mercoledì 23 marzo 2016

La settimana s(fr)anta!

Eccoci qua. La santa Pasqua si avvicina e noi monache Cappellane ci prepariamo a nostro modo per il grande evento di domenica: la resurrezione di Zobeide!

Lunedì e martedì ormai son passati, tra l'altro, li abbiamo utilmente spesi ad accendere candele all'immacolata madre della dance, la divina Cher, per averti riportate a casa sane, salve e colme di vestiti vintage da Bruxelles.Oggi leggiamo di eventi orribili, di attentati, esplosioni e morti. Vittime civili tra cui, non più di venerdì scorso (quindi quanto, 4 giorni fa, scusate ma ho i brividi) potevamo esserci anche noi.
Quindi ringraziamo, grazie Cher. Adorarti non è stato vano!

Detto ciò, noi non vogliamo vivere nella paura (specie vista la location supersegreta dove è ubicato il convento), vogliamo invece dedicarci anima e corpo a quello che sappiamo fare meglio: le sfrante!

Il mercoledì s(fr)anto:
svegliarsi alla buon'ora per farsi fare una foto da gattona sexy in pigiama:
Raffaella Giordano: la donna più amata d'Italia
Vestirsi sexy per un giro in macchina:
notare la borsa animalier
missione reperimento outfit per il ragguardevole evento:
 Giovedì:
fare le fighe al lavoro, perchè noi pos-
siamo
 scattandoci un bel selfie come rizzacazzi imperiale da postare su instagram, sfruttandolo ovviamente anche come strumento di seduzione di massa su ogni chat utile ed esistente, compresi i 72 gruppi di whatsapp che vi riempiono quotidianamente di notifiche per balle e cazzate varie,
per poi arrivare a fine giornata con un aperitivo easy going con le consorelle:
Venerdì:
scrivere stati a caso su Fb, lamentandosi del lavoro, degli stalker e delle finte amiche, per poi bloccare qualcuno a caso su grindr, solo perchè ci va.
Ovviamente il tutto tra le 7.30 e le 8.29, poi dritte al lavoro con giusto un filo di make-up:Arrivare alla sera sfatte come Courtney Love dopo una notte brava, ma spaccarsi a bestia comunque ed essere sempre le migliori, tra fashion shower, autocompiacimento social ed inaspettate lezioni di vita:
Sabato:
un sonno ristoratore, preferibilmente col manzo con cui siamo rincasate alle 5.47 del mattino precedente
Domenica?
Celebrare Zobeide con una festa degna del compleanno segreto di Vladimir Putin. Dove?
Ma al Trash&Chic ovviamente, dove la sottoscritta non mancherà di deliziarvi in prima, seconda e terza persona.

Con amoreSjc

Nessun commento: