martedì 29 marzo 2016

La morigerata opinione di SorellaJc sui modelli curvy!

Consorelle! Ora che finalmente Zobeide è risorta, dopo due giorni di festeggiamenti ed una serata pirotecnica di cui usciranno le foto (il tutto in attesa della festa di debutto della rinata Zobeide), posso finalmente tornare da voi.
Scopro oggi, delicatamente in ritardo, dopo milleduecentosettantasette condivisioni su Fb, la notiziona della primavera 2016: nelle grandi agenzie di moda è sbarcato l'uomo curvy!

Vi direte: curvy come questo?

Che effettivamente le curve le ha proprio tutte al posto giusto, ma proprio giusto giusto.
E mamma la primavera.
Oggi ho fame.
E sticazzi no?
Hahaha, chissene. Roba che tra un po' pubblicizzo la pagina Grindr del Convento, alla facciaccia di Zobeide.

Anyway, torniamo a noi.
NO, ahinoi, no, non come questo.
Me triste, me mogia, me moige (dove sono i genitori di questi degenerati?).

L'hanno scelto proprio curvy, ma curvy curvy, che poi in italiano si chiamerebbe panza + maniglie dell'amore.
Bella combo insomma.Saranno felici le amanti degli armadi a muro, dei Lumbersexual a due ante, ma io sono a dir poco perplessa,
Cioè, le modelle curvy sono sacrosante, anche solo per non dare l'idea che per essere mia amica serva essere anoressica, ma davvero vogliamo riprendere il vecchio adagio: "omo de panza, omo de sostanza"? No, davvero?

Io qui lo dico e qui lo nego: per me è no. 
Insomma: Maria, io esco!Datemi una tagliola, magari se piazzo delle trappole adeguatamente nascoste davanti alla casa madre dell'agenzia che ha assunto questo floridozzo lubersexual riesco a spiegare loro che i gusti son gusti, ma il fashion è proprio un'altra cosa.
E suvvia, avessero almeno fatto delle foto credibili: a me sembra il catalogo brutto della Crai, il socio scartato della Conad, il Postalmarket de noantri.
#Disagialmarket
Dulcis in fundu scopro or-ora che anche American Eagle si è data ai modelli curvy, questa volta d'intimo.
Io ho solo un commento: almeno è nero..

Insomma, ok "once You try black", ma "pettorali come back" no?
Vi lascio nel dubbio.

mercoledì 23 marzo 2016

La settimana s(fr)anta!

Eccoci qua. La santa Pasqua si avvicina e noi monache Cappellane ci prepariamo a nostro modo per il grande evento di domenica: la resurrezione di Zobeide!

Lunedì e martedì ormai son passati, tra l'altro, li abbiamo utilmente spesi ad accendere candele all'immacolata madre della dance, la divina Cher, per averti riportate a casa sane, salve e colme di vestiti vintage da Bruxelles.Oggi leggiamo di eventi orribili, di attentati, esplosioni e morti. Vittime civili tra cui, non più di venerdì scorso (quindi quanto, 4 giorni fa, scusate ma ho i brividi) potevamo esserci anche noi.
Quindi ringraziamo, grazie Cher. Adorarti non è stato vano!

Detto ciò, noi non vogliamo vivere nella paura (specie vista la location supersegreta dove è ubicato il convento), vogliamo invece dedicarci anima e corpo a quello che sappiamo fare meglio: le sfrante!

Il mercoledì s(fr)anto:
svegliarsi alla buon'ora per farsi fare una foto da gattona sexy in pigiama:
Raffaella Giordano: la donna più amata d'Italia
Vestirsi sexy per un giro in macchina:
notare la borsa animalier
missione reperimento outfit per il ragguardevole evento:
 Giovedì:
fare le fighe al lavoro, perchè noi pos-
siamo
 scattandoci un bel selfie come rizzacazzi imperiale da postare su instagram, sfruttandolo ovviamente anche come strumento di seduzione di massa su ogni chat utile ed esistente, compresi i 72 gruppi di whatsapp che vi riempiono quotidianamente di notifiche per balle e cazzate varie,
per poi arrivare a fine giornata con un aperitivo easy going con le consorelle:
Venerdì:
scrivere stati a caso su Fb, lamentandosi del lavoro, degli stalker e delle finte amiche, per poi bloccare qualcuno a caso su grindr, solo perchè ci va.
Ovviamente il tutto tra le 7.30 e le 8.29, poi dritte al lavoro con giusto un filo di make-up:Arrivare alla sera sfatte come Courtney Love dopo una notte brava, ma spaccarsi a bestia comunque ed essere sempre le migliori, tra fashion shower, autocompiacimento social ed inaspettate lezioni di vita:
Sabato:
un sonno ristoratore, preferibilmente col manzo con cui siamo rincasate alle 5.47 del mattino precedente
Domenica?
Celebrare Zobeide con una festa degna del compleanno segreto di Vladimir Putin. Dove?
Ma al Trash&Chic ovviamente, dove la sottoscritta non mancherà di deliziarvi in prima, seconda e terza persona.

Con amoreSjc

lunedì 21 marzo 2016

Da Bruxelles con amore.

Eccomi qui, sana e salva, di ritorno da una delle città più particolari d'Europa, sede di molte delle più alte istituzioni europee, dotata di uno skyline che alterna il nuovo e l'antico, il vetro ed il ferro dello stile liberty ed il plexiglass e l'acciaio dei grattacieli delle Corporations; città della birra, del cioccolato, e delle salsicce
visione prospettica di una delle cenette del Convento in trasferta
Bruxelles non lascia insoddisfatti.
Delizioso il quartiere pedonalizzato di Santa Caterina, pieno zeppo di negozi vintage (che ho prontamente saccheggiato) e di concept store dai prezzi leggermente proibitivi.
Unico neo, almeno da quanto io e Zobby abbiamo visto, la città è piccolina, poche vie e non pochi palazzi, negozi ed insegne abbandonate.Una sorta di città fantasma nella città che, per inciso, non mi è sembrata molto più grande di Treviso.
Poi, nonostante la nostra buona stella ci avesse portato delle giornate di sole, il freddo si è fatto sentire e con esso anche le lunghe sferzanti folate di vento che ci spostavano quotidianamente le tonache (dovevate vedere l'effetto Marylin, delizioso).
Il ritorno di venerdì sera (se le 23.00 possono chiamarsi sera), dopo 6 giorni all'estero, ci ha lasciate un po' frastornate, ed è per questo che vi scrivo solo oggi.

Anyway, vi sono mancata?
Voi cosa farete in questa settimana santa?
Perchè in mancanza di idee vi annuncio un futuro post sugli sfranti consigli del Convento per una Pasqua Cappellana fino in fondo!

venerdì 11 marzo 2016

La Posta del Culo: vol.4!

Ragazzi e ragazze, novizi e novizie, vi chiedo pietà, mi arrivano così tante lettere che riesco a stento a trovare tempo per pregare, vendere quarti di bue all'ingrosso e fare shopping.
Non so come fanno altri blogger a scrivere decine di post al giorno.
Tre le opzioni: 
- non hanno altro da fare nella vita (la maggiorparte del blog nascono così, ma poi, spesso, muoiono dato che gli autori crescono, lavorano, o cmq si ritrovano occupati in 1000 altre cose);
- col blog ci campano, del tutto od in parte (come Spetteguless, presumo);
- non solo non hanno un cazzo da fare nella vita, ma per brevità copiano i post dal blog sopracitato (onorevolmente e massicciamente online dal novembre 2005), aggiungendo qualche porno a caso, e bingo! In fondo non devono neanche fare la fatica di cercare i propri argomenti... (chi indovina i soggetti papabili di questa mia invettiva vince un massaggio prostatico a domicilio o, in alternativa, un rosario di platino inviato per posta prioritaria).

Tuttavia eccomi qui a rispondere, perchè ormai non c'è Convento senza Posta del Culo!
Madama Bottom, in un caloroso appello, mi ha aperto il suo cuore....ed il suo profilo Grindr:

"Badessa il mio derrier è in subbuglio.
La primavera crea gravi danni alle bottom orgogliose come me. Basta entrare su Grindr ed è pieno di "Top", "TopXXL", "DaddySperdotato", "FastAndFurious", "MaschileSoloTop", e chi ne ha più ne metta.
La mia reazione?Quindi provvedo subito a listare i manzi di turno. No: troppo vecchio. No: troppo grosso. No: troppo fake. No: Paganini non ripete. No: è geolocalizzato in Russia. No: non ospita.
Sì: è l'uomo della mia vita.
Non ci metto molto e "Affogatoalcioccolato" mi risponde con enfasi e in men che non si dica ci scambiamo i rispettivi Telegram e lui parte con le gif bollenti.
Più o meno, un suo allenamento tipo:Roba che vengo subito, qui, sul tavolo di camera mia.
Mi calmo e mi preparo al suo arrivo il pomeriggio stesso. Giusto due orette per farmi bella, ma il risultato è decisamente potente.
Armata di tacco 25 e di quindici gocce di Chanel n.5 lo accolgo così:Lui parte bene, ma poi se ne esce con una strana richiesta, qualcosa tipo "non è che devi andare al bagno?".
Voleva che gli ca*assi addosso.
Io mi perdo nello sconforto:ho capito tutto, ma lo scat no!
Insomma, sono una bottom, non un distributore automatico di noccioline..
Sorella, che mi dice, sono stata troppo avventata?"

Sorella's advice: carissima, intanto benvenuta, e poi hahahha, lasciati dire una cosa: attenta ai nicknames!
Insomma, "affogatoalcioccolato" non ti ha proprio detto nulla?
Ma nulla nulla?Nel dubbio, la prossima volta whatsappami, che Zobeide ha creato un'app per decodificare l'orientamento sessuale delle persone dai loro nomi profilo, Facebook incluso. Tuttavia abbiamo convenuto che il mondo non fosse ancora pronto per averla, ma il mondo non comprende le novizie..
Quindi scrivi pure.

Queen M da Verbania si profonde in un accorato appello:

"adorabile JC, ti scrivo perchè io i maschi non li capisco, quindi chiedo a te di risolvere il rebus umano che mi trovo di fronte:
1 - gli scrivo: risponde, anche corposamente
2 - gli scrivo il mio numero di cell: non risponde, per giorni.
3gli chiedo "perchè non rispondi?": allora risponde di nuovo corposamente, citando cose improbabili del tipo "mi sono lasciato da poco...bla bla bla...era una storia importante...bla bla bla...non so se sono pronto per una relazione", e continua così, fino ad ora.
Allora, caro mio bello: "fermo un'attimo! Relazione?"Sorella, ma chi glie l'ha detto a questo che io voglio una relazione?" 
Io sono una regina, non è mica che mi fidanzo così facilmente, come minimo guardo il tuo albero genealogico dei due secoli precedenti, il lignaggio certificato, lo stemma della tua casata e così per gradire occorre anche dare un'occhiata al tuo parco macchine.
Quindi aspetta e spera.Come minimo, ma giusto come minimo, nonostante i tuoi bicipiti siano più larghi delle cosce di Niki Minaj, mio caro, dobbiamo prima vederci.
La domanda, cara Sorella, è solo una: perchè?"

Sorella's Advice: permettimi di risponderti, in prima battuta, con un video. Cara, i maschi sono un eterno rebus, ma, come vedi, non sei la sola in preda a primaverili problemi d'amore.
Tessa, una mia compagna di liceo, una volta mi disse una cosa molto importante:
le donne si dividono in crocerossine e rompi coglioni.
Ebbene, io oggi voglio dirtene una io:
i maschi si dividono in arrapati e gatti attaccati ai maroni.
Non c'è via di mezzo, anzi, può pure capitarti di trovare un gatto attaccato ai maroni di per giunta arrapato.A quel punto consiglio un peluche.
Detto ciò. Cosa vuol dire?
Vuol dire che, a seconda dell'astro, della buona fede e dello stato di svuotamento di coglioni, puoi trovare un maschio in due stati:
- devo svuotarmi quindi voglio scopare.2 - non svuoto da tempo/ho svuotato troppo/mi sono stancato di svuotare senza un perchè: voglio una relazione, magari carina e coccolosa.
Mi dirai, il 2 va pure bene.
Tuttavia il 2 vuole tutto e subito, perchè vuole di fatto tornare all'1, quindi allo stato di beato svuotamento, questa volta però addizionato da una persona che gli stiri le camicie e gli faccia trovare sul piatto pronti i 18 salti in padella Visconti, quindi sarà colloso e appicicaticcio, almeno fino al fatidico terzo appuntamento...quindi, nel dubbio, fagli almeno aspettare il settimo, e se regge, beh, se regge allora:
BeautyQueen92 scrive:

"reverenda madre, è da tempo che mi scrivo con un bel ragazzo toscano, residente nella città di Lorenzo il Magnifico, nickname Renzie69.
Una foto zozza oggi, una domani, il tempo scorre, così decidiamo di vederci a Firenze, dove abita il bel giovinotto; tra l'altro è proprio lui a propormelo.La voglia è tanta e la preparazione accurata: non mi sego per una settimana, mi depilo ogni parte del corpo conosciuta, mi profumo più di RuPaul prima di una diretta, e ovviamente prenoto il viaggio un mese e mezzo prima.
Cosa succede?
Il giorno stesso, quando ormai io sono già così:lui mi tira pacco, con una scusa che francamente non ricordo. 
Io lo mando a farsi penedire da Zobeide! 
Lui ogni tanto messaggia, io rispondo poco. Lui allora prende a mettermi inutili mi piace su Fb e su Instagram.
Io rimango sgomenta:che devo fare Sorella?"

Sorella's advice: carissim*, io nel dubbio lo bloccherei ovunque e passerei al "neeext", ma non prima di avergli mandato una delle tue migliori pose, più o meno un defilè sexy come questo:o una classica posa arricciacazzi, magari d'annata (ok, sei giovane, ma in futuro i selfie dei tuoi vent'anni  vedrai come ti torneranno utili):Fatto questo, và e moltiplicati, perchè se il mare è pieno di pesci, l'oceano gaio è uno strano regno in cui, trovata la giusta insenatura, peschi più del Cristo sul Lago di Galilea.

E dulcis in fundu, TatianaPr colpisce ancora:
"Sistah, il Dott.Gray mi ha mollata. 
Io ci sono rimasta male, gli ho scritto ma lui non risponde ai miei messaggi.
Allora ho reagito più o meno così: con amarezza e disgusto.Non dopo di aver preso la cristalleria della nonna e averla frantumata pezzo per pezzo sulla presa della corrente che tanto mi ricordava il nostro unico incontro di sesso fetish.
Passata la rabbia e le due sbornie successive (sia lode alla festa della donna), al locale dove lavoro mi sono finalmente limonata il barista figo, solo che, povera anima, c'ha un figlio.Io ho provato a soprassedere (in fondo è un bonazzo da chilo) e una volta in macchina, allupata come Tina Cipollari di fronte a Lucas Peracchi, gli ho intimato di farmi le peggio cosema lui si è astenuto da infilarmi l'asta.
Ora, Sorella, che faccio, chiamo a casa, uso l'aiuto del pubblico o lo accendo direttamente?"
Sorella's advice: cara Tatiana, ormai è tempo che io ti canonizzi come Consorella, sia per la tua amabile affezione per me sia per la tua geniale capacità di passare al next in quattro e quattr'otto.
Io, a costo di sbagliare, gli concederei un'altra chance, in fondo conta da una parte che si sarà sentito "frenato" dal suo essere anche padre, ma ricorda che, come ho detto anche a Queen M, gli uomini sono spesso in fase 1 ("voglio svuotarmi"), specialmente in primavera, quindi dubito che la prossima volta il buon uomo sarà in grado di resisterti.
In altro caso, allora sei libera di accenderlo.
Metaforicamente, sia chiaro.

Un bacio a Tatiana e a tutte le divine novizie che rendono migliore questo Convento!E qui lo dico e qui lo nego, ma non manca molto all'apertura di un solenne bando per il reclutamento delle novizie, con tanto di videoannuncio.

Ah, io da domenica questa a sabato 19 sarò a Bruxelles col corso di massaggi tantra che sto facendo (in realtà è europrogettazione, ma sticazzi, no?).Il punto è che, se sarò assente, non fatemene una colpa, anzi, sappiate che lo faccio per voi, e per avere nuovi, splendidi, outfit da sfoggiare.

Pace e pene,
la Badessa Jean Claude.

martedì 8 marzo 2016

8 marzo: auguri a tutte le Cappellane!

Auguri a tutte le donne, biologiche e non!
Il Convento al gran completo non può esimersi dall'autocelebrarsi, perchè in fondo ognuna di noi è una gran dama:E ricordate, un manzo al giorno toglie il chirurgo plastico di torno!

Perchè se anche siete cesse ma trombate più della Belen degli anni d'oro, a voi, sinceramente, ma che ve ne po' fregare?

Pace e pene,
Sorella Jean Claude & Zobeide d'Anversa