerossina non può proprio resistere.

Adalberto89, affezionatosi ai miei consigli, scrive:

"cara madre superiora, le mie delusioni d'amore sono state tali che, questo weekend, in un raptus autodistruttivo di sguldrinismo mi sono recato ad una festa rainbow alla maison di Cortina di una mia amica fresca di recente matrimonio altolocato. Il tema era il limone selvaggio! Ti davano una carta in entrata e se portavi al barista (un bono che levati) l'altro derelitto con la carta uguale alla tua, ti davano una bottiglia di don Perignon, e se il tipo lo limonavi anche, guadagnavi un punto Hilton.Chi aveva più punti vinceva.
Io ne ho presi tre, ma le bottiglie di champagne erano finite, e per giunta oggi, a due giorni dal ritorno dalla maison mi ritrovo un bellissimo herpes.Ma non è per questo che le scrivo ciucciando Gentalin Beta, quanto piuttosto per narrarle l'ultima, traumatica, esperienza di appuntamento a due.
Lui bello, bellissimo, sopravvivo a non uno ma ben due appuntamenti di fila, tanto che giungiamo al terzo, quello che avrebbe dovuto segnare la svolta erotica del nostro rapporto. La location è la casa sul Nevegal di lui; due sciate e poi un film al calduccio.
Fino al film tutto bene, solo che lui, in quanto cultore dei ruggenti anni 20', mi mette su Ben Hur di Fred Niblo (1925). Il camino è acceso, io ho già la camicetta slacciata, lui mi guarda, io lo guardo e....nulla, continuiamo a vedere il film. Io ad un certo punto mi strappo la camicia e mi getto sulle sue gambe, ma lui sta dormendo.Sorella, cosa devo fare, sono forse stato maledetto?
Io ho capito il grigio antracite, ma proprio nera nera sta sfiga? Neanche uno spiraglio di luce per la mia anima cappellana?"

Sorella's advice: cioè ti chiama per vedere un film (classica scusa per scopare) e poi vedete sul serio un film? Solo un film? E per giunta muto?Facendo una sintesi direi: #maiunagioia, ma così mai che "si sta come d'autunno sugli alberi le foglie" non rende neanche minimamente il numero di volte in cui ti saranno caduti i maroni per terra di fronte ad una situazione improvvida.
Prima di rincuorarti con una perla di saggezza, lasciami dare un nome alla tua terza serata, qualcosa tipo film horror, hahaah, ho trovato: "The blair witch boredom".Certo è che l'herpes, povero, è proprio la ciliegina sul Boss delle torte, e non ti dico dove, ma forse una soluzione c'è, ovviamente non sto parlando dei classici pellegrinaggi a Lourdes o Medjugorie, ma piuttosto un mio personale appello alle consorelle. In molti infatti mi scrivono, e non si sa mai che io possa ergermi a Cupido della situazione ed unire in sacro vincolo d'amore e di cappellano rispetto due cuori solitari.
Che ne dici? Apriamo un bando?

Dandolovia91 mi scrive:

"amabile badessa, volevo raccontarle di oggi; a mezzodì ho mangiato al Galloway con i colleghi di lavoro, riempiendomi come un : fette di tacchino, patate, radicchio e birra, è stato buonissimo e non abbiamo speso un cazzo, oltre a questo il lumbersexual (alto, moro, camicia di flanella, barbetta e bicipite da boscaiolo) che mi ha fatto il conto non mi mette le patatine, io gli dico "ma guadi, erano col tacchino", e lui mi guarda sognante "lo so, lo so, non fa nulla" e si passa la lingua sulle labbra come nei peggiori bar di Caracas all'una di notte. Io allora penso "ullallà, sta sera si tromba", e gli passo sotto banco il mio biglietto da visita e attendo tutta la notte che il cassiere gentlemen mi scriva qualcosa.
Sono passati tre giorni e sul mio cellulare appaiono solo messaggi della Vodafone, cosa posso fare?

Sorella's advice: nel dubbio, rispondo agevolando cosa farebbe una felicissima Lana del Ray se fosse nei tuoi panni: Caro Dandolovia, forse dovrei metterti in contatto con Adalberto, ma non so se ti piacciono gli uomini ricchi fuori e Schicchi dentro, quindi ad ogni modo, proprio come per il nostro affezionato nobile decaduto, anche qui ribattezzerei la situazione con un titolo di film: "l'uomo che arrapava gli inservienti", roba che manca il Roadhouse Grill e hai fatto terna.Ora, io faccio ironia gratuita, ma sappi che il tuo è un talento! 
Vorrei io una consorella che ogni volta che vado a mangiare al cinese mi fa scontare gli involtini primavera!
Certo è che l'idea permane: il manzo ti fa annusare la caccia e poi si dilegua come i contenuti della legge Cirinnà.
Probabilmente si divertono solo. Gli piace piacere, o far fantasticare qualcuno, ma con tutta probabilità hai solo scansato dei bei fossi, costellati da traumi irrisolti e diete della nonna. Però che je voi dì?
Speriamo solo che il karma sia realmente una bitch, e che quando troveranno il cliente a cui sul serio scriverebbero messaggi sconci tutta la notte, questo non solo sia etero ma anche fidanzato!
Nel dubbio ti consiglierei di buttarti sui commessi di Zara, che di 3 almeno 2 sono cappellani; te lo dico per esperienza, dato che sono pure uscita per un certo periodo con uno di loro (il blog lo può confermare).

NatashaPrivè mi scive:

"Cara JC, un amico comune mi ha fatto conoscere quella pazza di TatianaPr, che ti saluta dalle terme di Castrocaro.L'altra sera, per la gioia degli astanti, abbiamo fatto un'uscita a 4: io con il nostro amatissimo avvocato penale e lei con l'allegro chirurgo (o 50 sfumature di fetish, come lo chiama lei), ed è stata esplosiva! Un incrocio tra Geordie Shore e A shot at love with Tila Tequila! 
 Sono partiti limoni incrociati che manco Eyes Wide Shut.
Poi ci siamo divisi e io ho veramente fatto scintille con lui, tipo che sono venuta, e io faccio veramente difficile a venire. Quindi super top! Mentre a quello che so Tatiana è stata legata con una prolunga e sculacciata con un battipanni.  Oddio, muoio!In ogni caso le ultime novità sono che tutto procede bene, ci siamo visti l'ultima volta sabato, abbiamo visto un film e poi beh, abbiamo fatto quello che abbiamo fatto...io i giorni dopo ho avuto un po' di disagi e lui è stato carinissimo nel dedicarmi un sacco di attenzioni.
Rimane però il fatto che io non voglia legarmi (nè farmi legare, ndr), cosa devo fare?

Sorella's advice: nel dubbio tra "50:50", "aiuto del pubblico" e "chiamata al Convento", ti consiglio decisamente l'ultima, ma vedo con amore che hai già provveduto, e io sono qui per consigliarti, col cuore.Qui lo dico e lo riaffermo: pacatamente, con la dovuta cura, digli "ora non penso al domani, ma solo al viverci oggi".
Splendida frase alla Alessandra Amoroso per togliersi d'impaccio in due secondi netti.
Giammai buttare tutto alle ortiche, ma ascolta una donna esperta, neanche lui è necessariamente convinto di passare la vita con te, magari anche lui si sta vivendo il momento, solo che vuole renderlo continuativo; considera però che in questo mondo ci sono molte cose continuative, e non tutte positive (penso ad esempio alla presenza di Roberto Giacobbo e  Luca Giurato in tv; coincidenze? Io non credo!). 
Però giusto per dirlo, anche una scopamicizia è duratura, quindi fossi in te non mi preoccuperei molto ma andrei avanti con le danze!
Skyfucker88 mi scrive:

"salve Badessa, l'altro giorno sono andato ad un raduno internazionale di sosia, io, ovviamente, ero quello di Luke Sywalker. 
L'originale ovviamente.
Tutto carino, tutti carini, almeno finchè non trovo la sosia non biologica (uso il suo termine, mi è piaciuto troppo) di Ivana Spagna (non me ne voglia quella vera): grossi zigomi, una brutta decolorazione e presumibilmente una bel pacco a sorpresa.Io la saluto, come ho salutato tutti: due baci sulle guance, uno a destra e uno a sinistra. 
L'avessi mai fatto!
Il suo improvviso bacio a stampo in risposta al mio normalissimo saluto, ha segnato l'inizio della fine.
In principio ci fu la richiesta di amicizia su Fb, poi i commenti alle foto, i like su instagram ed i messaggi privati su ogni tipo di chat, in particolare su quelle spinte.
Io non so come togliermela di torno; tra l'altro un uccellino mi ha pure detto che, tra una foto hot ed un messaggio compromettente su linkedin, la zozza di turno ci sta provando anche con tutti i miei amici.
Qualche consiglio su come farla sparire occultando le prove?"

Sorella's advice: carissimo Skyfucker, è da tre minuti che sono piegata a ridere; oltre a questo, che è già di suo una lieta novella, debbo dirti sono particolarmente felice di poter rispondere pubblicamente a questo problema, perchè, da che ne sappia io, è piuttosto diffuso.
Ora, le opzioni, visto che l'educazione va bene ma solo fino ad un certo punto, sono tre:1) trasferisciti in Birmania. Sempre utile, anche per fuggire dal fisco;
2) vai ad una serata, trova il momento in cui lei viene a provarci con te, prendi uno a caso alla tua destra (magari reclutato per tempo) e limonalo durissimo di fronte alla tua stalker, dovrebbe essere più efficace di un disegnino;
3) guardala negli occhi e dille: "no baby, non c'è trippa per gatti"; usualmente la verità è sempre la migliore delle scuse, e di sicuro è più economica del viaggio in Birmania;

ClitoRidens mi scrive:

"SorellaJc, sono disperata. La primavera è alle porte e le mie voglie hanno già spalancato il portone.
Ogni momento del giorno è buono per una vampata, e non ho neancora 25 anni.
Mi capisci vero?
Ho deciso che devo seguire madre natura e ridare fiato alle trombe!
Ecco che ho comunciato a lanciare ami a destra e a manca.Ho scritto al mio ex: nulla.
Ho mandato tre richieste d'amicizia a manzi ben selezionati su fb: niente.
Ho messo una bella foto zozza su tinder sperando che qualcuno abboccasse: nada.
Ho scritto "petaloso" su Fb per fare la figa: nisba, neanche un like.
La mia vita oscilla tra il disagio e la noia.Tutto questo mentre le mie amiche sceme rimorchiano con frasi allucinanti come "mi piace alto e slacciato", 
ma davvero?
Sorella, cosa posso fare?
Con amore,
Clitoridens, autoproclamata novizia."

Sorella's advice: amore della Sorella, ma certo che ti penedisco;
 seduta stante ti dichiaro novizia per pubblici meriti e mia doverosa intercessionePersino Zobeide mi ha chiamato su Skype per pregarmi di accoglierti tra le generose braccia del Cappellanesimo, e così sia!
Venendo a noi, come ben sai, io spesso sono incappata nel tuo stesso problema; tutt'ora quando mi faccio un selfie sembro un picasso, quando mando l'amicizia al Davidino di turno (amore se mi leggi non chiedo molto, solo una sveltina, poi ti offro pure la sigaretta) come minimo la richiesta cade nell'oblio più profondo, toccando punte di profili scomparsi e di "blocco pure i tuoi amici che nel dubbio melium abundare quam deficere", per non parlare di come non rimorchio io nelle chat, cose che forse forse solo Adalberto regge il passo con la mia sfiga in amore.
Quindi, cosa fare?
Un cero alla madonna? Una preghiera a Zobeide? Un giro in disco nuda come mamma t'ha fatta?Sinceramente non lo so, ma almeno mal comune mezzo gaudio.

Quindi, miei cari lettori, se anche voi avete problemi d'amore, o se volete generosamente offrirvi come volontari per allietare me od una delle mie sorelle in dichiarata carenza affettiva, bene, scrivetemi subito alla sola ed unica mail della posta del culo sorellajcofficial@gmail.com
o sfogatevi nei commenti, sono liberi e gratuiti (in tutti i sensi)
e SorellaJc risponde sempre!

Pace e pene
la Badessa.

venerdì 19 febbraio 2016

La fenomenologia degli incontri del 3° tipo in disco!

E' venerdì sera e anche noi consorelle sentiamo il richiamo del weekend!E allora, quale occasione migliore per darvi una bella carrellata degli incontri, più o meno piacevoli, che la fortuna vi riserverà stasera. In fondo, per quanto pessimi, se sarete preparate riuscirete a farvi sciovolare di dosso anche i più appiccicosi dei neoromantici del venerdì sera.

Partiamo quindi con le categorie!

Lo stalker:
Più pazzo di Chris Crocker nel video di "Leave Britney alone", più ossessivo di Dexter e più pericoloso di Bree Van de Kamp con un fucile in mano, lo stalker è onnipresente!Lo trovi ovunque, dalla palestra al centro commerciale, dalla gelateria alla Coop, dalle poste dal medico di base: lo stalker non vi molla un secondo.
Quintalate di mi piace su Fb si accoppiano a decine di like su Instagram, a qualche centinaio di messaggi sulla chat di turno, e hanno come sbocco finale (sbocco in tutti i sensi) l'approccio inquietante in disco.
Sapete lo sguardo languido e la mano morta? Bene, peggio, molto peggio.
Tipo occhio da pesce lesso, lingua di fuori e movenze da tso obbligatorio.Per non parlare dello sguardo da killer.
Nel dubbio dileguatevi o appioppatelo al vostro più caro amico. Vi ringrazierà XD

La non biologica.
Una categoria delicata ed alquanto variegata (diciamo tutto il "queer" che sta tra il genere maschile e quello femminile) usualmente "regina della festa", splendida, esplosiva e coinvolgente.
Se le date un drink vi si prende tutta la mano, e le le date una mano lei vi prende il drink, e non solo.A volte stalker, a volte solo allupata, la non biologica in erba (ma anche quella esperta come la divina Elenoire Ferruzzi in sovrimpressione, o quella casta come la sottoscritta) ha sempre voglia, e non è colpa sua se le piacete voi. Solo che non è colpa vostra se a voi magari piace con la barba, e declinate gentilmente.
Il che vale anche per le vittime biologicissime del trucco a la "maschera di cera", tanta di quella roba che  solo che sotto non avete ancora capito se può esserci la dama bianca, il principe azzurro o solo Uga, la figlia di Fantozzi.Nel dubbio, se voleste provarci con me io non mi offendo di certo!

Il Buttafuori.
Primo faro del locale, buono sia per entrare che per uscire. Il buttafuori è un must.Occasionalmente noto come "buttadentro" per altri motivi, il buttafuori è una figura chiave per toglierti uno stalker di torno, accompagnandolo gentilmente a calci nel culo all'uscita.
Che altro dire? Dio lo abbia in gloria!

I neoromantici del venerdì sera.
Detti anche: gli appiccicosi, i neoromantici del venerdì sera stanno tutta la settimana cercare sesso spicciolo su Grinder ma il venerdì sera si risveglia in loro, per un qualche motivo che debbo ancora spiegarmi, un inedito animo romantico.

Ovvero? Si preparano, 2 ore per prepararsi, poi arrivano al locale, lindi, profumati e con un tattoo a forma di cuore sul collo, puntano una persona e SBADABOOM: si convincono di aver trovato il padre dei loro figli.
Quatti quatti si avvicineranno offrendoti un drink. Rifiutate amiche, rifiutate!
Bevuto il daiquiri alla fragola di turno, il neoromantico si attaccherà a voi come neanche un francobollo su una raccomandata. Infatti, anche se per caso riusciste a sgusciare fuori dalla sua amorosa morsa (abbraccio gobbo a sorpresa, presente anche in versione tentacolare), lui vi seguirà come un'ombra per tutta la sera.Con gli occhi a cuore a l'espressione da Koala continuerà a fissarvi, e voi, lo dico da donna e pia morigerata, desidererete solo che si estingua prima possibile.

Il bonazzo.
Ragazzi, io lo scrivo perchè ogni tanto questa strana specie di mammifero esce dalla sua tana (qualcosa come un misto tra Vogue Italia e RagingStallion) per addentrarsi nei meandri della nightlife.Solitamente, in questi casi, i neoromantici finite per essere voi, e lo puntate, lo accerchiate e poi tentate di chiudere la vostra libidinosa stretta sui suoi ampi bicipiti, tuttavia qui di solito arriva l'amica di lui, il compagno di lui, o ancor peggio, la compagnia di lui.
E sono bestemmie.
Però, ogni tanto, lui risponderà alla vostra stretta, e potrete ballare "Everytime" di Britney Spears tirandovi un limone atomico, vagando uniti ed ondeggianti sotto le casse vicine al palco.
Cosa farete dopo, sono affari vostri. Nel dubbio, i tarocchi mi dicono che sono affari grossi.

Il "vorrei ma non posso".
Ebbene sì, amori della Sorella, avete presente quei tipi anche carini che "sembra" che vi guardino?
In realtà vi hanno guardato sul serio, ma poi, per uno strano senso del pudore, prendono quasi paura, ed è tanto se vi guardano un'altra volta.Voi tenterete di ritrovare il loro sguardo ma nulla: il deserto dei tartari.
Un consiglio, prima di perderli tra la folla, provateci comunque, al massimo vi diranno che sono:

Lo strabico:sottospecie del "vorrei ma non posso" lo strabico, detto anche lo smemorato, è colui che vi ha guardato, ma non per colpa sua, o non volontariamente, o se c'era dormiva.
Usualmente è nell'ordine: una repressa, un sonnambulo, un'erasmus presbite.

Il porco.
Tipico, classico, epico! Ogni locale ne ha almeno uno, no matter what!Quello che la mano morta sarebbe una gioia. Lui ha la mano, anzi, le mani, vivissime! Ve le infila ovunque, senza ritegno e senza previa autorizzazione.
Dopo la mano prova con la lingua.Voi armatevi di cesoia e di un finto video dell'Isis, che se gli parte un arto dite potrete pure dire, prove alla mano, che non è colpa vostra, ma che è un complotto dei Muslim Illuminati del Quebec; in fondo la miglio difesa è l'attacco.

La cessa. Inutile girarci attorno, se certa gente rimane single non è colpa del destino avverso, nè delle stelle, si tratta solo di oggettiva ed inalienabile bruttezza.
Però, ahinoi, le cesse sono particolarmente affamate.Come segugi da preda le cesse prima vi punteranno, poi vi accerchieranno ed infine colpiranno quando meno ve lo aspettate. E così, senza volerlo, voi finirete a ballare "I wanna dance with somembody" con il più brutto roito del locale, sorridendo come un ebete tra sue sue braccia preventivamente imbevute di cloroformio.
Ebbene sì. E' una verità, spesso, non si sa con quali raggiri, le cesse scopano ben più di noi!
Forse perchè sono ai livelli di fame primordiale, e, a quei livelli, di gente che respira ne trovano molta, ma molta di più di quella che noi troviamo in tutta la nostra castissima esistenza.

La Rivale.Ultima ma più importante di tutte le categorie: la rivale!
Avete presente l'arcinemico di ogni buona graphic novel? Peggio, diciamo qualcosa come il grande classico anni 90' Britney vs Xtina..E' colei che, magari spacciandosi per amica:

1- sparla di voi,
2 - vi soffia (o prova a soffiarvi) i manzi migliori,
3- si pettina i peli sotto le ascelle ma si crede più figa di voi,
4- è crudele e cattiva inside, ma scrive status su Fb facendo la vittima,
5- fa la puttanella su twitter ed Instagram, ma dal vivo fa la Santa Maria Goretti,
6- mangia solo caviale, aragoste e sushi.
7- ama il demonio e il demonio ama lei. Ovviamente il demonio è la Santanchè.
8 - last but not the least si fa bionda come voi pensando di essere figa, ed invece la shampista le ha decolorato male i capelli ed adesso è più simile ad uno spaventapasseri che ad un essere umano.C'est la vie, baby!

E con questo scusatemi, ma esco anch'io.

XoXo,
SorellaJc

mercoledì 17 febbraio 2016

La legge del tronista.

Vi sembrerà bello? A me no.
Questo è il caso del nuovo tronista, Andrea Damante (come al solito vecchia conoscenza defilippiana, nato televisivamente a Temptation Island e promosso, nell'arco di un annetto, direttamente sul trono).
Che ce frega a noi, direte? Soprattutto quando di fianco c'è ancora quel grandissimo figo di Lucas Peracchi di cui agevolo l'immagine.
Ce ne frega nel senso che, il "tronista" è l'esempio migliore che ho a disposizione per spiegarvi l'ennesima legge del mondo, appunto "la legge del tronista".

Avete mai guardato una persona per 30 minuti dentro un vagone del treno?
Provateci.
Immaginate di essere soli, voi 4 vecchie e un ragazzo di media prestanza, anche medio bassa, di fornte a voi, nella tratta frecciabianca tra Milano e Venezia, al vostro quinto pellegrinaggio per trovare casa, lavoro o sesso facile.
Ci siete? 
Ecco.
Io, posso dirvi con sicurezza che all'inizio lo giudicherete dall'alto in basso: che brutto taglio di capelli, che naso importante, che look da pregiudicato, e cose simili (tipo "che cos'è quella patacca che ha sul polso? Ma saranno mica orologi quelli?).
Dopo la prima mezz'ora, e il triste permanere tale della situazione nella vostra carrozza di prima classe e mezza, e dopo aver già scrutato almeno una quindicina di volte le notifiche di Facebook, i profili instagram che stalkerate e dato così, per sport, un'occhiatina a Grindr per vedere se il treno pullula di consorelle, ecco che, di nuovo, non per colpa vostra ma perchè il povero malcapitato è seduto esattamente di fronte a voi, i vostri occhi calano ancora su di lui.Come per magia, un po' per noia un po' per gioco, noterete anche i primi lati positivi, tipo "toh che braccetto, non l'avevo notato quando aveva ancora addosso quella palandrana da saldi Hm", oppure "cavoli che bel sorriso, beh, e anche le labbra non sono male", però la conclusione sarebbe sempre di quelle acide del tipo "sì ma se lo bacio quel ciuffo chilometrico mi andrà sicuramente in bocca, e magari manco li ha lavati di recente i capelli. Giammai!".
Fate passare un'altra mezzora, leggete accuratamente ed accoratamente "piccole donne" libro autoeducativo per cappellane che vi siete portate dietro in una custodia fuxia, ed il vostro sguardo incrocia di nuovo il suo, e la legge del tronista vi si palesa davanti come la Madonna di Medjugorie con un piccolo commento: "cavoli, ma che begli occhi, che sguardo profondo. Forse forse se si tagliasse il ciuffo un giretto ce lo farei anche. Pensa come ti stringe forte con quelle braccia."
Passa un'altra mezz'ora e pure le vecchie se ne sono andate dalla carrozza, rimanete te e lui che sfoglia Vogue Italia, basta, ormai è amore: "legge Vogue, ma allora è solo un finto hipster o il suo stile è in realtà un sofisticato mix di finta ignoranza e pura avanguardia. Chissà di che stilista ha le mutande?"
Ed improvvisamente vi trovate ad immaginare questo:Why?
Semplicemente perchè vi siete involontariamente fissate su di lui, come se quella carrozza fosse il mondo intero e non vi fossero altri metri di paragone.
La stessa cosa succederebbe su un isola deserta (che è l'esempio originario, da me mutato nell'eurostar) ma, senza andare in Honduras con la Ventura, questa è la cosa che succede anche in una classe delle superiori, in un corso universitario, in un ufficio di lavoro.
Insomma, ogniqualvolta unite i fattori: scarsa offerta + lungo tempo passato forzatamente assieme, scatterà la legge del tronista, in base alla quale il vostro cervello, lentamente ed involontariamente, cancellerà il resto dei paragoni e rimarrà solo con quelli più a portata di mano, che acquisiranno, giorno dopo giorno, punti a favore così positivi da farci scattare una storia.

Alzi la mano chi non è mai stata vittima di questa suggestione?
Ta dan! Non vedo mani alzate, solo toccate di underwear.

In fondo, parlando anche di Posta del Culo, non è per questo che Cayetana87 si è così inutilmente fissata su un nobiluomo della sua compagnia di Caya Acacias?
Riflettete Consorelle, riflettete!
Egli è davvero l'uomo dei vostri sogni, o è solo l'ennesimo tronista?

Merita davvero la vostra cieca mancanza di distacco?
 

mercoledì 10 febbraio 2016

La Posta del Culo: vol.2!

Ad enorme richiesta, la posta del culo torna nuovamente, in anticipo e con un sacco di nuove storie!

Mi scrivono in molt*, da tutte le parti d'Italia, tutt* con un solo cruccio: la nerchia!
Ebbene sì, non c'è amore senza una bella mazza da baseball.
Oddio, scusate, ogni tanto mi faccio prendere la mano, ma la verità si impone anche sopra le mie richieste di fine educazione da blog.
Anyway, here we go:

NatashaPrivè ci scrive:
"ciao Sorella, quanto sei figa, quanto sei bella!
Ti scrivo perchè è ormai da un mesetto buono che mi sento, mi vedo e mi sollazzo con un avvocato.
Uno vero, non uno studente. Un avvocato penale #situsabes, per l'appunto.
Solo che io ho 22 anni e lui ne ha tipo 35, è figo, bello e col macchinone. Lo facciamo in ogni luogo ed in ogni lago. Tutte le posizioni sono buone.
Però è chiaro, a me la differenza d'età un po' preoccupa.
Allora settimana scorsa l'ho messo alla prova, chiedendogli di accompagnarmi al compleanno di mia cugina, con la scusa che lei ha tipo 33 anni e io degli amici di lei conosco sì e no quelli che mi sono già fatta. Lui, invece che inventarsi la peggio scusa (come mi aspettavo), mi ha detto di sì, è venuto e la sera abbiamo fatto talmente tanto sesso che mi si è impallata l'auto e abbiamo dovuto chiamare il carroattrezzi, che lui ha anche puntualmente pagato.
Cosa mi preoccupa?
Due cose. Primo, tra un orgasmo e l'altro vengo a conoscenza di un fatto scabroso: la sua ultima ex aveva 44 anni. Di qui la domanda: ma allora cosa ci fa con me? Gioca a pin-pong?
Secondo: ma veramente, veramente vuole impegnarsi? Io ho quasi paura.

Sorella's Advice: Natasha, Natasha, quest'uomo pare starci!
In fondo, cosa possono insegnarti le Cougar se non che la differenza d'età, se il fisico c'è, non conta una beneamata misericordia?!
Poi è ovvio, se lui vuole impegnarsi e tu no, la cosa può essere un problema, ma in fondo non vi vedete da molto, e come Beautiful ci mostra ogni giorno, le relazioni sono un mordi e fuggi in cui quello che è tuo marito oggi, domani potrebbe essere solo un lontano ricordo.
Quindi al massimo digli che vuoi andare con calma, e dopo qualche mese di sane trombate, ciao ciao e chi si è visto si è visto.
In caso contrario vivitelo con calma e senza troppi retropensieri.
La sua ex aveva 40 e passa anni, e sticazzi no?
Nel cambio lui può solo che guadagnarci, ricordatelo bene.
Ed il fatto che ti abbia pure accompagnata al compleanno della tua comare depone assolutamente a favore del mio ragionamento, e, ovviamente, a favore tuo.
Le carte mi dicono solo buone cose su di voi, quindi non temere, e procedi come un'amazzone verso il suo obiettivo!

Dandolòvia91, già novizia del Convento, si confessa:Buongiorno Sorella JC,
ti scrivo perché ho assoluto bisogno dei tuoi consigli e di capire perché la vita se la giochi così con me.

Premettendo che prego Ns. Signore tutte le notti, in ginocchio, a capo chino con tutta l'umiltà in mio possesso, non capisco perché io non venga mai ripagata.

Sono una novizia dedita all'aiuto delle altre persone, ogni notte staziono ai bordi della strada per aiutare quelle povere anime dannate che cercano solo un riparo e qualcuno che li faccia sentire amati (per quei 15 minuti al giorno, che tutti meritiamo).

Ogni giorno prego che Il Signore mandi una colomba pasquale a riempire la mia vita (e non solo) ma ogni volta non me ne va bene una.Ad esempio pochi giorni fa, alla festa del Convento di Clausura del Terraglio (famoso in tutto il Veneto), abbiamo festeggiato con Acqua Santa e Sangue di Nostro Signore l'elevazione verso il cielo (di età) di Ns. Consorella Alicia; li ho conosciuto un baldo giovane che sfornava vinello come se fossimo in paradiso e continuava a riempire il mio bicchiere (scontandomi vari pagamenti e guardando di tanto in tanto la mia preziosa cornetta).Per farla breve, una volta entrati in contatto qui, sulla rete, l'agnello del Signore ha fatto il vago ed è sparito (preferendo la strada oscura di qualche altra diavoletta).

Perché, com'è possibile che le persone al giorno d'oggi spariscano così, da un momento all'altro?

Mi affido alla sua paziente voglia di aiutare il prossimo, come faccio io. Per l'appunto: il prossimooooo (next)!! Con i miei massimi riguardi.
D.
Sorella's Advice: della serie "tanto a cosa serve un uomo" - Arisa dixit.
Certo è che di stronzi che prima ti fanno l'occhiolino e poi si danno alla macchia ne è pieno il mondo, anche troppo.
Cosa fare in questi casi?

A) disperarsi:
B) vendicarsi:
C) fottersene:
d) accontentarsi:
e) o, come già hai capito: neeext!
Cayetana87 torna a farsi sentire, dandomi un felice feedback a proposito del mio ultimo consiglio:"Carissima,
ho seguito alla lettera i tuoi consigli e, dopo aver constatato che il mio ennesimo potenziale lui faceva sempre orecchio da mercante ogniqualvolta gli palesavo la mia immensa e generosa disponibilità sessuale, ora sono felice...con il mio gatto.
Sorella's Advice: amabile donna Cayetana, sono assolutamente felice della sua ritrovata felicità.
Io nel dubbio, per assicurarmi che l'infame che l'ha privata di una sonora scopata non possa più trovare l'anima gemella, avrei mandato Ursula a sistemarlo...come si suol dire "un taxi lo investe, cuore non duole".

Tatiana Pr ci tiene aggiornate con la sua storia d'amore con Dr.Gray:"venerabile Badessa, le scrivo perchè il chirurgo del mio cuore, dopo l'ennesima cena a base di pesce e di "offrimi da bere caro", è finalmente passato alla fase2: la stanza dei giochi! Venerdì questo infatti avverrà la temibile scoperta.
Nel dubbio mi ha detto di procurarmi un collare.
Sorella, muoio!! Cosa devo fare, è il terzo appuntamento e io so già che gliela darò."

Sorella's Advice: mia cara, quest'uomo è la prova vivente che i telefilm si basano sulla realtà.
Com'è Beautiful questa cosa! Non credi?
Una sola raccomandazione: vogliamo il video!
Ok, scherzi a parte. Play safe, play fun; non ti vorrei vedere come una novella Binetti con la schiena raschiata dal cilicio.
Il gioco è bello finchè c'è manganello..
Quindi, che dirti? Sono più curiosa io di te.
Vai, vedi se funziona e facci sapere!!!

E voi, curiosone, non volete sapere come risolvere i vostri problemi d'amore? Non volete sapere come si risolveranno gli intrighi amorosi di Tatiana, Natasha e tante altre?
Quello che dovete fare è scrivere a:
sorellajcofficial@gmail.com
e sintonizzarvi qui, sulla Posta del Culo.